Abetoneforum

Abetone => Vivere l'Abetone => Topic aperto da: zorro - Settembre 15, 2010, 11:59:34 am

Titolo: Progetti per L'Abetone
Inserito da: zorro - Settembre 15, 2010, 11:59:34 am
E' ovvio che questa si trasformerà nell'ennesima discussione sui soliti problemi dell'Abetone. Ma oggi La Nazione riporta un articolo a piena pagina relativo ad un intervista di Danti che parla di nuove strade, nuovi alberghi, nuovo palazzetto, nuove piste, nuovi parcheggi ecc.
Anche se somiglia molto a tanti progetti del passato pubblicizzati e non realizzati, questa è ad oggi la presa di posizione dell'attuale amministrazione. Un forum che porta questo nome non può non tener conto dell'attualità e della notizia, se non altro per misurare gli attuali amministratori e chieder di conto un domani.
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: motomix - Settembre 15, 2010, 12:05:50 pm
(http://img267.imageshack.us/img267/768/popcorn1.jpg)

(http://img191.imageshack.us/img191/2047/menabrea20bionda.jpg)
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: tommasone - Settembre 15, 2010, 12:10:07 pm
Arriva la coppa del mondo?
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: motomix - Settembre 15, 2010, 12:13:41 pm
son già lì che montano.......
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: motomix - Settembre 15, 2010, 12:15:28 pm
http://www.youtube.com/v/E_Ej_iuBXhk?fs=1&
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: Balena - Settembre 15, 2010, 12:19:08 pm
Arriva la coppa del mondo?

mi sa che sarò vecchio con il bastone e saremo sempre lì a sognarla !  :'(
ne parlano da una vita  _oh-no_
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: zorro - Settembre 15, 2010, 12:31:27 pm
Qualcuno meno imbranato di me riesce a postare l'articolo?
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: boia de - Settembre 15, 2010, 12:42:47 pm
da La Nazione
«Nuovi investimenti per rilanciare la montagna» 
Dalla viabilità agli hotel svincolabili: intervista al sindaco dell’Abetone Giampero Danti
 
 IL SINDACO dell’Abetone, Giampiero Danti, ha intenzione di rilanciare la stazione turistica, dotandola di attrezzature che possano richiamare visitatori per tutto il periodo dell’anno. «L’Abetone — afferma — sta attraversando un periodo di sofferenza per quanto riguarda il turismo. In passato non sono stati fatti adeguati investimenti per rendere appetibile la stagione nel periodo estivo e la chiusura di circa venti alberghi negli ultimi trent’anni, ha reso il turismo invernale sempre più precario e più dipendente dal pendolarismo».
Quali soluzioni suggerisce?
«Deve essere cambiata la politica degli investimenti, dedicando più risorse alle infrastrutture. Nel recente incontro bilaterale con la giunta regionale, al quale hanno partecipato gli assessori Nencini, Marson e Ceccobao, abbiamo fatto presente le nostre esigenze e abbiamo avuto la promessa di adeguati sostegni che favoriranno il recupero di competitività dell’intera Montagna Pistoiese. Per quanto ci riguarda nel nuovo regolamento urbanistico, che sarà redatto in collaborazione con la Provincia sotto il coordinamento dell’architetto Nicola Risaliti, che ho voluto al mio fianco a dirigere l’intero ufficio tecnico comunale, prevederemo una serie di attrezzature, come il museo dello sci, un centro sportivo con i campi di atletica e di calcio, un campo per la pratica del golf, una piscina, un palazzetto del ghiaccio ed altri servizi indispensabili per un turismo qualificato».
Questi gli investimenti di pubblica utilità e per quanto riguarda i privati?
«Noi siamo favorevoli agli investitori privati, però non vogliamo speculazioni. Certo l’imprenditore opera per ottenere un profitto, ma l’intervento deve essere a favore del territorio, per riqualificarne il tessuto urbano e soprattutto a basso impatto ambientale. Per quanto riguarda gli alberghi, che da noi sono prevalentemente a conduzione familiare, la loro parziale trasformazione in case vacanza sarà consentita esclusivamente per dare la possibilità ai proprietari di reperire le risorse necessarie per fare gli investimenti di ristrutturazione dell’intero complesso alberghiero. Per avere questa opportunità dovranno essere presentati idonei piani di sviluppo aziendale che vincolino gli interventi residenziali alla riqualificazione turistica del territorio. Questa è la proposta che abbiamo avanzato alla Regione, che riteniamo in linea con le indicazioni dell’Assessore all’Urbanistica Anna Marson per non consumare eccessivamente il territorio e per ridare slancio all’economia locale».
Viabilità e parcheggi...
«Nel nuovo regolamento urbanistico individueremo una serie di parcheggi per un incremento di circa duemila posti auto, che proporremo alla Regione per favorire il reperimento delle risorse necessarie alla loro realizzazione. Inoltre stiamo concretamente interloquendo con il Governo affinché nell’accordo Stato Regione venga finanziata la realizzazione del tunnel di attraversamento del paese, che va dalla Consuma all’ovovia. Per quanto riguarda la viabilità di collegamento con la pianura valutiamo positivamente l’impegno della Provincia che ha dato il via ad una serie di interventi per fluidificare l’accessibilità principale».
P. M. 
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: boia de - Settembre 15, 2010, 12:45:48 pm
bah, mi pare acqua da occhi per ora...
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: zorro - Settembre 15, 2010, 12:54:50 pm
Grazie,per completezza c'era un'altro trafiletto in cui si parlava di un nuovo tracciato di tre Km tra ovovia e Pulicchio e di una nuova pista da fondo di 15 Km.
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: Balena - Settembre 15, 2010, 01:01:10 pm
Grazie,per completezza c'era un'altro trafiletto in cui si parlava di un nuovo tracciato di tre Km tra ovovia e Pulicchio e di una nuova pista di 15 Km.

una nuova pista di 15 km  :o :o
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: zorro - Settembre 15, 2010, 01:02:19 pm
Scusa, 15 Km per il fondo, ho corretto
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: tommasone - Settembre 15, 2010, 01:56:19 pm
Via, hanno sparato un poco di schiumogeno, però non hanno fatto nessun riferimento al cristallo-> penna rossa!

Io cmq aspetto ancora il centro polivalente (teatrino piscina pista go kart tavoli da burraco ecc.)
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: lorenz - Settembre 15, 2010, 03:33:13 pm
Tanta roba, non c'è che dire. Sarebbe bello, ma....

... i problemi sono tanti.

Lasciamo perdere la nuova pista, prevedo già gli ostacoli ambientali, ecc. ecc... Poi ci vorrà un nuovo impianto, e anche lì problemi ambientali e di costo enorme, sia per la realizzazione che per la gestione.

Per il resto, di piscina, golf, palazzetto del ghiaccio, ecc. ecc.  si sente parlare da chissà quanto, del tunnel pure, ecc. ecc.

Soprattutto: i soldi? Per quelli pubblici, ormai credo che non ci sia più trippa per gatti. Gli investimenti privati, ammesso che arrivino, vogliono la loro contropartita, e che verrà fuori?

Due considerazioni:

1) l'argomento è decisamente complesso per parlarne a braccio in un articolo di giornale. E con questo non voglio farne una colpa a Danti...

2) Qualcosa di più concreto e immediato, anche se meno affascinate? Che so: depuratori e acquedotto (che hanno le loro magagne), arredo urbano, ecc. ecc.
Lo dico perchè è facile essere accusati di miopia, ma chi guarda troppo lontano e non vede da vicino a volte rischia di inciampare....     
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: bracco - Settembre 15, 2010, 05:29:19 pm
un campo da golf (magari con 6 o 8 buche come c'è ne uno semi privato a pietrasanta) non lo vedo male nè molto costoso - con 4-5 ettari di pascolo ci si arriva tranquillamente - in più all'abetone non necessita neanche tanta acqua - io non capisco come mai quegli della val di luce non l'abbiano già fatto

la piscina è indispensabile per fare qualsiasi tentativo di serio/moderno turismo estivo nel 2010

il museo dello sci sono soldi completamente buttati via - va bene per fare fermare un oretta un ragazzotto di 9 anni ma visto una volta finita lì - se poi mi dite che siccome si chiama "museo" l'assessore alla cultura ti da 200'000 euro e te ne spendi 50'000 per il museo e 150'000, alla zitta nel senso che tutti sanno che è un modo per farsi dare soldi dalle pieghe del bilancio, per l'attigua piscina va bene.



Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: Olandese - Settembre 15, 2010, 05:29:37 pm
spero di sbagliarmi di grosso...ma mi sembrano le solite BLA BLA BLA..e poi niente  8)
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: pagnana - Settembre 15, 2010, 05:43:29 pm
sarò pessimista, ma finchè non vedo non credo  ???

....però non si sa mai....l'impossibile non esiste....siamo andati sulla Luna  :D
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: lorenz - Settembre 15, 2010, 06:12:06 pm
un campo da golf (magari con 6 o 8 buche come c'è ne uno semi privato a pietrasanta) non lo vedo male nè molto costoso - con 4-5 ettari di pascolo ci si arriva tranquillamente - in più all'abetone non necessita neanche tanta acqua - io non capisco come mai quegli della val di luce non l'abbiano già fatto



Mmmh, Lapo Farinati lo voleva fare (nella seconda metà degli anni '30) proprio in VdL, assieme a tante altre cose.

Ma tutto fu bloccato dalla II guerra mondiale (nel '40) e da quella che pare gli abbian fatto gli Abetonesi (ben prima del '40).

Morto lui (nel '48), è finito tutto......




....però non si sa mai....l'impossibile non esiste....siamo andati sulla Luna  :D

Oggi alla NASA non ci sarebbero i soldi nemmeno per quello...
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: Tula - Settembre 15, 2010, 06:43:29 pm
beh..oh...per iniziare andrebbe bene anche un minigolf... al parco dei renai è sempre pieno... e anche a creta... ristoranti voti...ma strapieni pub e minigolf  ;)

Lo so... è un altro ambiente...però non è un investimento così assurdo  ;)

Ganzo sarebbe pensarlo anche in versione invernale...

Lo potrebbero fare al posto del Cristallo...tanto  :D ::)
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: TheBughyMan - Settembre 15, 2010, 08:27:04 pm
Che delusione :'(
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: Eternity - Settembre 15, 2010, 08:33:40 pm
cmq, almeno l ampiamento della chierroni è stato fatto durante l estate..
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: osti - Settembre 15, 2010, 08:51:58 pm
cmq, almeno l ampiamento della chierroni è stato fatto durante l estate..

era una domanda o un affermazione?
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: Eternity - Settembre 15, 2010, 08:58:59 pm
affermazione ;)
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: osti - Settembre 15, 2010, 09:03:19 pm
non lo sapevo... bene, questo è molto positivo e ce n'era veramente bisogno. ;)
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: carlesV - Settembre 15, 2010, 09:18:57 pm
oh ..questo sindaco se riesce a fare tutto quello che dice....tra qualche anno farà disputare la coppa del mondo anche all'Abetone!!! :D :D :D :D
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: tommasone - Settembre 15, 2010, 09:27:34 pm
cosa hanno fatto alla kierroni?
dove l hanno allargata?

un'è miha pooo!
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: carlesV - Settembre 15, 2010, 09:33:27 pm
Che delusione :'(

Che cosa Bughyman? Tutte le cose che dice di voler fare il sindaco o il fatto che nessuno gli creda? ::)
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: Eternity - Settembre 15, 2010, 09:48:27 pm
cosa hanno fatto alla kierroni?
dove l hanno allargata?

un'è miha pooo!

da dove iniziava il fuoripista sotto i piloni della quadriposto ;)
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: guardinga76 - Settembre 15, 2010, 10:11:48 pm
da dove iniziava il fuoripista sotto i piloni della quadriposto ;)

hanno unito le due piste nella parte alta? :o
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: Eternity - Settembre 15, 2010, 10:17:12 pm
esatto non proprio quella sotto all arrivo della seggiola, ma il pezzo subito dopo lo slargo del raccordo con la selletta
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: guardinga76 - Settembre 15, 2010, 10:22:25 pm
 :) era l'ora..ma fino a dove lo sai??

Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: Eternity - Settembre 15, 2010, 10:41:50 pm
mmmm.. non vorrei dire una cazzata quindi sto zitta..

wm apprezzerà senz altro :)
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: boia de - Settembre 16, 2010, 07:20:03 am
minchia. e quanti abeti hanno trebbiato si sa? ma, scusate l'ignoranza, allargarla a cosa serviva, il bello di quella pista era proprio l'essere così romantica in mezzo al bosco.... :-\
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: tommasone - Settembre 16, 2010, 08:53:12 am
beh, il primo pezzo c'era già, vorrei pure io sapere fino a dove (per intendersi a metà pista si era costretti a rientrare sulla chierroni passanto in stradellino tra alberelli)

Sarebbe bello avessero allargato la parte sotto i piloni non forzando il rientro sulla chierroni
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: Balena - Settembre 16, 2010, 09:47:20 am
hanno unito le due piste nella parte alta? :o

ci sono anche passato a piedi e non avevo visto nulla  :P
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: small - Settembre 16, 2010, 10:11:24 am
Per quanto ci riguarda nel nuovo regolamento urbanistico, che sarà redatto in collaborazione con la Provincia sotto il coordinamento dell’architetto Nicola Risaliti, che ho voluto al mio fianco a dirigere l’intero ufficio tecnico comunale.  

(Per fare tristemente come mi pare.) :'( :'( 8) 8)
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: tommasone - Settembre 16, 2010, 10:12:13 am
Qua tutti si domandano se hanno slargato il pezzo sotto i piloni fino in fondo per creare di fatto una nuova pista.

Se invece si parla di aver tirato giù 2 alberi ed aver allargato una pista di fatto già esistente mi sa che poco servirà a tirar su le sorti della sfortunata ximenes
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: pagnana - Settembre 16, 2010, 10:21:22 am
cmq, almeno l ampiamento della chierroni è stato fatto durante l estate..

questa è una bella notizia.... :)
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: boia de - Settembre 16, 2010, 10:23:48 am
Qua tutti si domandano se hanno slargato il pezzo sotto i piloni fino in fondo per creare di fatto una nuova pista.

Se invece si parla di aver tirato giù 2 alberi ed aver allargato una pista di fatto già esistente mi sa che poco servirà a tirar su le sorti della sfortunata ximenes

è. infatti. il punto è questo. ma nessun abetonese ce lo sa dire?
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: small - Settembre 16, 2010, 10:28:54 am
da La Nazione

Quali soluzioni suggerisce?
«Deve essere cambiata la politica degli investimenti, dedicando più risorse alle infrastrutture. Nel recente incontro bilaterale con la giunta regionale, al quale hanno partecipato gli assessori Nencini, Marson e Ceccobao, abbiamo fatto presente le nostre esigenze e abbiamo avuto la promessa di adeguati sostegni che favoriranno il recupero di competitività dell’intera Montagna Pistoiese. Per quanto ci riguarda nel nuovo regolamento urbanistico, che sarà redatto in collaborazione con la Provincia sotto il coordinamento dell’architetto Nicola Risaliti, che ho voluto al mio fianco a dirigere l’intero ufficio tecnico comunale, prevederemo una serie di attrezzature, come il museo dello sci, un centro sportivo con i campi di atletica e di calcio, un campo per la pratica del golf, una piscina, un palazzetto del ghiaccio ed altri servizi indispensabili per un turismo qualificato».
Questi gli investimenti di pubblica utilità e per quanto riguarda i privati?
«Noi siamo favorevoli agli investitori privati, però non vogliamo speculazioni. Certo l’imprenditore opera per ottenere un profitto, ma l’intervento deve essere a favore del territorio, per riqualificarne il tessuto urbano e soprattutto a basso impatto ambientale. Per quanto riguarda gli alberghi, che da noi sono prevalentemente a conduzione familiare, la loro parziale trasformazione in case vacanza sarà consentita esclusivamente per dare la possibilità ai proprietari di reperire le risorse necessarie per fare gli investimenti di ristrutturazione dell’intero complesso alberghiero. Per avere questa opportunità dovranno essere presentati idonei piani di sviluppo aziendale che vincolino gli interventi residenziali alla riqualificazione turistica del territorio. Questa è la proposta che abbiamo avanzato alla Regione, che riteniamo in linea con le indicazioni dell’Assessore all’Urbanistica Anna Marson per non consumare eccessivamente il territorio e per ridare slancio all’economia locale».
Viabilità e parcheggi...
«Nel nuovo regolamento urbanistico individueremo una serie di parcheggi per un incremento di circa duemila posti auto, che proporremo alla Regione per favorire il reperimento delle risorse necessarie alla loro realizzazione. Inoltre stiamo concretamente interloquendo con il Governo affinché nell’accordo Stato Regione venga finanziata la realizzazione del tunnel di attraversamento del paese, che va dalla Consuma all’ovovia. Per quanto riguarda la viabilità di collegamento con la pianura valutiamo positivamente l’impegno della Provincia che ha dato il via ad una serie di interventi per fluidificare l’accessibilità principale».
P. M. 

E mi sono svegliato da un lungo torpore guardando il cielo del signore ho visto tante nuvolette che giravan come marionette mi son detto ma che belle le nuvolette facciamo un giro sulle loro vette tornando dalla bella esperienza ho deciso di raccontare a mia convenienza il sogno fatto per nasconder l'evidenza. un bel articolo ho fatto fare per far comunque parlare e l'attenzione a cose successe per sviare.
Viva viva siam tutti contenti ma non prenderci per deficienti sappiam vedere bene le cose e valutare con la giusta dose ma credo che questa volta se non ci sarà una svolta un bel muro ci sarà li ad aspettare per veder alcune faccie spiaccicare.
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: Eternity - Settembre 16, 2010, 10:36:03 am
mi domando sempre quale percentuale di voti ha preso danti per assicurarsi il posto di sindaco...
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: small - Settembre 16, 2010, 10:38:23 am
mi domando sempre quale percentuale di voti ha preso danti per assicurarsi il posto di sindaco...
con queste favolette che racconta dalla campagna elettorale ha fatto il pieno.......ma poi bisogna fare >:( >:( non disfare :'( :'( e la delusione appare.
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: motomix - Settembre 16, 2010, 10:44:24 am
mi domando sempre quale percentuale di voti ha preso danti per assicurarsi il posto di sindaco...

una percentuale sufficiente ?  ;)
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: small - Settembre 16, 2010, 10:47:26 am
una percentuale sufficiente ?  ;)
Per poter fare le cose senza problemi. :-* :-*
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: tommasone - Settembre 16, 2010, 10:54:32 am
ma allora nessuno ci sa dire cosa sia successo alla chierroni? dai, suvvia, non mettetevi a discutere sull'articolo skiumogeno.... tanto son parole, invece la chierroni son fatti! gli alberi sono stati tagliati sì o no? e se sì dove?
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: zorro - Settembre 16, 2010, 11:09:37 am
una percentuale sufficiente ?  ;)

Direi di si visto che lo hanno eletto.
Ma approfittiamo della presenza di Small per capire meglio, perchè anche se sta molto attento a non raccontarci mai nulla, lui le cose le sa.
Per esempio da quanto dice il Danti io interpreterei che per consentire agli alberghi di ristrutturarsi, sarà permesso loro di destinare una parte alla costruzione di seconde case la cui vendita permetterebbe di finanziare i costosi interventi. Io qui ci vedrei anche un riferimento implicito al Cristallo, ma magari mi sbaglio. E' comunque una scelta dell'amministrazione divenuta pubblica, non è mica automatico che sia anche giusta. Via, facci sapere cosa ne pensate voi dell'opposizione.
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: Eternity - Settembre 16, 2010, 11:14:39 am
una percentuale sufficiente ?  ;)

o moto... grazie aì caxxo... sicuramente era sufficiente, era una domanda retorica, ma visto le continue lamentele sembrava quasi che non l avesse votato nessuno..


con queste favolette che racconta dalla campagna elettorale ha fatto il pieno.......ma poi bisogna fare >:( >:( non disfare :'( :'( e la delusione appare.

small mi ha dato la risposta..
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: marabu - Settembre 16, 2010, 02:31:45 pm
ma nessun abetonese ce lo sa dire?

[/del resto una società di impianti di risalita che nel 2010 non ha neppure uno straccio di sito internet cosa vuoi che sappia dire.....]
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: tommasone - Settembre 16, 2010, 02:51:55 pm
nn c'è soluzione! certe località i progetti futuri li stampano sulle cartine con anni d'anticipo.... se vai su i siti internet dei vari comprensori reclamizzano in pompa magna pure l'acquisto del singolo cannone e noi non si riesce nemmeno a sapere se c'è una nuova pista.....
Almeno una volta c'era Farinati a darci queste notizie, speriamo almeno lui torni!!
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: TheBughyMan - Settembre 16, 2010, 03:52:54 pm
Più o meno ora è così (http://t0.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcR71PWd3RUuDex7C2TW8aYvu_3ry6AMXibgPnt09cb5TWxceK4&t=1&usg=__5MSVFaSVryOTG2HfuDEoQ5gE61c=)


 :D
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: tommasone - Settembre 16, 2010, 03:59:43 pm
dai bughi, 2 paroline spiegale, penso d aver capito che di fatto nn ci sia la nuova pista, ma rispietto all'anno scorso cosa cambia?han solo potato 2 rami?
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: TheBughyMan - Settembre 16, 2010, 05:43:24 pm
L'imbuto dovrebbe farti capire.... a parole è difficile se prima era un imbuto ora lo è di +, in cima bella larga ma in fondo dove c'era lo stradello per rientrare era li che dovevano intervenire pesantemente e non è stato fatto molto probabilmente per il CFS. Per capirsi scendendo sulla destra hanno levato tutti quelle piantacce  fino alla esse della diagonale, li sotto è rimasto uguale il rientro in pista hanno tolto si e no forse due faggi nulla di più.
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: tommasone - Settembre 16, 2010, 05:50:06 pm
Mi dispiace davvero, poteva essere una buona occasione per rilanciare quella zona, ma purtroppo una bella pista che termina in un imbuto con l'ultimo km di chierroni che tutti conosciamo (stretta, sassi e piena di principianti) non porterà sicuramente un afflusso maggiore su questa bellissima parte del comprensorio.

Detto questo ribadisco pure che la chierroni la mattina alle 8 e 20 valga spesso buona parte del prezzo dello skipass!
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: fede84 - Settembre 16, 2010, 06:20:05 pm


Detto questo ribadisco pure che la chierroni la mattina alle 8 e 20 valga spesso buona parte del prezzo dello skipass!

vuoi mettere una Zeno3/Zeno2 o una Stucchi alle 8.00 la mattina? :P :P :P
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: guardinga76 - Settembre 16, 2010, 07:42:42 pm
L'imbuto dovrebbe farti capire.... a parole è difficile se prima era un imbuto ora lo è di +, in cima bella larga ma in fondo dove c'era lo stradello per rientrare era li che dovevano intervenire pesantemente e non è stato fatto molto probabilmente per il CFS. Per capirsi scendendo sulla destra hanno levato tutti quelle piantacce  fino alla esse della diagonale, li sotto è rimasto uguale il rientro in pista hanno tolto si e no forse due faggi nulla di più.

..ce la vedo già la gente a 2500 all'ora che non rallenta allo stradino :-\ :-\..ecco perchè non è stata pubblicizzata la cosa..perchè non è poi cambiata tanto...comunque il CFS non permette di fare niente di niente..infatti mi chiedo dove Danti abbia intenzione di fare 2000 posti auto ???.. ::)
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: windlife - Settembre 16, 2010, 08:09:49 pm
Detto questo ribadisco pure che la chierroni la mattina alle 8 e 20 valga spesso buona parte del prezzo dello skipass!


esagerato!!!!!

vuoi mettere una Zeno3/Zeno2 o una Stucchi alle 8.00 la mattina? :P :P :P


ecco, appunto!
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: marabu - Settembre 16, 2010, 09:53:54 pm
..ce la vedo già la gente a 2500 all'ora che non rallenta allo stradino :-\ :-\..ecco perchè non è stata pubblicizzata la cosa..perchè non è poi cambiata tanto...comunque il CFS non permette di fare niente di niente..infatti mi chiedo dove Danti abbia intenzione di fare 2000 posti auto ???.. ::)
[comunque il CFS non permette di fare niente di niente.

se davvero è così allora il CFS non dovrebbe permettersi di triturare i cogliioni per cose di questo tipo. la pista esisteva ben prima dell'istituzione della riseva di abetone e poi una pista da sci è come un diritto acquisito; quale sarà mai l'impatto del taglio di una striscia di 20 m lunga 1 km ovvero 2 ettari in una riserva estesa per 580 e passa ettari ??    non si parla di fare nuovi impianti e nuove piste ovvero nuovi tagli bensì di valorizzare una pista già esistente larga 10 metri, magari anche dotandola di innevamento programmato.....senza le piste il paese muore...e con le piste di scarsa qualità si va poco lontano....ma perchè devono rompere i coglioni in 'sto modo ??....poi ci si meraviglia che certi imprenditori investano all'estero

.....sempre che il CFS abbia davvero messo il bastone tra le ruote...
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: tommasone - Settembre 17, 2010, 09:02:04 am
buon parte del prezzo dello skipass è dato dal fare alle 8.20 una chierroni seguita da una gomito riva ed una gomito-stukki. La zeno 2/3 rimanendo in ottime condizioni fino a tardi non richiede la presenza di prima mattina.

Su questo WM docet
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: zorro - Settembre 17, 2010, 09:56:10 am
...comunque il CFS non permette di fare niente di niente..infatti mi chiedo dove Danti abbia intenzione di fare 2000 posti auto ???.. ::)

Infatti e questo credo sia molto chiaro al Danti, ai sindaci che lo hanno preceduto e a tutti gli abetonesi.
In qusta ottica vedo giusto l'atteggiamento della giunta di individuare le aree dove secondo loro far sorgere i nuovi parcheggi. Poi la palladeve passare all'ente preposto per la decisione che la dovrebbe prendere e anche giustificare. E' una decisione politica e l'immobilità da questo punto di vista è dovuta ad una politica ambientale spesso vissuta in modo talebano, ma che in realtà non porta i benefici che dovrebbe, anche perchè quando gli interessi economici sono veramente forti i ''verdi'' vengono tranquillamnte by-passati.
A soffrire di questo sono le piccole realtà come l'Abetone che necessiterebbero di piccoli interventi per averne grandi benefici.
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: tommasone - Settembre 17, 2010, 10:36:20 am
Infatti e questo credo sia molto chiaro al Danti, ai sindaci che lo hanno preceduto e a tutti gli abetonesi.
In qusta ottica vedo giusto l'atteggiamento della giunta di individuare le aree dove secondo loro far sorgere i nuovi parcheggi. Poi la palladeve passare all'ente preposto per la decisione che la dovrebbe prendere e anche giustificare. E' una decisione politica e l'immobilità da questo punto di vista è dovuta ad una politica ambientale spesso vissuta in modo talebano, ma che in realtà non porta i benefici che dovrebbe, anche perchè quando gli interessi economici sono veramente forti i ''verdi'' vengono tranquillamnte by-passati.
A soffrire di questo sono le piccole realtà come l'Abetone che necessiterebbero di piccoli interventi per averne grandi benefici.


quotone!
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: boia de - Settembre 17, 2010, 01:00:15 pm
io invece mi chiedo a cosa servano 2000 posti auto in più:

- a rendere ancora + invivibili piste e impianti nei 10 giorni l'anno di tutto esaurito?

oppure

- a realizzare bei deserti di cemento estivi e invernali negli altri 355 giorni dell'anno?
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: bracco - Settembre 17, 2010, 01:29:10 pm
Infatti e questo credo sia molto chiaro al Danti, ai sindaci che lo hanno preceduto e a tutti gli abetonesi.
In qusta ottica vedo giusto l'atteggiamento della giunta di individuare le aree dove secondo loro far sorgere i nuovi parcheggi. Poi la palladeve passare all'ente preposto per la decisione che la dovrebbe prendere e anche giustificare. E' una decisione politica e l'immobilità da questo punto di vista è dovuta ad una politica ambientale spesso vissuta in modo talebano, ma che in realtà non porta i benefici che dovrebbe, anche perchè quando gli interessi economici sono veramente forti i ''verdi'' vengono tranquillamnte by-passati.
A soffrire di questo sono le piccole realtà come l'Abetone che necessiterebbero di piccoli interventi per averne grandi benefici.
- - -

qui si fa confusione
ampi ampissimi tratti delle piste abetonese sono dentro boschi di proprietà demaniale/statale/regionale quelllo che è comunque pubblica - in pratica il bosco è di un abetonese che ci vive così come di un insegnante fiorentino così come di un bagnino di grosseto che magari all'abetone non c'è mai stato. questo è la verità i boschi abetonesi sono di proprietà pubblica da centinaia di anni. non so se le regine sono pubbliche o private ma il concetto è questo.
Al gestore del bosco, CFS, non interessano gli interessi abetonesi, gli interessi dei turisti e degli esercenti turistici abetonesi perchè il suo mestiere  è un altro - è tutelare e gestire un bosco pubblico.

questo significa che ha una richiesta di taglio non devo giustificare la propria decisione o può anche prendere mesi per decidere perchè il taglio avviene su un suolo suo non di un altro. non è la solita richiesta di taglio che un proprietario fa sul proprio terreno e che CFS può accettare o meno


detto questo ovvio quando gli interessi sono veramente forti e grandi la politica "apre" e "chiude" ma il concetto di chi sia la proprietà e chi l'abbia soltanto in concessione deve essere chiaro
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: zorro - Settembre 17, 2010, 02:44:34 pm
io invece mi chiedo a cosa servano 2000 posti auto in più:

- a rendere ancora + invivibili piste e impianti nei 10 giorni l'anno di tutto esaurito?

oppure

- a realizzare bei deserti di cemento estivi e invernali negli altri 355 giorni dell'anno?

Quando parlavo di modo talebano di intendere la politica verde intendevo appunto questo. Se ti dicono che non li asfaltano come hanno fatto in Val gardena, Cervinia, Madonna di Campiglio ecc. ecc. allora va bene o nasce una nuova opposizione? Poi per carità, con tutto il rispetto per il tuo, ma questo è il mio punto di vista.

Bracco scusa ma non ho capito nulla. Io volevo dire questo. Se la destinazione d'uso di un terreno è il comune che la deve decidere, allora che sia la giunta dell'Abetone ad assumerne la responsabilità. Se la competenza sul terreno è della Provincia, della Regione o dello Stato, fa bene il comune ad indicare la soluzione più idonea e poi a chiamare in causa chi di dovere. E' bene che i cittadini siano informati su questo perchè domani si sappia chi ha fatto le scelte e perchè.
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: bracco - Settembre 17, 2010, 03:11:22 pm
zorro

la destinazione d'uso la decide il comune che fa Piano Strutturale e regolamento urbanistico ma se il terreno è della forestale, il proprietario fa come gli pare - se il proprietario del terreno in cui c'è una pista è la forestale potraà fare come gli pare ?

visto che ci siamo volevo chiedere una cosa: nel 2013 sembra (mai essere certi in italia) che alla fine le concessioni sugli stabilimenti balneari torneranno all'asta e quindi fine delle rendite garantite famigliari come ora che sembra di essere nel medioevo. mi chiedo visto che tanti impianti di sci sono concessionari a vita come gli stabilmenti balneari non è che nel 2013 viene tutto rimesso all'asta? e allora c'è l'asta perchi gestisce la riva? o cervinia? o parti del dolomiti superski? nessuno sa nulla? la legge parla di riattivara a mezzo asta tutte le concessioni pluriennali su beni demaniali qunidi a naso non solo gli stabilmenti balneari ma anche le piste da sci...
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: boia de - Settembre 17, 2010, 03:15:38 pm
Quando parlavo di modo talebano di intendere la politica verde intendevo appunto questo. Se ti dicono che non li asfaltano come hanno fatto in Val gardena, Cervinia, Madonna di Campiglio ecc. ecc. allora va bene o nasce una nuova opposizione? Poi per carità, con tutto il rispetto per il tuo, ma questo è il mio punto di vista.

boh, non ho capito la risposta. e comunque ripeto la domanda:

a cosa servono 2000 posti auto in più:

- a rendere ancora + invivibili piste e impianti nei 10 giorni l'anno di tutto esaurito?

oppure

- a realizzare bei deserti di cemento estivi e invernali negli altri 355 giorni dell'anno?
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: wm - Settembre 17, 2010, 03:16:24 pm
buon parte del prezzo dello skipass è dato dal fare alle 8.20 una chierroni seguita da una gomito riva ed una gomito-stukki. La zeno 2/3 rimanendo in ottime condizioni fino a tardi non richiede la presenza di prima mattina.

Su questo WM docet

sono ragazzi.... ;) ;)
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: tommasone - Settembre 17, 2010, 03:29:24 pm
boh, non ho capito la risposta. e comunque ripeto la domanda:

a cosa servono 2000 posti auto in più:

- a rendere ancora + invivibili piste e impianti nei 10 giorni l'anno di tutto esaurito?

oppure

- a realizzare bei deserti di cemento estivi e invernali negli altri 355 giorni dell'anno?


la seconda!
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: wm - Settembre 17, 2010, 03:35:37 pm
se 'un trovate i parcheggio vi incazzate ....se diano che li fanno vi incazzate... ;)
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: zorro - Settembre 17, 2010, 03:35:49 pm
boh, non ho capito la risposta. e comunque ripeto la domanda:

a cosa servono 2000 posti auto in più:

- a rendere ancora + invivibili piste e impianti nei 10 giorni l'anno di tutto esaurito?

oppure

- a realizzare bei deserti di cemento estivi e invernali negli altri 355 giorni dell'anno?


Provo a spiegarmi meglio.

- Possono servire a permettere ad un numero maggiore di persone di accedere alla località di sci. Possono per esempio permettere ad una famiglia con bambini che parte dalla città per una giornata di neve o di sci e che non riesce ad essere al parcheggio alle 7:30, di non dover scegliere se parcheggiare a tre km dagli impianti con il rischio di prendere anche la multa o tornarsene a casa. Perchè l'Abetone, cme tutte le località turistiche, fanno buona parte dei loro ricavi stagionali proprio il quei pochi giorni di affluenza massima, che quindi deve essere turisticamente sfruttata. Perchè se si vuole servizi all'altezza di altre località ci si deve adeguare delle infrastrutture principali.

- Rimangono deserti, e allora, tutto il mondo turistico è dotato di immensi parcheggi quasi sempre deserti, tutte le località di mare, tutte le altre località di sci, tutti i parchi a tema, tutti i circuiti automobilistici, gli stadi, come mai proprio l'Abetone deve privarsene. Fare un parcheggio non vuol mica dire fare per forza un ecomostro e non deve essere per forza asfaltato. Sulla politica verde sono critico perchè è usata in modo strumentale e con poca competenza. Visto che sei un ambientalista competente ti faccio una domanda, qual'è il danno ambientale se tra qualche anno nel comprensorio dell'Abetone ci fosse un ettaro in più senza alberi, non asfaltato e nemmeno illuminato con l'unico scopo di consentire il parcheggio nei giorni di punta?

Spero di essere riuscito a spiegarmi
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: boia de - Settembre 17, 2010, 04:14:37 pm
Provo a spiegarmi meglio.

- Possono servire a permettere ad un numero maggiore di persone di accedere alla località di sci. Possono per esempio permettere ad una famiglia con bambini che parte dalla città per una giornata di neve o di sci e che non riesce ad essere al parcheggio alle 7:30, di non dover scegliere se parcheggiare a tre km dagli impianti con il rischio di prendere anche la multa o tornarsene a casa. Perchè l'Abetone, cme tutte le località turistiche, fanno buona parte dei loro ricavi stagionali proprio il quei pochi giorni di affluenza massima, che quindi deve essere turisticamente sfruttata. Perchè se si vuole servizi all'altezza di altre località ci si deve adeguare delle infrastrutture principali.

- Rimangono deserti, e allora, tutto il mondo turistico è dotato di immensi parcheggi quasi sempre deserti, tutte le località di mare, tutte le altre località di sci, tutti i parchi a tema, tutti i circuiti automobilistici, gli stadi, come mai proprio l'Abetone deve privarsene. Fare un parcheggio non vuol mica dire fare per forza un ecomostro e non deve essere per forza asfaltato. Sulla politica verde sono critico perchè è usata in modo strumentale e con poca competenza. Visto che sei un ambientalista competente ti faccio una domanda, qual'è il danno ambientale se tra qualche anno nel comprensorio dell'Abetone ci fosse un ettaro in più senza alberi, non asfaltato e nemmeno illuminato con l'unico scopo di consentire il parcheggio nei giorni di punta?

Spero di essere riuscito a spiegarmi

non sono in grado di dire qual è (senza apostrofo!  :-*) il danno ambientale di un parcheggio usato 10 giorni l'anno e abbandonato negli altri 355. Per un semplice motivo: in italia non esiste una contabilità ambientale che permetta di stimare il valore per la salute, per la biodiversità e per le generazioni future di quell’ettaro di bosco tagliato, così come di stimare l’impatto per la sua realizzazione e manutenzione. (purtroppo la legge sulla contabilità ambientale era stata redatto dall’ultimo governo prodi, che debole com’era non è stato in grado di portarla avanti, mentre nell’attuale legislatura è ovviamente finita al macero).

L’abetone, così come questo pianeta, è un posto limitato fisicamente. C’è un limite fisico a farci entrate gente in uno spazio temporale ridotto e c’è un limite fisico a prelevarne le risorse (per risorse intendo l’aria, l’ambiente, la neve, gli impianti, l’energia per farli muovere, l’acqua, le fognature, le strade di accesso, la capacità di smaltimento dei refluie  dei rifiuti). Insomma, tutto si tiene.

Una valutazione che contabilizzi anche l’ambiente, permetterebbe di vedere che l’investimento per nuovi parcheggi utilizzati già nei 10 giorni in cui all’abetone non sanno che farsene dei turisti perché sono già troppi, è economicamente svantaggioso per la comunità (mentre sarà economicamente vantaggioso solo per l’imprenditore che realizzerà i lavori e per il comune che incasserà gli oneri previsti), che piuttosto avrebbe bisogno di investimenti che consentano di avere negli altri periodi dell’anno 5 gatti invece dei tradizionali 4.  Contabilità ambientale, oppure, appunto, basterebbe il buonsenso…..
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: tommasone - Settembre 17, 2010, 04:16:40 pm
si ricade nel solito discorso....

i parcheggi sono pieni 10 volte l anno (la passata stagione credo 5 al massimo)

nei giorni di piena affluenza c'è una navetta gratuita dal parcheggio della segheria alle regine (ovviamente reclamizzato con la solita classe abetonese ;) ) che dovrebbe contenere il surplus di macchine in più.

Nonostante ciò il parcheggio della segheria è vuoto in questi 5 giorni e le macchine parcheggiate in tripla fila sulla statale.

Sono convinto che se ci fosse un servizio decente di navette, dei vigilini che guidassero la gente invece di limitarsi a sanzionare si potrebbe risolvere il problema "parcheggi" senza colate di cemento.

Ti metti a cecchetto e dici: "a destra parcheggio gratuito con navetta alla segheria, a dritto 20 minuti di fila parcheggi pieni e possibile multa", vedrai che a quel punto la gente muove il culo ed entra in segheria

Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: TheBughyMan - Settembre 17, 2010, 04:34:34 pm
Cerco di spiegare..... il bosco e sottobosco che riporta il cartello ""Riserva Biogenetica" è del CFS e sono purtroppo loro a comandare giusto o sbagliato che sia, mi tocca quotare non serve avere 2000 posti auto in più... se poi 355 g l'anno rimangano vuoti. sarebbe opportuno prima iniziare a muovere qualcosa a livello turistico non solo per l'inverno che siamo messi già molto bene (sempre se nevica e fa freddo perchè senno c...o) ma sull'estivo da maggio a novembre l'Abetone è vuota lasciando stare Agosto che qualche motociclista tempo permettendo vengano su. Di piccole cose per dare qualcosa a questo paese ce ne sarebbero è che mi pare di vedere che vogliono andare in una sola direzione: le piste l'impianti la neve.....(va bene è ma c'è anche altro da fare sulla neve volendo)  e se nella malaugurata ipotesi non nevica per due anni?
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: wm - Settembre 17, 2010, 04:37:36 pm
Cerco di spiegare..... il bosco e sottobosco che riporta il cartello ""Riserva Biogenetica" è del CFS e sono purtroppo loro a comandare giusto o sbagliato che sia, mi tocca quotare non serve avere 2000 posti auto in più... se poi 355 g l'anno rimangano vuoti. sarebbe opportuno prima iniziare a muovere qualcosa a livello turistico non solo per l'inverno che siamo messi già molto bene (sempre se nevica e fa freddo perchè senno c...o) ma sull'estivo da maggio a novembre l'Abetone è vuota lasciando stare Agosto che qualche motociclista tempo permettendo vengano su. Di piccole cose per dare qualcosa a questo paese ce ne sarebbero è che mi pare di vedere che vogliono andare in una sola direzione: le piste l'impianti la neve.....(va bene è ma c'è anche altro da fare sulla neve volendo)  e se nella malaugurata ipotesi non nevica per due anni?
come disse qualcuno che conta  lassu' ..." che vuoi che sia tanto qui s'arrangiano...chi fa la legna chi la vende.. chi tinge. chi mura..chi 'un fa una sega perchè 'un ha bisogno.." 
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: zorro - Settembre 17, 2010, 04:38:57 pm
non sono in grado di dire qual è (senza apostrofo!  :-*) il danno ambientale di un parcheggio usato 10 giorni l'anno e abbandonato negli altri 355. Per un semplice motivo: in italia non esiste una contabilità ambientale che permetta di stimare il valore per la salute, per la biodiversità e per le generazioni future di quell’ettaro di bosco tagliato, così come di stimare l’impatto per la sua realizzazione e manutenzione. (purtroppo la legge sulla contabilità ambientale era stata redatto dall’ultimo governo prodi, che debole com’era non è stato in grado di portarla avanti, mentre nell’attuale legislatura è ovviamente finita al macero).

L’abetone, così come questo pianeta, è un posto limitato fisicamente. C’è un limite fisico a farci entrate gente in uno spazio temporale ridotto e c’è un limite fisico a prelevarne le risorse (per risorse intendo l’aria, l’ambiente, la neve, gli impianti, l’energia per farli muovere, l’acqua, le fognature, le strade di accesso, la capacità di smaltimento dei refluie  dei rifiuti). Insomma, tutto si tiene.

Una valutazione che contabilizzi anche l’ambiente, permetterebbe di vedere che l’investimento per nuovi parcheggi utilizzati già nei 10 giorni in cui all’abetone non sanno che farsene dei turisti perché sono già troppi, è economicamente svantaggioso per la comunità (mentre sarà economicamente vantaggioso solo per l’imprenditore che realizzerà i lavori e per il comune che incasserà gli oneri previsti), che piuttosto avrebbe bisogno di investimenti che consentano di avere negli altri periodi dell’anno 5 gatti invece dei tradizionali 4.  Contabilità ambientale, oppure, appunto, basterebbe il buonsenso…..


Interessante ma non lo condivido. Se anche non è diventato legge, la contabilità anbientale dovrebbe essere uno strumento già esistente (confesso che non lo conoscevo). Mi fai un esempio numerico per meglio spiegarci.
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: tommasone - Settembre 17, 2010, 04:56:52 pm
meriti la citazione per anbientale!
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: Olandese - Settembre 17, 2010, 05:11:55 pm


Sono convinto che se ci fosse un servizio decente di navette, dei vigilini che guidassero la gente invece di limitarsi a sanzionare si potrebbe risolvere il problema "parcheggi" senza colate di cemento.

Ti metti a cecchetto e dici: "a destra parcheggio gratuito con navetta alla segheria, a dritto 20 minuti di fila parcheggi pieni e possibile multa", vedrai che a quel punto la gente muove il culo ed entra in segheria




certo che funzionerebbe..ormai giro parecchio sulle alpi, e da Alpe di Siusi, Livigno..ecc...funziona bene..servizio navetta (che fa bene per l'ambiente, meno caos sul passo..) e meno auto..ma..poi, i passaggi dell' Ovovia?  8) ;)
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: TheBughyMan - Settembre 17, 2010, 05:28:53 pm
Ecco riguardo al servizio navetta sono parecchio dubbioso, primo perchè occorerebbe un parcheggio adeguato, secondo un servizio navetta come si deve.... e se poi mettiamo le navette e stai in fila 20 minuti lo stesso?(ti incazzi di brutto giustamente) Il problema di fare il servizio navetta è o obblighi a far circolare solo in determinati giorni o periodi solo i residenti e chi deve rifornire i locali o senno con la navetta faresti la solita fila che fan le macchine.
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: zorro - Settembre 17, 2010, 05:36:11 pm
meriti la citazione per anbientale!

Anbientale è un refuso. Qual'è invece ignoranza pura.
Ero da sempre convinto che si potesse scrivere in entrambi i modi
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: Jagar - Settembre 17, 2010, 05:40:50 pm
Il servizio navetta mi lascia un po' perplesso: può essere utile per chi fa la settimana bianca e alloggia lontano dalle piste e non vuole usare l'auto.
L'utente medio dell'Abetone (me compreso) va e viene in giornata. Se sa che deve parcheggiare lontano dagli impianti, aspettare la navetta, aspettare che la navetta sia piena e pronta a partire, e altre menate del genere (stessa cosa al ritorno)... insomma, magari quando arriva alla segheria pensa "io vado su e ci provo, magari un posticino lo trovo..."
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: tommasone - Settembre 17, 2010, 05:54:56 pm
infatti per questo motivo quei 5 giorni l'anno il traffico sulla statale si blocca.

Vedrai che se mettiamo i vigilini che dicono o in segheria+comodo bus o retromarcia la gente in segheria c'entra.

Poi chi la tenta al 90% la lascia in terza fila, non torna alla segheria e poi magari pure si lamenta per la multa!
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: Jagar - Settembre 17, 2010, 06:14:41 pm
infatti per questo motivo quei 5 giorni l'anno il traffico sulla statale si blocca.

Vedrai che se mettiamo i vigilini che dicono o in segheria+comodo bus o retromarcia la gente in segheria c'entra.

Poi chi la tenta al 90% la lascia in terza fila, non torna alla segheria e poi magari pure si lamenta per la multa!

Ecco, così la vedo più fattibile. Vigilini alla segheria pronti ad entrare in azione non appena i posti scarseggiano (in alta stagione già prima delle 9), obbligo di lasciare l'auto alla segheria, navetta che non si troverebbe ingolfata nel traffico... secondo voi è realizzabile?
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: zorro - Settembre 17, 2010, 06:18:23 pm
Anche per me la cosa è giusta, anche se sono cosciente che per la maleducazione dei turisti sarebbe difficile farla funzionare, ma a quel punto le multe sarebbero uno strumento di detrazione efficace e soprattutto giusto.
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: windlife - Settembre 17, 2010, 07:31:27 pm
a quel punto le multe sarebbero uno strumento di detrazione efficace e soprattutto giusto.

zorro un te n'avé a male...ma strumento di detrazione.....che c'azzecca?

 ;)

Io sono per i 2000 parcheggi in più.
Perché dò valore alla libertà di venire su con la mia macchina quando mi pare, parcheggiare comodamente dove mi torna comodo, e di venir giù all'ora che mi pare, senza aspettare una navetta che sarà ingolfata nel traffico anch'essa, che quando arriva mi devo fare 20 minuti tra le curve in discesa con gli scarponi ai piedi in equilibrio precario, in mezzo ad altre 50 persone che come me sono sudate, stanche e puzzolenti...

Se vi garba la navetta prendetela voi.

i parcheggi aggiuntivi possono essere non necessariamente asfaltati, basta la ghiaia, e non necessariamente illuminati/attrezzati. Basta che siano vicini alle piste. Ovviamente a pagamento: pago e parcheggio comodo. Con una parte dei soldi che pago il comune ci pianta qualche alberello e così s'è rimendiato anche al danno ambientale (ammesso che tre piazzali in più siano un danno ambientale).

Più parcheggi vorrebbe anche dire traffico più snello, meno file, e quindi un po' meno gas di scarico.

Senza servizi la gente viene una volta e la volta dopo va dove i servizi li trova, e la possibilità di parcheggiare, porca miseria, è il primo servizio (in ordine proprio temporale) che il turista cerca!
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: guardinga76 - Settembre 17, 2010, 07:36:42 pm

certo che funzionerebbe..ormai giro parecchio sulle alpi, e da Alpe di Siusi, Livigno..ecc...funziona bene..servizio navetta (che fa bene per l'ambiente, meno caos sul passo..) e meno auto..ma..poi, i passaggi dell' Ovovia?  8) ;)

certo che funzionerebbe! funziona da tutte le parti perchè se ben organizzato non dovrebbe funzionare???  diciamola tutta....la questione è che non conviene a nessuno!...se c'è meno passaggio c'è pure meno gente che si ferma ad un alimentari, ad un distributore o ad un bar situato sulla strada e chi più ne ha più ne metta :-X....
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: Olandese - Settembre 17, 2010, 07:40:12 pm
certo che funzionerebbe! funziona da tutte le parti perchè se ben organizzato non dovrebbe funzionare???  diciamola tutta....la questione è che non conviene a nessuno!...se c'è meno passaggio c'è pure meno gente che si ferma ad un alimentari, ad un distributore o ad un bar situato sulla strada e chi più ne ha più ne metta :-X....

certo che non conviene..altrimenti avrebbero gia` trovato una soluzione... ;)
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: Olandese - Settembre 17, 2010, 07:40:57 pm
Ecco, così la vedo più fattibile. Vigilini alla segheria pronti ad entrare in azione non appena i posti scarseggiano (in alta stagione già prima delle 9), obbligo di lasciare l'auto alla segheria, navetta che non si troverebbe ingolfata nel traffico... secondo voi è realizzabile?


certo..ma ci vuole la volonta` di farlo  ;)
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: guardinga76 - Settembre 17, 2010, 07:41:15 pm
wind..2000 posti sono tanti...ok ai parcheggi perchè sono insufficienti, ma 2000 sono eccessivi per una realtà come quella Abetonese...sinceramente da paesana non vorrei mai veder deturpato il paese ;) mi fanno già tanta tristezza quelli che ci sono tutti deserti nelle stagioni morte figuriamoci altri 2000 posti...
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: valerio - Settembre 17, 2010, 07:53:57 pm
Quoto, 2000 posti dove li trovi all' Abetone?? Senza fare costosi lavori di scavo e cementazione oltre a poche decine di posti macchina non è possibile recuperare. Se poi nei pochi spiazzi ci fai costruire... ;)
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: windlife - Settembre 17, 2010, 08:02:38 pm
ma 2000 non l'ho detto io....

comunque 2000 o 200 o 20 non lo so, ma che diamine, che si metta in dubbio che qualche parcheggio in più possa far comodo mi sembra veramente una follia!
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: bracco - Settembre 17, 2010, 08:03:16 pm
all'abetone i boschi sono quasti tutti di proprietà privata della stato e quindi sono "difficili da toccare"

all'abetone la statale (ora forse di competenza regionale ma non sono sicuro) è pubblica come fa un vigilino scelto a caso da un sindaco a bloccare un cittadino automobilista e dirgli guarda che ti devi fermare qui - lo può fare un carabiniere se la strada sopra è bloccata - lo possono fare in val di luce (strada privata) oppure come fa il sindaco abetonese a fare una corsia prefernziale su uno statale? mica è del sindaco la statale?

l'abetone è un posto strano cresciuto su una statale pubblica e di grandi percorrenze dal medioevo e con il bosco pubblico dal 1600

ma tipo sfruttare un po meglio la strada che dalle regine va alla secchia? allargarla un po a modino e fare un sentierino che taglio nel bosco per arrivare all'impianto delle regine? ci vuole tanto ? forse 100-200 posti gli riprendi senza stare a fare scavi cemento ect
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: guardinga76 - Settembre 17, 2010, 08:20:40 pm
ma 2000 non l'ho detto io....

comunque 2000 o 200 o 20 non lo so, ma che diamine, che si metta in dubbio che qualche parcheggio in più possa far comodo mi sembra veramente una follia!

Nessuno lo mette in dubbio, leggi meglio il mio post ;) di parcheggi in più ce ne vogliono ma NON tutti quei posti che HA DICHIARATO sul giornale il Sindaco..... ;)
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: guardinga76 - Settembre 17, 2010, 08:30:47 pm
all'abetone i boschi sono quasti tutti di proprietà privata della stato e quindi sono "difficili da toccare"

all'abetone la statale (ora forse di competenza regionale ma non sono sicuro) è pubblica come fa un vigilino scelto a caso da un sindaco a bloccare un cittadino automobilista e dirgli guarda che ti devi fermare qui - lo può fare un carabiniere se la strada sopra è bloccata - lo possono fare in val di luce (strada privata) oppure come fa il sindaco abetonese a fare una corsia prefernziale su uno statale? mica è del sindaco la statale?

l'abetone è un posto strano cresciuto su una statale pubblica e di grandi percorrenze dal medioevo e con il bosco pubblico dal 1600

ma tipo sfruttare un po meglio la strada che dalle regine va alla secchia? allargarla un po a modino e fare un sentierino che taglio nel bosco per arrivare all'impianto delle regine? ci vuole tanto ? forse 100-200 posti gli riprendi senza stare a fare scavi cemento ect

Allargarla Bracco??????? :o :o forse non si è capito....il CFS non fa fare niente!!! non fan tagliare neanche gli abeti secchi figurati i faggi che van alla Secchia....
Ci vuole tanto? Ma ???...prova a parlarci te con la capoccia della Forestale, se ti riesce convincerla facci un fischio :) ;)
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: osti - Settembre 17, 2010, 08:52:35 pm
anche secondo me un parcheggio così mi sembra una cosa esagerata... basterebbe qualcosa di più piccolo, che comunque servisse a smaltire un pò di caos, e magari organizzare il servizio navetta in modo più efficace... anche se sono consapevole che le cose semplici purtroppo nel nostro paese non si possono fare, c'è sempre qualche intoppo burocratico...
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: pasquino24 - Settembre 17, 2010, 09:27:07 pm
beh non c'è che dire peccato che sono solo barzellette :'( :'( :'(

e il tempo passa e di fatti neppure una lampadina

ma che ha fatto questa grande amministrazione

solo chiacchere
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: zorro - Settembre 18, 2010, 08:50:21 am
zorro un te n'avé a male...ma strumento di detrazione.....che c'azzecca?



Certo che non me la prendo, in effetti intendevo dire che sarebbe un deterrente per chi, con parcheggi a disposizione pretenderebbe di parcheggiare vicino agli impianti anche se non si può.

Ora non te n'avè a mate te...... ma non vi sembra di fare un tantinello troppo i professorini?
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: windlife - Settembre 18, 2010, 10:13:19 am
Certo che non me la prendo, in effetti intendevo dire che sarebbe un deterrente per chi, con parcheggi a disposizione pretenderebbe di parcheggiare vicino agli impianti anche se non si può.

Ora non te n'avè a mate te...... ma non vi sembra di fare un tantinello troppo i professorini?

è un giochino che ogni tanto sul forum si fa....il bello è che ogni tanto sbagliano anche i professorini e allora mezzo forum gode... ;)

Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: gomito - Settembre 18, 2010, 11:18:43 am
Domanda tecnica sull'argomento parcheggi. Considerato che un parcheggio auto, compresi anche i corridoi di servizio, entrate, uscite, ecc, comporta circa dai 20 ai 30 mq a posto auto, 2000 posti auto necessitano di 40.000-60.000 mq, pari a 4-6 ha. Mi domando dove l'Ammiistrazione riesca a trovare tutto questo spazio. Non è che forse chi ha fatto l'articolo ha sbagliato un decimale e i posti sono 200? Oppure non è che si sta studiando dei parcheggi interrati? Fermo rimanendo che se sbaglio io e l'Amministrazione riesce nel suo intento avrà il mio incondizionato plauso.
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: small - Settembre 18, 2010, 02:38:00 pm
Domanda tecnica sull'argomento parcheggi. Considerato che un parcheggio auto, compresi anche i corridoi di servizio, entrate, uscite, ecc, comporta circa dai 20 ai 30 mq a posto auto, 2000 posti auto necessitano di 40.000-60.000 mq, pari a 4-6 ha. Mi domando dove l'Ammiistrazione riesca a trovare tutto questo spazio. Non è che forse chi ha fatto l'articolo ha sbagliato un decimale e i posti sono 200? Oppure non è che si sta studiando dei parcheggi interrati? Fermo rimanendo che se sbaglio io e l'Amministrazione riesce nel suo intento avrà il mio incondizionato plauso.
Allora non ci capite niente.....gli servono per far atterrare l'Enterprise =)) =)) =)) =)) =))
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: windlife - Settembre 18, 2010, 04:34:18 pm
Domanda tecnica sull'argomento parcheggi. Considerato che un parcheggio auto, compresi anche i corridoi di servizio, entrate, uscite, ecc, comporta circa dai 20 ai 30 mq a posto auto, 2000 posti auto necessitano di 40.000-60.000 mq, pari a 4-6 ha. Mi domando dove l'Ammiistrazione riesca a trovare tutto questo spazio. Non è che forse chi ha fatto l'articolo ha sbagliato un decimale e i posti sono 200? Oppure non è che si sta studiando dei parcheggi interrati? Fermo rimanendo che se sbaglio io e l'Amministrazione riesce nel suo intento avrà il mio incondizionato plauso.

2000 posti auto non devono mica essere tutti nello stesso posto!

possono essere 500 di qua, 200 di là, 300 di su, altri 1000 di giù.

A proposito di "giù"...lo so che anche solo ipotizzarlo all'abetone sarebbe fantascienza...ma esistono anche i parcheggi sotterranei. Ovviamete farli costa un botto, ma deturpano l'ambiente assai meno.
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: TheBughyMan - Settembre 18, 2010, 04:45:37 pm
2000 posti auto non devono mica essere tutti nello stesso posto!

possono essere 500 di qua, 200 di là, 300 di su, altri 1000 di giù.

A proposito di "giù"...lo so che anche solo ipotizzarlo all'abetone sarebbe fantascienza...ma esistono anche i parcheggi sotterranei. Ovviamete farli costa un botto, ma deturpano l'ambiente assai meno.

Si sotterraneo come quello davanti al comune che l'unico utilizzo è da parte del gruppo Soft Air Abetone  :'( :'(
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: paolino - Settembre 18, 2010, 04:52:35 pm
Si sotterraneo come quello davanti al comune che l'unico utilizzo è da parte del gruppo Soft Air Abetone  :'( :'(

O come quello sotto la piazza...

Roba da maiali!
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: tommasone - Settembre 18, 2010, 08:53:51 pm
O come quello sotto la piazza...

Roba da maiali!

mi avete battuto sul tempo, lo stavo per scrivere ma ho già trovato il vostro commento.

all abetone l interrato deve essere lasciato da parte....
Titolo: Re: Progetti per L'Abetone
Inserito da: Follow the sun - Settembre 19, 2010, 11:16:39 am
c'è anche il parcheggio coperto dei campini dove è fatto divieto di parcheggio però.....
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Balena - Agosto 04, 2016, 03:23:52 pm
qualche progetto mai realizzato :  :-\

andrebbe forse aperto un topic apposta per il traforo  :'(

http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2004/01/05/un-altro-giorno-di-code-caos-sulla.html

http://ricerca.gelocal.it/iltirreno/archivio/iltirreno/2007/05/25/LFVPO_LF201.html

http://www.ilgiornale.it/news/abetone-gioiello-dell-appennino-sta-ritornando-ai-tempi-col.html
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: marabu - Agosto 04, 2016, 07:54:11 pm
qualche progetto mai realizzato :  :-\

andrebbe forse aperto un topic apposta per il traforo  :'(

http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2004/01/05/un-altro-giorno-di-code-caos-sulla.html

http://ricerca.gelocal.it/iltirreno/archivio/iltirreno/2007/05/25/LFVPO_LF201.html

http://www.ilgiornale.it/news/abetone-gioiello-dell-appennino-sta-ritornando-ai-tempi-col.html


Mamma che buffoni !...insulsi & ripugnanti

far scrive a gen 2004 che "tra le opere in programma il sindaco Montagna ha confermato che entro l' anno partiranno i lavori per il traforo che bypasserà il centro dell' Abetone, risolvendo in parte i problemi di traffico."  è roba che meriterebbe la galera per qualche settimana... ;)


Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: tommasone - Agosto 08, 2016, 10:09:27 am
Ecco pantalone, puntuale, CHI NON PIANGE NON PUPPA DAL PUBBLICO:

http://iltirreno.gelocal.it/pistoia/cronaca/2016/08/07/news/garantiti-i-soldi-per-gli-impianti-1.13931587
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Bimbone - Agosto 08, 2016, 11:30:15 am
Penso che siano anni veramente difficili per la montagna pistoiese, sono poco informato sui fatti.
Ma sono pienamente sconcertato dalla situazione che c'è in montagna.
Ho ristrutturato una casa in eredità in centro a san marcello circa due anni fa per ricavarci due soldi, appena avrò tirato via l'ennesimio inquilino truffatore e bugiardo tenterò di mettere in vendita, ma mai e mai più affitterò casa (forse non una bella fidejussione).

Questo per riflettere la sitazione in tutta la mantagna... torniamo alle novità
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: TheBughyMan - Agosto 08, 2016, 12:17:10 pm
Questi sono soldi che la Regione dovrà ancora decretare, come si dice tecnicamente, ma non ci dovrebbero essere assolutamente problemi» Leggi bene DECRETARE.... quei soldi sono ancora fumati....come la nebbia dei sigare la Regione s'è rotta i coglioni giustamente vole vede progetti. E gli sta bene a sta branca di somari che ci comanda da 50anni!
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Bimbone - Agosto 08, 2016, 01:16:25 pm
Ma l'abetone e tutte le società di impianti, hanno mai avuto un bilancio stagionale in attivo? e il cimone?
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: TheBughyMan - Agosto 09, 2016, 11:03:03 am
Ma l'abetone e tutte le società di impianti, hanno mai avuto un bilancio stagionale in attivo? e il cimone?

Ma secondo te se faccio risultare il bilancio in attivo che piango a fare, se invece lo fo in rosso...  ::)
Ps. L'uniche soc in attivo le due dei campi scuola.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Bimbone - Agosto 09, 2016, 11:42:54 am
Comunque anche localià ben più blasonate hanno bilanci negativi, in trentino e alto adige sono solo i big che chiudono in positivo. Le altre località medio piccole sono sempre in rosso.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Bimbone - Agosto 09, 2016, 11:45:25 am
Le società di leasing non finanziano impianti a fune per il turismo invernale con quota al di sotto del 1500 metri
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: paolino - Agosto 09, 2016, 12:01:05 pm
Base o vetta?
Perchè nel primo caso resterebbero fuori anche il 90% delle località alpine e direi il 100% di quelle dolomitiche...
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Bimbone - Agosto 09, 2016, 01:20:34 pm
E' un elemento di valutazione da parte delle società di finaziamento. I nuovi impianti della val di luce furono finanziati in leasing da banca italease, oggi appartenente al gruppo banco popolare, ed uno degli elementi proponderanti per l'operazione fu appunto la quota di partenza delle seggiovie.
Questo metodo di valutazione è tuttoggi ancora usato, anche se concedono pochissimi finanziamenti.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: TheBughyMan - Agosto 09, 2016, 01:24:16 pm
E' un elemento di valutazione da parte delle società di finaziamento. I nuovi impianti della val di luce furono finanziati in leasing da banca italease, oggi appartenente al gruppo banco popolare, ed uno degli elementi proponderanti per l'operazione fu appunto la quota di partenza delle seggiovie.
Questo metodo di valutazione è tuttoggi ancora usato, anche se concedono pochissimi finanziamenti.

E ben venga devono smette di finanziare il privato a babbo mortooooooo! Devono fallire tutti se non stanno in piedi da soli.Dalle ceneri la rinascita (10 anni di oblio) con gente nuova, non la solita banda della Magliana a 100.000euro a stipendio sena fa una cazzo di nulla. Basta.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Bimbone - Agosto 09, 2016, 01:37:10 pm
Non conosco i dettagli dell'operazione ne se il finanziamento fu totale o parziale, ma in quegli anni facevano operazioni al limite della legalità.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: marabu - Agosto 12, 2016, 01:53:40 pm
Base o vetta?
Perchè nel primo caso resterebbero fuori anche il 90% delle località alpine e direi il 100% di quelle dolomitiche...

Ma che tu sta' a dii ??

Comunque il metodo della quota secca, non è che sia così calzante e rassicurante...; alla fine sappiamo bene che c'è molta più genete sulla seggiole del Pulicchio che parte a 1.250 piuttosto che sulla Tre Potenze che parte da 1.500 e che serve 2 mezzi rutti di piste....;
poi è anche vero che la SA4 autometica coperta del Pulicchio sarà costato molto più che S4 fissa, e che innevare 3-4 piste da 40 metri costa di più che innevare 2 stradelli di 20 metri
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: paolino - Agosto 12, 2016, 05:16:04 pm
Quante località dolomitiche hanno base impianti sopra i 1500?

Pura curiosità eh, niente polemica! È che non mi pare di ricordare grandi quote.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: marabu - Agosto 12, 2016, 06:36:46 pm
Quante località dolomitiche hanno base impianti sopra i 1500?

Pura curiosità eh, niente polemica! È che non mi pare di ricordare grandi quote.

Beh, praticamente TUTTE !

Esempio nel Sellaronda classico il punto più basso è 1.560 a Selva; ma più in generale, ci possono anche essere piste ben più basse, tipo quelle che scendono sul fondovalle (il minimo è Cavalese-Cermis...a meno di 900 metri) nelle Dolomiti, ma poi la stragrande maggioranza degli impianti di quella o quell'altra località sciistica parte in quota (pur senza arrivare a quote notevoli), ma tranquillamente oltre i 1.500
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: paolino - Agosto 12, 2016, 07:03:47 pm
Boh, pensavo alla val di Fassa o fiemme dove tutti i paesi sono sotto i 1400, o plan de corones che ha i paesi ancora più in basso. Anche cortina è 1200 o poco più.

Vabbè, era tanto per dire...
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: lorenz - Agosto 13, 2016, 11:11:03 am
Di tutto un po' sull'Abetone.....



http://www.lineefuture.it/vicoli-ciechi-montagna-pistoiese-come-uscire-dalla-crisi/

http://www.lineefuture.it/furbi-bischeri-pomodori-rossi-in-faccia-alla-funivia-della-doganaccia/

http://www.lineefuture.it/montagna-collegamenti-toscana-emilia-il-dito-nella-piaga/
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: marabu - Agosto 13, 2016, 07:01:36 pm
 solite cose....; chi sta a Cutigliano vorrebbe i soldi per faa collegamento Doganaccia-Corno, chi fa l'albergatooo vole i soldi per faa l'albergo, chi fa l'impiantista all'abetone vole i soldi per salvaa la ximenes slittovie & compagnia bella, chi sta nell'ente pubblico parla di aria fritta circa la promozione dell'intero territorio ecc ecc

N.B: eccezionale la stoccatina finale del 2° articolo dedicata al Risaliti (l'architetto-assessore...non l'impianto di..) che volea fare il campo da golf, direi quello all'Uccelliera....; in realtà di mezzo c'era anche la premiata ditta Danti-Galli della SAF....per la giga-puttanata del campo da golf al Pulicchio, con tanto di articolo sul giornale a luglio di qualche anno fa....; ovviamente mai concretizzato nulla (meno male)

e come sempre, copronsi di ridicolo

A proposito, il museo dello sci ? ???
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: TheBughyMan - Agosto 14, 2016, 10:52:01 am
In DISCESA lo volevano fare così da riportare su la gente con l'impianto...vi rendete conto a che punto quelle menti sono malate....
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: bracco - Settembre 15, 2016, 09:09:21 am
come qualsiasi persona che usa l'auto ha visto stamattina, oggi è il primo giorno di scuola in toscana - abbastanza strano ma in toscana si rinizia di giovedì - in quasi tutta italia le lezioni sono riniziate lunedì

sembra che in toscana si sia riniziati "tardi" per favorire i balneari che mugugnano che se fai iniziare le scuole il lunedi le mamme non fanno il weekend al mare ma "terminano le ferie" il weekend prima ancora (nel caso di quest anno se riniziavano lunedì 12 sett le mamme il 10 e 11 stavano a casa...)

secondo me gli abetonesi dovrebbero premere più intelligentemente e prossimo anno chiedere che le scuole inizino il martedì e che i 2gg extra siano ridati per carnevale in modo che a febbraio ci siano 4gg di scuole chiuse (sab-dom-lun-mar) bone per fare 4gg sulla neve toscana
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: zorro - Settembre 15, 2016, 02:35:10 pm
come qualsiasi persona che usa l'auto ha visto stamattina, oggi è il primo giorno di scuola in toscana - abbastanza strano ma in toscana si rinizia di giovedì - in quasi tutta italia le lezioni sono riniziate lunedì

sembra che in toscana si sia riniziati "tardi" per favorire i balneari che mugugnano che se fai iniziare le scuole il lunedi le mamme non fanno il weekend al mare ma "terminano le ferie" il weekend prima ancora (nel caso di quest anno se riniziavano lunedì 12 sett le mamme il 10 e 11 stavano a casa...)

secondo me gli abetonesi dovrebbero premere più intelligentemente e prossimo anno chiedere che le scuole inizino il martedì e che i 2gg extra siano ridati per carnevale in modo che a febbraio ci siano 4gg di scuole chiuse (sab-dom-lun-mar) bone per fare 4gg sulla neve toscana

Ottima idea!!
Penso anche io penso che in Val Badia e Val Gardena sarebbero felici di avere qualche famiglia toscana in più a Febbraio.....

Io credo che negli ultimi 10 anni (tolto il popolo degli sci club) non si arrivi a 10 famiglie toscane che hanno fatto più di due giorni consecutivi sulle nevi.......toscane.
Quest'anno la mia scuola ha utilizzato fatto tre giorni in più per le feste pasquali (fine marzo) (erano giorni da gestire in modo autonome, loro erano andati a scuola in altri periodi di festa). A parte un paio di famiglie, che li hanno impiegati per andare sulle Dolomiti, non mi ricordo nessuno che si sia presentato, anche un solo giorno, al passo.
Comunque io ci sto. Rientro a scuola il 1 Settembre e pausa a Febbraio....
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: motomix - Settembre 15, 2016, 04:51:32 pm
e quelle famiglie che gli importa una sega dello sci e dei figli che sanno sciare ?

che si fa, giorni di vacanza differenziati in base ai gusti e alle esigenze lavorative dei genitori ?


Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: bracco - Settembre 15, 2016, 07:40:59 pm
e quelle famiglie che gli importa una sega del mare e dei figli che sanno nuotare ?

lo spostamento dell'apertura ad oggi invece che a lunedi è un regalino ai balneari vessati dalla bolkestein......




Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: motomix - Settembre 16, 2016, 08:54:03 am
guarda bracco, sono contrario a queste modifiche sul calendario a prescindere che si facciano per andare al mare o in montagna.

La scuola è già messa molto male di per sé, senza bisogno di queste stronzatine che non servono a niente se non a fare ancora più confusione.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: bracco - Settembre 16, 2016, 03:17:39 pm
anch io la penso come te motomix soltanto che i tuoi concittadini "balneari" il contentino l ' hanno chiesto e ottenuto....
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Jagar - Settembre 16, 2016, 03:44:32 pm
Dai moto, non fare il finto puritano: quanti gelati hai venduto in più lo scorso fine settimana grazie all'inizio postiticipato delle scuole?
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: ImmensoAbetone - Settembre 16, 2016, 04:06:53 pm
Un serio progetto sarebbe quello di far diventare l'abetone un il più grande bordello in quota del mondo.

Con tutte le case sfitte ed in vendita che ci sono, basterebbe attrezzarle a dovere e pubblicizzarle per chi, da ogni parte del mondo, volesse trovare un ambiente tranquillo, aria buona ed attrezzature (si, proprio quelle lì, quelle per i vari vizi di molti) all'avanguardia, nella discrezione più totale.
E via i week end a tema, le settimane a tema....
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: lorenz - Settembre 16, 2016, 04:55:33 pm
Beh, mi sembra che stia già andando tutto a puttane....
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: StayTuned - Settembre 16, 2016, 06:06:53 pm
Un serio progetto sarebbe quello di far diventare l'abetone un il più grande bordello in quota del mondo.

Con tutte le case sfitte ed in vendita che ci sono, basterebbe attrezzarle a dovere e pubblicizzarle per chi, da ogni parte del mondo, volesse trovare un ambiente tranquillo, aria buona ed attrezzature (si, proprio quelle lì, quelle per i vari vizi di molti) all'avanguardia, nella discrezione più totale.
E via i week end a tema, le settimane a tema....
Se non sbaglio.... un utente del forum potrebbe fornire l'abbigliamento da lavoro signorine.

Un nome per il business..... potrebbe essere  we love Abetone.

Ma e' gia" in uso purtroppo
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Olandese - Settembre 25, 2016, 03:49:37 pm
guarda bracco, sono contrario a queste modifiche sul calendario a prescindere che si facciano per andare al mare o in montagna.

La scuola è già messa molto male di per sé, senza bisogno di queste stronzatine che non servono a niente se non a fare ancora più confusione.

guarda che in quasi tutto europa (apparte poche eccezioni) ci sono le vacanze di autunno (o Ottobre) e a Febbraio (per chi vuole fare le settimane bianche) e ti assicuro che il livello scolastico in Olanda e` molto alto , mia figlia che ha 13 anni (oltre che parlare olandese e Italiano come lingue"madre") sta` gia` studiando tedesco, francese e inglese..percio` non sarebbero queste modifiche che porterebbero in basso il livello delle scuole italiane.

le scuole italiane purtroppo sono a un livello penoso, il rilancio della scuola parte dagli investimenti, studio delle lingue,  far conoscere le bellezze dell' italia, incentivare gli studenti stranieri a studiare in italia..il dibattito sulle eventuali vacanze invernali sono solo dei piccoli dettagli

ma leggendo come sono messi i concorsi nelle universita` italiane, mi sa che rimarra solo una speranza
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: motomix - Settembre 25, 2016, 05:12:05 pm
Ho appunto detto questo: considerando il livello di scuola e scolarità italiane,  evidentemente non paragonabili a quelli di altri paesi,  comincerei da altro .... prima di preoccuparmi delle vacanze.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: motomix - Settembre 26, 2016, 08:37:06 am
Dai moto, non fare il finto puritano: quanti gelati hai venduto in più lo scorso fine settimana grazie all'inizio postiticipato delle scuole?

hahahah .... mi era sfuggita !

Io manco sapevo che l'inizio della scuola fosse posticipato !

Ora mi spiego perché tutti continuavano a chiedermi gelati e io ero rimasto senza ........ magari averlo saputo !
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: bracco - Settembre 26, 2016, 09:36:10 am
x moto

bravo moto se non te ne eri accorto si vede che ancora non hai prole a scuola e/o se c l hai te la guarda a gratis qualcun altro e/o non devi prendere auto/moto/bici per andare a lavorare la mattina..beato te senza polemica

x olandese

"guarda che in quasi tutto europa (apparte poche eccezioni) ci sono le vacanze di autunno (o Ottobre) e a Febbraio (per chi vuole fare le settimane bianche) e ti assicuro che il livello scolastico in Olanda e` molto alto"

su questo non di discute ma ha come "contro partita" vacanze estive meno lunghe. Prova te ad andare a scuola da metà giugno a meta settembre con temperatura media il giorno sopra i 35 gradi come quest anno LE SCUOLE ITALIANE NON HANNO ARIA CONDIZIONATA - inoltre le scuole italiane hanno ormai 25-30 alluni per classe in virtu dei flussi immigratori..... troppo facile dal nord europa "contestare" il modo di vivere italiano. certo che muoversi con la bici tutto l'anno tenere il compost/umido in casa per 7 gg funziona tutto bene peccato che a luglio anche a pistoia muoversi per lavoro in bici alle 13 sia un po troppo caldino e tenere l'umido in casa (chi abita dove si fa raccolta differenziata capisce di cosa parlo) è impossibile troppo caldo.... ogni posto ha i suoi pro e i suo contro...l'italia deve migliorare....certo che l'olanda è un paese privilegiato, ha una lingua praticamente simile a tedesco e inglese ( come si dice mare in inglese? in tedesco? in olandese?) un po come le ragazzine italiane che canticchiano in spagnolo...troppo facile....però avere un bilinguismo praticamente perfetto aiuta, apre il cervello, gli olandesi sono in pratica cittadini del mondo...niente da dire.... però noi italiani se "si migliora" conservando le ns unicità qualcosa da dire nel mondo ce l'abbiamo ancora....poi chiaro se te abiti lì hai fatto una scelta....
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: bracco - Settembre 26, 2016, 09:40:13 am
comunque l'assenza di piogge provoca assenza di funghi che provoca assenza di pensionati fungaioli....insomma meno caffe venduti al passo e  a pian di novello....
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: motomix - Settembre 26, 2016, 09:59:25 am
bracco,

i bimbi non vanno ancora a scuola, ma il piccolo è al "terzo anno" di asilo .... che poi fa parte dello stesso polo nel quale farà anche elementari e medie.

Purtroppo tocca a me accompagnarlo o riprenderlo .... molto spesso entrambe le cose, tutte le mattine. Con tutto quello che ne deriva dal punto di vista organizzativo con il lavoro ecc .... ma è inutile che te lo spieghi.

La risposta a Jagar voleva essere, come usa tra noi, un po' scherzosa.

Poi capisco che è lunedì .... e il lunedì non si scherza. Però è una bella giornata .... e questo dovrebbe compensare. Insomma, vedi tu.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: paolino - Settembre 26, 2016, 11:54:48 am
Il bosco è secco, vietato scherzare!
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: zorro - Settembre 26, 2016, 03:02:53 pm
bracco,

i bimbi non vanno ancora a scuola, ma il piccolo è al "terzo anno" di asilo .... che poi fa parte dello stesso polo nel quale farà anche elementari e medie.

Purtroppo tocca a me accompagnarlo o riprenderlo .... molto spesso entrambe le cose, tutte le mattine. Con tutto quello che ne deriva dal punto di vista organizzativo con il lavoro ecc .... ma è inutile che te lo spieghi.

La risposta a Jagar voleva essere, come usa tra noi, un po' scherzosa.

Poi capisco che è lunedì .... e il lunedì non si scherza. Però è una bella giornata .... e questo dovrebbe compensare. Insomma, vedi tu.

Ahahahahahah
A chi la vuoi raccontare????!!
Ci vai per vedere le altre mamme...... 8)
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: zorro - Settembre 26, 2016, 03:08:53 pm
x moto

bravo moto se non te ne eri accorto si vede che ancora non hai prole a scuola e/o se c l hai te la guarda a gratis qualcun altro e/o non devi prendere auto/moto/bici per andare a lavorare la mattina..beato te senza polemica

x olandese

"guarda che in quasi tutto europa (apparte poche eccezioni) ci sono le vacanze di autunno (o Ottobre) e a Febbraio (per chi vuole fare le settimane bianche) e ti assicuro che il livello scolastico in Olanda e` molto alto"

su questo non di discute ma ha come "contro partita" vacanze estive meno lunghe. Prova te ad andare a scuola da metà giugno a meta settembre con temperatura media il giorno sopra i 35 gradi come quest anno LE SCUOLE ITALIANE NON HANNO ARIA CONDIZIONATA - inoltre le scuole italiane hanno ormai 25-30 alluni per classe in virtu dei flussi immigratori..... troppo facile dal nord europa "contestare" il modo di vivere italiano. certo che muoversi con la bici tutto l'anno tenere il compost/umido in casa per 7 gg funziona tutto bene peccato che a luglio anche a pistoia muoversi per lavoro in bici alle 13 sia un po troppo caldino e tenere l'umido in casa (chi abita dove si fa raccolta differenziata capisce di cosa parlo) è impossibile troppo caldo.... ogni posto ha i suoi pro e i suo contro...l'italia deve migliorare....certo che l'olanda è un paese privilegiato, ha una lingua praticamente simile a tedesco e inglese ( come si dice mare in inglese? in tedesco? in olandese?) un po come le ragazzine italiane che canticchiano in spagnolo...troppo facile....però avere un bilinguismo praticamente perfetto aiuta, apre il cervello, gli olandesi sono in pratica cittadini del mondo...niente da dire.... però noi italiani se "si migliora" conservando le ns unicità qualcosa da dire nel mondo ce l'abbiamo ancora....poi chiaro se te abiti lì hai fatto una scelta....
Esatto. digli ai nordici di viaggiare per firenze, vestiti da lavoro, a luglio in bicicletta. Vedrai che fanno meno gli sportivi.... ;)
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: motomix - Settembre 26, 2016, 03:19:36 pm
Ahahahahahah
A chi la vuoi raccontare????!!
Ci vai per vedere le altre mamme...... 8)

mamme da vedere o con cui fare conversazione ?

Ad essere sinceri, ci speravo in una simile consolazione .... se non altro, pensavo, il disagio è in parte ripagato. Inutile fingere, mi conoscete .....

Ma invece la situazione anche quest'anno è drammatica .... ti dico solo che il primo giorno di asilo mi sono ritrovato in classe una mamma con il niqab. Dopo l'abolizione di presepe e crocefissi (subita negli ultimi due anni), ci mancava pure la donna araba vestita come l'uomo nero.

Per fortuna almeno sul Niqab la maestra ha avuto uno slancio di patriottismo e di buon senso e ha invitato la suddetta donna mascherata ad evitare di presentarsi in quel modo "per non spaventare i bambini". Io avrei anche aggiunto che oltre alla serenità degli altri bambini ci sarebbe anche un problema di illegalità in merito alla frequentazione di luoghi pubblici a viso coperto. Poi però mi sono ricordato che quel divieto vale solo per gli italiani .... quindi la maestra ha fatto bene, in fondo conta il risultato.

Non ci sono più le mammine di una volta.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: marquez85 - Settembre 26, 2016, 04:15:09 pm
con minigonna e perizoma a filo interdentale??

buahhahahah

comunque condivido con te il pensiero moto.

Mi sembra che faccian 2 pesi e 2 misure.

per gli italiani via il crocifisso e presepe nelle scuole perchè antireligioso...ma gli altri posson fare quello che vogliono, tanto il ben pensare comune loro non offendono e bisogna integrarli.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: paolino - Settembre 26, 2016, 04:31:06 pm
C'ho perso i miei 7 preziosissimi anni di superiori  ::) a cercare di far togliere quel crocificco dalle classi...se sapevo che alla fine bastava che arrivasse qualche straniero mi dedicavo di più allo studio...  ::)
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: motomix - Settembre 26, 2016, 04:42:20 pm
se a chiedere la rimozione di un crocefisso è un laico, possibilmente italiano, non c'è niente di male ..... il nostro è uno Stato laico, quindi i simboli religiosi nei luoghi pubblici sono un inutile e (per molti) fastidioso retaggio di sudditanza religiosa. Quindi niente di male se arrivi te, Paolo, e chiedi di toglierlo .... io personalmente direi: fate come vi pare, non mi frega un cazzo se c'è o non c'è il crocefisso.

Ma se il crocefisso viene tolto perché un bel giorno arriva un barbuto islamico che dice "toglietelo !" perché mi dà noia e urta la sensibilità (religiosa) dei miei figli ..... allora m'incazzo e al barbuto dico che può anche andarsene affanculo a casa sua se il crocefisso, che è sempre stato lì, urta la sua stramaledetta sensibilità religiosa. Soprattutto pensando che se vado in Islamayork e chiedo di togliere le foto di Allah come minimo mi tagliano le mani.

E evito di discutere sull'abolizione del presepe .... perché lì davvero rischio di essere molto offensivo, nei confronti di chi la chiede e nei confronti di chi la concede.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: MichelePilot - Settembre 26, 2016, 06:28:51 pm
se a chiedere la rimozione di un crocefisso è un laico, possibilmente italiano, non c'è niente di male ..... il nostro è uno Stato laico, quindi i simboli religiosi nei luoghi pubblici sono un inutile e (per molti) fastidioso retaggio di sudditanza religiosa. Quindi niente di male se arrivi te, Paolo, e chiedi di toglierlo .... io personalmente direi: fate come vi pare, non mi frega un cazzo se c'è o non c'è il crocefisso.

Ma se il crocefisso viene tolto perché un bel giorno arriva un barbuto islamico che dice "toglietelo !" perché mi dà noia e urta la sensibilità (religiosa) dei miei figli ..... allora m'incazzo e al barbuto dico che può anche andarsene affanculo a casa sua se il crocefisso, che è sempre stato lì, urta la sua stramaledetta sensibilità religiosa. Soprattutto pensando che se vado in Islamayork e chiedo di togliere le foto di Allah come minimo mi tagliano le mani.

E evito di discutere sull'abolizione del presepe .... perché lì davvero rischio di essere molto offensivo, nei confronti di chi la chiede e nei confronti di chi la concede.


Diciamo che spesso, per non dire sempre, siamo "noi" a dire di rimuovere il crocefisso per non dar fastidio ad altri.
E' una forma di prostituzione buonista.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Balena - Settembre 26, 2016, 11:17:38 pm
Come possiamo inserire questo buon argomento all'interno del progetto Abetone? Chiediamo la rimozione dei parchimetri in paese
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: zorro - Settembre 27, 2016, 08:08:25 am
Ragazzi come siete invecchiati.......
Uno cerca di spostare la conversazione sul lato B e voi mi finite a parlare di crocifissi.......non vi riconosco.....
Comunque Moto.....non ci credo..... ::)
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: marquez85 - Settembre 27, 2016, 09:54:30 am
se a chiedere la rimozione di un crocefisso è un laico, possibilmente italiano, non c'è niente di male ..... il nostro è uno Stato laico, quindi i simboli religiosi nei luoghi pubblici sono un inutile e (per molti) fastidioso retaggio di sudditanza religiosa. Quindi niente di male se arrivi te, Paolo, e chiedi di toglierlo .... io personalmente direi: fate come vi pare, non mi frega un cazzo se c'è o non c'è il crocefisso.

Ma se il crocefisso viene tolto perché un bel giorno arriva un barbuto islamico che dice "toglietelo !" perché mi dà noia e urta la sensibilità (religiosa) dei miei figli ..... allora m'incazzo e al barbuto dico che può anche andarsene affanculo a casa sua se il crocefisso, che è sempre stato lì, urta la sua stramaledetta sensibilità religiosa. Soprattutto pensando che se vado in Islamayork e chiedo di togliere le foto di Allah come minimo mi tagliano le mani.

E evito di discutere sull'abolizione del presepe .... perché lì davvero rischio di essere molto offensivo, nei confronti di chi la chiede e nei confronti di chi la concede.

ancor più a favore del tuo pensiero.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: paolino - Settembre 27, 2016, 10:26:00 am
se a chiedere la rimozione di un crocefisso è un laico, possibilmente italiano, non c'è niente di male ..... il nostro è uno Stato laico, quindi i simboli religiosi nei luoghi pubblici sono un inutile e (per molti) fastidioso retaggio di sudditanza religiosa. Quindi niente di male se arrivi te, Paolo, e chiedi di toglierlo .... io personalmente direi: fate come vi pare, non mi frega un cazzo se c'è o non c'è il crocefisso.

Ma se il crocefisso viene tolto perché un bel giorno arriva un barbuto islamico che dice "toglietelo !" perché mi dà noia e urta la sensibilità (religiosa) dei miei figli ..... allora m'incazzo e al barbuto dico che può anche andarsene affanculo a casa sua se il crocefisso, che è sempre stato lì, urta la sua stramaledetta sensibilità religiosa. Soprattutto pensando che se vado in Islamayork e chiedo di togliere le foto di Allah come minimo mi tagliano le mani.

E evito di discutere sull'abolizione del presepe .... perché lì davvero rischio di essere molto offensivo, nei confronti di chi la chiede e nei confronti di chi la concede.

Il tuo ragionamento può anche essere condivisibile, ma il colpevole in questo caso non è chi chiede un provvedimento ma chi lo concede facendo due pesi e due misure.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: motomix - Settembre 27, 2016, 10:37:01 am
concordo ....

ma con un' annotazione, che dal mio punto di vista rende colpevole anche chi lo chiede e cioè che, almeno qui da noi, questi cambiamenti non vengono chiesti o discussi, ma imposti ..... pretesi.

Se non accetti passivamente la pretesa, allora sei un razzista .... sei contro l'integrazione.

Così non va bene.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: paolino - Settembre 27, 2016, 11:06:47 am
Beh è un po' come quando si etichettano come razzisti quelli che offendono Balotelli. No, Balotelli viene offeso solo perchè è un idiota. Oppure si dichiara sessista una pubblicità in cui si evde il culo di una donna.
Purtroppo si tende a generalizzare ed estremizzare. Fa comodo così, evidentemente.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: ImmensoAbetone - Settembre 29, 2016, 04:58:30 pm
ed allora dopo #abetonedevemorire    possiamo coniare anche #fugadaabetone
http://www.agenziacioni.com/immobili/?property-search=true&property-id&s-location&s-status=355&s-type&min-bed&min-bath&l-price=0&u-price=5000000&l-area=20&u-area=550000

ed è uno solo e mi dicono che non sono nemmento tutti gli immobili in vendita.

 :-\
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: motomix - Settembre 29, 2016, 05:08:30 pm
niente paura !

Alla fine, in un modo o nell'altro, l'Abe riesce sempre a sorprenderci (cit.)

Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Münchner Hell - Settembre 29, 2016, 06:35:21 pm
ed allora dopo #abetonedevemorire    possiamo coniare anche #fugadaabetone
http://www.agenziacioni.com/immobili/?property-search=true&property-id&s-location&s-status=355&s-type&min-bed&min-bath&l-price=0&u-price=5000000&l-area=20&u-area=550000

ed è uno solo e mi dicono che non sono nemmento tutti gli immobili in vendita.

 :-\

Beh. Una bella mansarda in val di luce per 850.000 Euro con 5 camere da letto, 4 bagni e 2 garage (o posti auto, non sottilizziamo). Stupisce che in VdL non sia ancora pieno di sceicchi arabi stufi di sciare indoor in mezzo al deserto ...

Roba da matti.

Quanti impianti si rinnovano con 850.000 euro?

In confronto il bungalow a pianosinatico a meno di 10.000 in prefabbricato Mr Brico mette fin tenerezza. Quasi comprensibile.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Olandese - Settembre 29, 2016, 09:14:13 pm
x moto

bravo moto se non te ne eri accorto si vede che ancora non hai prole a scuola e/o se c l hai te la guarda a gratis qualcun altro e/o non devi prendere auto/moto/bici per andare a lavorare la mattina..beato te senza polemica

x olandese

"guarda che in quasi tutto europa (apparte poche eccezioni) ci sono le vacanze di autunno (o Ottobre) e a Febbraio (per chi vuole fare le settimane bianche) e ti assicuro che il livello scolastico in Olanda e` molto alto"

su questo non di discute ma ha come "contro partita" vacanze estive meno lunghe. Prova te ad andare a scuola da metà giugno a meta settembre con temperatura media il giorno sopra i 35 gradi come quest anno LE SCUOLE ITALIANE NON HANNO ARIA CONDIZIONATA - inoltre le scuole italiane hanno ormai 25-30 alluni per classe in virtu dei flussi immigratori..... troppo facile dal nord europa "contestare" il modo di vivere italiano. certo che muoversi con la bici tutto l'anno tenere il compost/umido in casa per 7 gg funziona tutto bene peccato che a luglio anche a pistoia muoversi per lavoro in bici alle 13 sia un po troppo caldino e tenere l'umido in casa (chi abita dove si fa raccolta differenziata capisce di cosa parlo) è impossibile troppo caldo.... ogni posto ha i suoi pro e i suo contro...l'italia deve migliorare....certo che l'olanda è un paese privilegiato, ha una lingua praticamente simile a tedesco e inglese ( come si dice mare in inglese? in tedesco? in olandese?) un po come le ragazzine italiane che canticchiano in spagnolo...troppo facile....però avere un bilinguismo praticamente perfetto aiuta, apre il cervello, gli olandesi sono in pratica cittadini del mondo...niente da dire.... però noi italiani se "si migliora" conservando le ns unicità qualcosa da dire nel mondo ce l'abbiamo ancora....poi chiaro se te abiti lì hai fatto una scelta....

bracco, guarda che nessuno contesta il modo di vivere italiano, anzi, spesso ce lo invidiano, questo non vuole dire che il nostro sistema puo` essere migliorato, pur conservando le nostre unicita`.

comunque apparte alcune eccezioni, a giugno e inizio settembre non si toccano i 35 gradi in toscana, o mi ricordo male ?
e poi se entriamo sull' argomento rifiuti o altro, ti invito a trovarmi, che ti faccio vedere come funziona al nord delle alpi, poi mi sa che ti chiederai anche te perche` quello che fanno da altre parti non si possono fare in italia, specialmente pensando alle potenzialita` dell' Italia stessa
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Olandese - Settembre 29, 2016, 09:30:38 pm
Esatto. digli ai nordici di viaggiare per firenze, vestiti da lavoro, a luglio in bicicletta. Vedrai che fanno meno gli sportivi.... ;)

Gli sportivi veri vanno al sussidiario a correre, mica in bicicletta per firenze..quello lascialo fare ai nordici, che non hanno ancora capito come gira il mondo

e poi quando fa freddo cé` l' imbarazzo della scelta, Abetone durante il weekend e durante la settimana una nuotatina alla Fedi  ;)

Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: paolino - Settembre 30, 2016, 08:20:43 am
No, alla Fedi no, l'hanno chiusa perchè inagibile, così come la palestra. Ora però Bertinelli ha scritto a Renzi di dargli i soldi perchè vuol fare una piscina olimpionica ai vecchi macelli......

In ogni caso io invidio moltissimo lo stile di vita nordico. In linea generale, in europa ma non solo, più si va a sud, più aumenta il caldo, il puzzo, il sudiciume, la disorganizzazione. Si si, c'è gli anfiteatri romani e gli scavi di pompei, ma a me m'importa una sega.

E' che sono decisamente troppo pigro per ripartire da capo, ormai mi sono ricavato la mia comfort zone e quando ho bisogno di una ventata di nordeuropa mi rifugio mezz'ora all'Ikea! :D

Ma siamo per caso off-topic? ???
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: zorro - Settembre 30, 2016, 02:35:11 pm
No, alla Fedi no, l'hanno chiusa perchè inagibile, così come la palestra. Ora però Bertinelli ha scritto a Renzi di dargli i soldi perchè vuol fare una piscina olimpionica ai vecchi macelli......

In ogni caso io invidio moltissimo lo stile di vita nordico. In linea generale, in europa ma non solo, più si va a sud, più aumenta il caldo, il puzzo, il sudiciume, la disorganizzazione. Si si, c'è gli anfiteatri romani e gli scavi di pompei, ma a me m'importa una sega.

E' che sono decisamente troppo pigro per ripartire da capo, ormai mi sono ricavato la mia comfort zone e quando ho bisogno di una ventata di nordeuropa mi rifugio mezz'ora all'Ikea! :D

Ma siamo per caso off-topic? ???

Sull'argomenoi Fedi non entro perché troppo ampio e troppo coinvolgente per me, ma tra Fedi, Bertinelli, Renzi e compani di cose da di cose da dire ne avrei......altro che cattiva gestione dell'Abetone.....

Lo stile nordico è quello che amo da sempre, se non altro per il senso civico che hanno. La non ci sono terremoti, ma anche se ci fossero sta sicuro che non sarebbero le scuole materne a crollare..........ma è un''altra civiltà.

Resta il fatto che andare in bicicletta a Firenze si suda più che a Berlino.......

Siamo sicuramente off topic, anche se l'Ikea di nordico ha ben poco....
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Baia - Settembre 30, 2016, 09:07:42 pm
niente paura !

Alla fine, in un modo o nell'altro, l'Abe riesce sempre a sorprenderci (cit.)

Mettitela nella didascalia!
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: motomix - Settembre 30, 2016, 10:38:09 pm
Non esagerare .... è carina,  ma sta bene lì dov'è.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Olandese - Ottobre 01, 2016, 12:28:09 am
Sull'argomenoi Fedi non entro perché troppo ampio e troppo coinvolgente per me, ma tra Fedi, Bertinelli, Renzi e compani di cose da di cose da dire ne avrei......altro che cattiva gestione dell'Abetone.....

Lo stile nordico è quello che amo da sempre, se non altro per il senso civico che hanno. La non ci sono terremoti, ma anche se ci fossero sta sicuro che non sarebbero le scuole materne a crollare..........ma è un''altra civiltà.

Resta il fatto che andare in bicicletta a Firenze si suda più che a Berlino.......

Siamo sicuramente off topic, anche se l'Ikea di nordico ha ben poco....

lo so quello che e` successo alla Fedi, purtroppo..la mia era una battura, pensa che io la frequentavo ai tempi (insieme alla Boario) del Dopo lavoro ferroviario (DLF)
ormai il sindaco di Pistoia nel suo piccolo copia Renzi, pulizia straordinaria, asfaltature straordinarie..a dire il vero di straordinario a Pistoia (e non solo) ci sono le buche

sul fatto della bicicletta Zorro hai ragione, e in questo caso non e` una battuta
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: m4rko - Ottobre 13, 2016, 11:26:30 am
Avete visto i lavori che stanno facendo a Roccaraso?
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: paolino - Ottobre 13, 2016, 11:43:16 am
No, che fanno?
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Balena - Ottobre 13, 2016, 11:47:47 am
Roccaraso la nuova Abetone pre-bellica
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: paolino - Ottobre 13, 2016, 12:00:02 pm
D'altro canto hanno un territorio molto più favorevole, neve (quasi) garantita, un paese (anzi, diversi paesi) anche se non direttamente sulle piste, ed un bacino d'utenza spaventoso.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: m4rko - Ottobre 13, 2016, 12:12:50 pm
Due nuove cabinovie ed enorme bacino idrico

http://www.roccaraso.net/cabinovie/cabinovie.html

Quando vedo questi lavori ripenso agli anni in cui anche all'abetone si respirava aria di cambiamento con la costruzione dell'ovovia e delle seggiovie del pulicchio, della val di luce, delle region e la riva.

Sembra un secolo fa.

Ps: fino agli anni 90 romani e napoletani venivano all'abetone
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Balena - Ottobre 13, 2016, 02:02:08 pm
D'altro canto hanno un territorio molto più favorevole, neve (quasi) garantita, un paese (anzi, diversi paesi) anche se non direttamente sulle piste, ed un bacino d'utenza spaventoso.

mah... non sono totalmente d'accordo ...
soprattutto sulla neve garantita .
sul bacino ce la siamo cercata noi , 20 anni fa i romani / napoletani erano tutti in toscana.

lì c'hanno buttato milioni di euro a fondo perduto ... la regione Abruzzo ha tutto l'interesse ...

è la fine  :-\
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: paolino - Ottobre 13, 2016, 02:44:42 pm
I Napoletani a Roccaraso c'arrivano in 2 ore, all'Abetone in 6 minimo. E nonostante io non sia un amante di Roccaraso (che ha molte pecche), ti garantisco essendoci stato (anche se ormai 9 anni fa...), che non esiste nessun motivo al mondo di farsi 4 ore in più per andare all'Abetone, a meno di voler soddisfare un insano desiderio di masochismo.
Stessa cosa vale per i romani, che in 1h30 vanno a campo felice, campo imperatore o ovindoli. Che di certo non sono le dolomiti, ma sempre meglio che farsi 5h per andare all'abetone.

Per la neve, se arriva dai balcani (cosa molto più comune, almeno negli ultimi anni, rispetto alla rodanata) gli ce ne scarica a metrate mentre a noi ci spela le piste. Se arriva la rodanata gli ci nevica uguale. Se arriva lo scirocco è merda sia lì che qua.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: m4rko - Ottobre 13, 2016, 02:50:28 pm
non esiste nessun motivo al mondo di farsi 4 ore in più per andare all'Abetone, a meno di voler soddisfare un insano desiderio di masochismo.

Infatti. Noi lo sappiamo, i romani e napoletani lo hanno capito, gli abetonesi forse no. Poi è anche vero che il turismo (e l'offerta) invernale negli ultimi 20 anni è radicalmente mutato e la crisi economica (già a partire dagli anni 2000) ha fatto il resto.

Quello che mi colpisce è vedere il bacino che stanno costruendo (guardate il link) e confrontarlo con quello, oramai abbandonato, delle regine.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: tommasone - Ottobre 13, 2016, 03:04:24 pm
Vabbè per fare quello alle regine hanno preso mi pare la sovvenzione della regione, dove saranno finiti quei soldi? Tutti nell'opera incompiuta?
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: m4rko - Ottobre 13, 2016, 03:09:53 pm
magari mi sbaglio ma un'altra cosa che mi ha fatto sempre sorridere è il contenitore per l'acqua dell'innevamento che c'è sulla riva (all'altezza della casa e della strettoia). Mi sembra così artigianale e quando guardo le altre stazioni (ma a dire il vero anche la saf) mi sembra di toccare con mano il declino dell'abetone
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: StayTuned - Ottobre 13, 2016, 03:11:14 pm
Voci ufficiali dicono che li hanno spesi li ma che erano pochini e di piu' non potevano fare.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: tommasone - Ottobre 13, 2016, 03:24:52 pm
magari mi sbaglio ma un'altra cosa che mi ha fatto sempre sorridere è il contenitore per l'acqua dell'innevamento che c'è sulla riva (all'altezza della casa e della strettoia). Mi sembra così artigianale e quando guardo le altre stazioni (ma a dire il vero anche la saf) mi sembra di toccare con mano il declino dell'abetone

con quel tubo che trabocca sempre, sembra una cosa cosa abbandonata lì, abbastanza patetico, concordo.

poi nemmeno nascosto....lo vedono tutti passandoci con la seggiola
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: ImmensoAbetone - Ottobre 13, 2016, 07:53:24 pm
A roccaraso ho sciato diverse volte nel 2013 e vedendo le opere che hanno fatto posso pensare che ora sia un comprensorio all'avanguardia con 120 km di piste per tutti i gusti.
Il potenziamento della neve artificiale mi pare doveroso, spero solo che la usino perché nel dicembre- gennaio 2013 , nonostante ci fossero 50 cm di neve naturale, v'erano sassi in pista.
E qui un altro tema: chiara mi fu la percezione che non sapessero battere le piste e tenerle bene d'estate, salvo qualche eccezione.
Poi c'è da considerare che lì nevica bene solo da est e quindi spesso i 50 cm sono polvere e come tali dispersi dal vento con tutto ciò che ne consegue.
Il paese è un e non è nulla di speciale, ha un bel palaghiaccio al coperto ed uno scoperto, ci sono piste da fondo; i paesi belli sono rovisondoli a due passi e a 10 km castel di sangro .
Da Napoli impiegavo 2 ore esatte senza mai trovare grande traffico con strada molto scorrevole.
Mi pare ovvio che i romani ed i napoletani vadano lì e non all'Abetone ormai, se non fosse così lontano da qui - 5/6 ore - ci farei un pensierino.
L'abetone l'hanno voluta distruggere e ora siamo alla resa dei conti.
Si tengano i master amici degli amici e quei ragazzetti rimasti negli sci club.
Tanto i turisti di un tempo danno solo noia, c'è da inventarsi cosa fargli fare quindi da spremersi le meningi ecc..  specie fin tanto che c'è il pubblico che ripiana i debiti.

Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: bracco - Ottobre 14, 2016, 09:09:31 am
qualsiasi attività economico sul lungo periodo o si regge in piedi da se o è destinato a chiudere, non importa quanti e quali sussidi pubblici vari prenda - in bocca al lupo per roccaraso

la crisi economica che vuol dire? dal 2008-9 ad oggi il pil di russia cina india corea stati uniti è cresciuto in media del 5% annuo - facendo una media di trilussa tra i cinesi e gli altri - ferrari - porsche - lamborghini - zegna - sassicaia non hanno mai venduto tanto come adesso - esiste una parte di italia che piace all'estero e all'estero vende e incassa

tornado al turista in toscana ci sono 13 milioni di turisti l'anno, un numero incredibile

stamattina, giornata di merd* dal punto di vista climatico provate a veder quanta gente c'è sul ponte vecchio, non ci passa....

quindi crisi di che? che  vuol dire crisi? le località alpine austriache e svizzere d'estate sono piene di arabi e orientali in generale...gente che sa una seg° della montagna ma comunque sta in albergo e spende (che poi è quello che interessa a chi fa turismo, pecunia non olet)

il problema abetonese è che si insiste a "pensare di vendere" turismo invernale al ceto medio toscano, ai cenciaioli pratresi o ai pellai di santa croce così come al tecnico di una cartiera della lucchesia - tutta gente che negli anni 80 aveva soldi in tasca si  faceva un po di culo a lavorare e spendeva tutto vicino a casa quindi d'inverno all'abetone - questa gente ora non ha più soldi (diciamo loro sono stati colpiti dalla crisi) quindi non spende più come prima - ma come non spende più all'abetone non compra più porsche come prima ect ect il concessionario Fineschi di Prato fin al 1990 vendeva + mercedes di tutti gli altri concessionaria italiani della casa tedesca....ora è fallito....

ABETONESI SVEGLIA PORSCHE E MERCEDES HANNO CAPITO CHE NON POTEVANO ANDARE AVANTI A VENDERE AI CENCIAOLI PRATESI E I PELLAI DI SANTA CROCE - HANNO CAMBIATO PRODOTTI E MERCATO VOI NO - CAZZ* VOSTRI SE INSISTETE CON I CENCIAOLI E I PELLAI - MANDAT* A FANCU*O GLI SCI CLUB PRATO E QUELLO DEL CUOIO PENSATE A NUOVA GENTE NUOVI MERCATI - COMBATTETE PER CAMBIARE IL MONDO DELLE SECONDE CASE FATEVI DARE LE CHIAVI MA NON PER RIPARARE A NERO UNA CALDAIA MA PER AFFITTARLA A NUOVI DIVERSI TURISTI

NON SI PUò PENSARE DI FARE TURISMO NEL 2016 COME SE SI FOSSE NEL 1956 CON GLI STESSI ALBERGHI A PICCO SULLA STRADA IN VAL BUIA E CON LO STESSO MODO DI FARE NESSUNA PROMOZIONE (AZZO I SU NONNO VENIVA A SCIARE QUI I SU BABBO VENIVA A SCIARE QUI LU VERRA' DI SICURO A SCIARE QUI) AZZO NON AVETE NEANCHE UN SITO INTERNET E D'ESTATE FATE LA FESTA DEL MIRTILLO MA DOVE VOLETE ANDARE?

NON ACCONTENTATEVI DI PRENDERE 500 EUR PER LA CALDAIA A NERO CERCATE ALTRI NUOVI CLIENTI

RIMANGO TUTTORA STUPITO CHE DEI 13 MILIONDI DI TURISTI CHE OGNI ANNO VISITANO LA TOSCANA E FIRENZE NON SI PROVI A PRENDERNE NEANCHE UN 0.0001% SECONDO ME è MASOCHISMO

CONTENTI VOI CONTENTI TUTTI


Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: paolino - Ottobre 14, 2016, 09:36:57 am
Bah...secondo me, bracco, hai troppa stima dell'abetone.
io a Melbourne ci sono stato ma col cavolo che sono andato a sciare a mount buller, m'importa una sega! e credo che lo stesso spirito ce l'abbia il cinese o l'indiano che va a farsi i selfie a piazzale michelangelo. tra l'altro gli orientali che vengono in italia spesso fanno tour tipo roma-firenze-parigi-vienna e ritorno, all'abetone ce li porti forse con la pistola puntata.

la dimensione dell'abetone è questa, toscani ed emiliani, qualche ligure spezzino al limite, toh! quelli più lontani se fai uno sforzo immane forse una volta ce li porti, poi la seconda volta ti vanno in culo.
se con questo turismo vive bene, sennò chiuderà tutto, facciamocene una ragione.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: bracco - Ottobre 14, 2016, 10:14:15 am
paolino

te a melbourne quanti giorni in vacanza ci sei stato? 4 ? 6? 2? la comunità americana e inglese di firenze è fatta di decine tra scuole università e fuori corso fancazzisti che stanno a firenze mesi / anni interni non 3 gg - tutta gente con il borsellino pieno e tanto tempo a disposizione...

gli orientali dei bussini che fanno venezia-roma-parigi in 3 giorni chiaramente non andranno mai all'abetone - però se un inglese prende la rayianr per andare in aereo a Torino caselle e di qui a Cesana o a Salice d'ulzio a far finta di sciare mentre invece si briaca potrebbe prendere la stessa raayianr atterrare a pisa e stare 6 giorni a far finta di sciare all'abetone...uno potrebbe vendere settimane miste neve /arte in toscana....non avresti eguali al mondo....

gli prendi con il bussino a pisa te gli porti all'abetone il mercoledì riscenti a lucca o a firenze e ela sera di nuovo all'abetone....
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: m4rko - Ottobre 14, 2016, 10:16:31 am
il problema abetonese è che si insiste a "pensare di vendere" turismo invernale al ceto medio toscano, ai cenciaioli pratresi o ai pellai di santa croce così come al tecnico di una cartiera della lucchesia - tutta gente che negli anni 80 aveva soldi in tasca si  faceva un po di culo a lavorare e spendeva tutto vicino a casa quindi d'inverno all'abetone - questa gente ora non ha più soldi (diciamo loro sono stati colpiti dalla crisi) quindi non spende più come prima - ma come non spende più all'abetone non compra più porsche come prima ect ect il concessionario Fineschi di Prato fin al 1990 vendeva + mercedes di tutti gli altri concessionaria italiani della casa tedesca....ora è fallito....

con crisi intendevo proprio questi

Bah...secondo me, bracco, hai troppa stima dell'abetone.
io a Melbourne ci sono stato ma col cavolo che sono andato a sciare a mount buller, m'importa una sega! e credo che lo stesso spirito ce l'abbia il cinese o l'indiano che va a farsi i selfie a piazzale michelangelo. tra l'altro gli orientali che vengono in italia spesso fanno tour tipo roma-firenze-parigi-vienna e ritorno, all'abetone ce li porti forse se con la pistola puntata.

Non avrei saputo scrivere di meglio

Quello che volevo dire era questo: l'abetone deve essere comparata con stazioni simili (per dimensione e bacino di utenza). Anche sulle alpi e o sulle dolomiti molte stazioni sono in crisi, ma lì la concorrenza è molto più forte.
Cimone e Abetone (e forse anche Roccaraso) sono invece comparabili e quello che mi colpisce è che
- al cimone il numero di km di piste (se si esclude la rossa di sestola) e sostanzialmente lo stesso
- l'abetone, in pochi anni, ha perso pian di novello, campolino e le regine.

Insomma, mi sembra un bel ridimensionamento, mentre l'altra principale concorrente ha seguito una strada diversa.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: paolino - Ottobre 14, 2016, 10:41:05 am
paolino

te a melbourne quanti giorni in vacanza ci sei stato? 4 ? 6? 2? la comunità americana e inglese di firenze è fatta di decine tra scuole università e fuori corso fancazzisti che stanno a firenze mesi / anni interni non 3 gg - tutta gente con il borsellino pieno e tanto tempo a disposizione...

gli orientali dei bussini che fanno venezia-roma-parigi in 3 giorni chiaramente non andranno mai all'abetone - però se un inglese prende la rayianr per andare in aereo a Torino caselle e di qui a Cesana o a Salice d'ulzio a far finta di sciare mentre invece si briaca potrebbe prendere la stessa raayianr atterrare a pisa e stare 6 giorni a far finta di sciare all'abetone...uno potrebbe vendere settimane miste neve /arte in toscana....non avresti eguali al mondo....

gli prendi con il bussino a pisa te gli porti all'abetone il mercoledì riscenti a lucca o a firenze e ela sera di nuovo all'abetone....

Bracco, magari hai ragione te, ma io dubito fortemente che ci siano grandi margini di sviluppo. Qualcosina, forse proprio con quei ragazzotti anglofoni che dici te, ma temo che sia più lo sforzo eventuale del reale guadagno.
Le terme a montecatini chiudono, l'abetone perde pezzi, la versilia non è più quella d'una volta...io credo che ci sia un limite fisiologico, oggi, nel 2016, per queste località e che non sia solo un problema di gente che non si rimbocca le maniche.

La toscana, nel mondo, è firenze, pisa, siena, il chianti. E secondo me è giusto puntare su questo, essendo la vera unicità della toscana. Per lo sci lascia che gli inglesi o i koreani vadano sulle dolomiti o in piemonte, l'abetone è uno sfizio per noi che ce l'abbiamo ad un'ora da casa. Finchè dura.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: tommasone - Ottobre 14, 2016, 10:46:50 am
Io appoggio bracco con questo esempio:

anno 2009 ero a sciare a Foppolo (per lavoro  :o )

il gestore dell'albergo mi disse chiaramente che senza la ryanair da bergamo loro avrebbero chiuso da un po'.

Vi rendete conto? Inglesi che andavano a Foppolo (guardate lo skirama...)
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: m4rko - Ottobre 14, 2016, 10:52:24 am
Bracco, magari hai ragione te, ma io dubito fortemente che ci siano grandi margini di sviluppo. Qualcosina, forse proprio con quei ragazzotti anglofoni che dici te, ma temo che sia più lo sforzo eventuale del reale guadagno.
Le terme a montecatini chiudono, l'abetone perde pezzi, la versilia non è più quella d'una volta...io credo che ci sia un limite fisiologico, oggi, nel 2016, per queste località e che non sia solo un problema di gente che non si rimbocca le maniche.

La toscana, nel mondo, è firenze, pisa, siena, il chianti. E secondo me è giusto puntare su questo, essendo la vera unicità della toscana. Per lo sci lascia che gli inglesi o i koreani vadano sulle dolomiti o in piemonte, l'abetone è uno sfizio per noi che ce l'abbiamo ad un'ora da casa. Finchè dura.

anche se secondo me l'esempio del cimone mostra che "il problema di gente che non si rimbocca le maniche" esiste.

Io appoggio bracco con questo esempio:

anno 2009 ero a sciare a Foppolo (per lavoro  :o )

il gestore dell'albergo mi disse chiaramente che senza la ryanair da bergamo loro avrebbero chiuso da un po'.

Vi rendete conto? Inglesi che andavano a Foppolo (guardate lo skirama...)

sì, ma non si può basare una politica pubblica su un intervista a un esercente. Potrebbe essere un caso......

Quello che chiedo a bracco è questo: esistono pacchetti per cervinia e il casinò? esistono pacchetti per sestriere e torino? esistono pacchetti per venezia/padova/verona e le dolomiti? esiste qualcosa per i laghi lombardi e madesimo/bormio?

e sopratutto, quanti esercenti consorziano e quali sono le ricadute economiche sul territorio. altrimenti si parla di nulla (che è pure legittimo e rilassante)
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: paolino - Ottobre 14, 2016, 11:25:56 am
anche se secondo me l'esempio del cimone mostra che "il problema di gente che non si rimbocca le maniche" esiste.

Non c'è dubbio, e credo proprio che sia in comune alle 3 località che citavo.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: ImmensoAbetone - Ottobre 14, 2016, 12:02:44 pm
qualsiasi attività economico sul lungo periodo o si regge in piedi da se o è destinato a chiudere, non importa quanti e quali sussidi pubblici vari prenda - in bocca al lupo per roccaraso

la crisi economica che vuol dire? dal 2008-9 ad oggi il pil di russia cina india corea stati uniti è cresciuto in media del 5% annuo - facendo una media di trilussa tra i cinesi e gli altri - ferrari - porsche - lamborghini - zegna - sassicaia non hanno mai venduto tanto come adesso - esiste una parte di italia che piace all'estero e all'estero vende e incassa

tornado al turista in toscana ci sono 13 milioni di turisti l'anno, un numero incredibile

stamattina, giornata di merd* dal punto di vista climatico provate a veder quanta gente c'è sul ponte vecchio, non ci passa....

quindi crisi di che? che  vuol dire crisi? le località alpine austriache e svizzere d'estate sono piene di arabi e orientali in generale...gente che sa una seg° della montagna ma comunque sta in albergo e spende (che poi è quello che interessa a chi fa turismo, pecunia non olet)

il problema abetonese è che si insiste a "pensare di vendere" turismo invernale al ceto medio toscano, ai cenciaioli pratresi o ai pellai di santa croce così come al tecnico di una cartiera della lucchesia - tutta gente che negli anni 80 aveva soldi in tasca si  faceva un po di culo a lavorare e spendeva tutto vicino a casa quindi d'inverno all'abetone - questa gente ora non ha più soldi (diciamo loro sono stati colpiti dalla crisi) quindi non spende più come prima - ma come non spende più all'abetone non compra più porsche come prima ect ect il concessionario Fineschi di Prato fin al 1990 vendeva + mercedes di tutti gli altri concessionaria italiani della casa tedesca....ora è fallito....

ABETONESI SVEGLIA PORSCHE E MERCEDES HANNO CAPITO CHE NON POTEVANO ANDARE AVANTI A VENDERE AI CENCIAOLI PRATESI E I PELLAI DI SANTA CROCE - HANNO CAMBIATO PRODOTTI E MERCATO VOI NO - CAZZ* VOSTRI SE INSISTETE CON I CENCIAOLI E I PELLAI - MANDAT* A FANCU*O GLI SCI CLUB PRATO E QUELLO DEL CUOIO PENSATE A NUOVA GENTE NUOVI MERCATI - COMBATTETE PER CAMBIARE IL MONDO DELLE SECONDE CASE FATEVI DARE LE CHIAVI MA NON PER RIPARARE A NERO UNA CALDAIA MA PER AFFITTARLA A NUOVI DIVERSI TURISTI

NON SI PUò PENSARE DI FARE TURISMO NEL 2016 COME SE SI FOSSE NEL 1956 CON GLI STESSI ALBERGHI A PICCO SULLA STRADA IN VAL BUIA E CON LO STESSO MODO DI FARE NESSUNA PROMOZIONE (AZZO I SU NONNO VENIVA A SCIARE QUI I SU BABBO VENIVA A SCIARE QUI LU VERRA' DI SICURO A SCIARE QUI) AZZO NON AVETE NEANCHE UN SITO INTERNET E D'ESTATE FATE LA FESTA DEL MIRTILLO MA DOVE VOLETE ANDARE?

NON ACCONTENTATEVI DI PRENDERE 500 EUR PER LA CALDAIA A NERO CERCATE ALTRI NUOVI CLIENTI

RIMANGO TUTTORA STUPITO CHE DEI 13 MILIONDI DI TURISTI CHE OGNI ANNO VISITANO LA TOSCANA E FIRENZE NON SI PROVI A PRENDERNE NEANCHE UN 0.0001% SECONDO ME è MASOCHISMO

CONTENTI VOI CONTENTI TUTTI

O ma allora sei duro è !

Lo voi capì o no che a loro basta fare i pali con i loro amici e qualcun altro?

Il turismo sono i tutina ormai.
Stop.

Se gli ci porti altra gente gli da noia, un possono tracciare.... hai capito?  :D
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: StayTuned - Ottobre 14, 2016, 02:09:59 pm
Prima o poi sui pali ci cascano di culoe e allora gli si aprira' un altro mondo.....
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: bracco - Ottobre 14, 2016, 03:34:46 pm
paolino

1-  montecatini ormai campa come albergo per i bus che po la mattina dopo vanno a firenze, ripeto 13 milioni di persone in 12 mesi da qualche parte devono dormire e magnare....

2- i turisti inglesi o anglofoni non cadono dal pero bisogna un minimo cercargli tipo

http://www.sauzeonline.com/lift-pass-prices/

INCREDIBILE : SITO INTERNET !!! 
INCREDIBILE : SITO INTERNET IN INGLESE!!!

quando azzo costerà fare un sito internet decente???

lo sai paolino che per fare il maestro di sci NON E' COMPRESO L'ESAME DI INGLESE MA INVECE FARE UN GIGANTE O SUPERG IN TOT TEMPO??' HANNO CAPITO TUTTO !!! LA GUIDA TURISTICA DI FIRENZE NON E' DETTO CHE SIA MICHELANGELO A DISEGNARE BASTA SAPPIA UNA LINGUE STRANIERA E SAPPIA QUALCOSA DELLA STORIA DELLA CITTA INVECE LIL MAESTRO DI SCI ABETONESE/ITALIANO BASTA CHE SAPPIA FARE IL GIGANTE IN TOT POI PORTA SEGA SE PARLA SOLO ITALIANO !! W GLI SCI CLUB VENGON SU ANCHE SE NO NEVICA SANNO LA STRADA PARLANO ITALIANO NON C'è BISOGNO DI SPIEGARGLI NIENTE E GLI SI RIPARA LA CALDAIA CON I 500 EUR A NERO!! W W CHE BEL TURISMO!!!

ma cari maestri di sci abetonesi e maestre ma un vi garberre un po di gioventu moderna inglese ?? beono sono carine e in genere un po "scostumate"... ricambio ogni settiman...sai che palle le solite mammine viziate degli sci club..



Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: paolino - Ottobre 14, 2016, 03:40:12 pm
Bracco, il tuo trasporto nel tentare di risollevare una situazione, a mio avviso, irrecuperabile è ammirevole. Lo dico soinceramente.

Ma per quanto a me faccia piacere leggerti e scambiare opinioni con te, non è me che devi convincere, devi convincere chi ha voce in capitolo. Prova ad andare dal danti o da rolando a fare due chiacchere...
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Kaliningrad - Ottobre 14, 2016, 10:13:50 pm
"A 6 anni di distanza dall'ultimo post posso affermare che:
-la riapertura della funivia e skilift sono andati ben oltre le aspettative, l'attuale gestione non ha solo ripristinato le piste (sistemandole e allargando la zona sciabile con una nuova pista a sinistra dell'arrivo dello skilift), ma è riuscita nel "miracolo" di sfruttare al 100% tutte le potenzialità del comprensorio, destagionalizzando l'offerta e riuscendo a tenere aperto quasi 11 mesi l'anno!
-Hanno rinnovato completamente il rifugio, aperto al pubblico 7 camere stile baita come rifugio escursionistico sia estivo che invernale e ottimo ristorante con una qualità molto apprezzata (vedi tripadvisor).
-Hanno aperto un kinderland/kinderpark invernale ed estivo con skypark, creato circuito piste freeride e downhill sfruttando la telecabina, hanno un calendario con iniziative di vario genere durante tutto l'anno.
-Ora stanno iniziando la fase 2, e cioè ammodernamento telecabina con cabine chiuse e tecnologia pulsé, sostituzione dello skilift con seggiovia e, più avanti, costruzione della mitica seggiovia del travarco che finalmente dopo 40 anni collegherà tutte le piste esistenti dai 1230 metri a 1500 (raddoppio demanio sciabile in quota), impianto di innevamento programmato e illuminazione piste.
In conclusione, la scommessa la stanno davvero vincendo, riuscendo a far lavorare a pieno regime una stazione così piccola e periferica, sono un'esempio da imitare sicuramente."

Ecco, perché al Monte Catria ci riescono e all'Abetone no?
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: ski boy - Ottobre 15, 2016, 11:19:13 am
Zona Pesaro Urbino?
Incredibile effettivamente, senza considerare le differenze di potenzialita', che a mio parere sono davvero notevoli, ovviamente a favore dell'Abetone, in tutti i sensi: come dominio sciabile, come paesaggistica, come bacino d'utenza
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Olandese - Ottobre 15, 2016, 01:21:48 pm
Capisco Bracco che con le idee e progetti si puo` fare tanto, ma se manca una progettazione, una sinergia non si combina nulla

paolino e baia hanno ragione, ormai l' abetone va accettata per come e`, con tutti i suoi pregi e difetti, il treno l' Abetone l'ha perso qualche anno fa.

1) bastava non chiudere la valle del Sestaione,con un impianto (con stazione intermedia) si sfruttava tutte le piste del Campolino
2) bastava lasciare aperta la pista dall' Alpe tre Potenze fino al Sestaione che arrivava ai parcheggi.
3) Bastava fare un impianto che dalla Sestaione arrivava sul Gomito (e non verso il Dente della Vecchia, che favoriva solo la Val di Luce), in modo tale da lasciare invariato i passaggi tra la Valle e l'Ovovia, zona meno soggetta al vento dell'altro versante
4) non investire sul mega impianto delle Regine (ma usarli per gli impianti Sestaione) ma collegare le Regine con la Piazza Abetone con un bus navetta efficente (come a Livigno, Bormio ecc..bus navetta efficenti e molto meno costosi di una impianto) e lasciare le Regine solo come pista di ritorno

certo, dovevano mettersi d' accordo, create sintonia ma almeno il comprensorio rimaneva molto bello, sfruttava le zone dove la neve rimane di piu`.

Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Baia - Ottobre 16, 2016, 08:11:02 pm


paolino e baia hanno ragione, ormai l' abetone va accettata per come e`, con tutti i suoi pregi e difetti,



Per quanto mi riguarda, non e' che "accetto".... CONSIDERANDO SOGGETTIVAMENTE LA POSSIBILITA DI TROVARSI SCI AI PIEDI IN UN'ORA DI MACCHINA DA CASA, a me piace proprio per cosi com'e' e gli unici difetti che riscontro effettivamente fastidiosi sono la difficolta di parcheggio, l'accesso agli impianti scomodo (scale o camminate sci in spalla ovunque), rifugi e servizio offerto ormai vetusti e superati.
Infine le condizioni climatiche spesso sono avverse, specialmente nel periodo iniziale tra novembre e befana, quando si decidono le sorti (o i programmi) per l'intera stagione.

Per il resto per me va benissimo cosi, la trovo migliorata rispetto agli anni settanta/ottanta (dei quali mi manca solo il Campolino e le Regine sempre innevate), quando ricordo file interminabili che molti di voi non hanno avuto modo di "apprezzare", piste battute e preparate assai piu superficialmente, innevamento artificiale ancora da inventare.

La cosa che poi a voi da piu fastidio (pali e tutine) per me rappresentano al contrario un'attrattiva, fiore all'occhiello del sistema Abetone e vero e unico traino insostituibile per lo sci in toscana e per lo sci e lo sport tutto in generale. Sono gli agonisti (sopratutto quelli amatoriali che sono tanti a differenza di quelli professionisti) che muovono l'economia e l'indotto nello sport, non certo i saltuari o qualche pendolare panino al sacco e bollini sant'anna.
E tutto questo macro-universo ruota intorno agli Sci Club e al tesseramento Fisi che, fosse per me, renderei OBBLIGATORIO X TUTTI, come gia' lo e' nel tennis e in tanti altri sport.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: codes - Ottobre 16, 2016, 09:44:03 pm
Scusa Baia, ma perché tesseramento obbligatorio per tutti?
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Jagar - Ottobre 17, 2016, 07:55:00 am
Sono d'accordo, e proporrei anche l'obbligo dell'uso della tutina per tutti, di almeno due taglie più piccola per evidenziare il pacco gara...
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: StayTuned - Ottobre 17, 2016, 08:06:00 am
Via tutti i saltuari.... dell'Abetone. 
A che servono.....
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: bracco - Ottobre 17, 2016, 09:23:14 am
..
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: boia de - Ottobre 17, 2016, 10:27:26 am
 

w la topa
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: motomix - Ottobre 17, 2016, 10:46:12 am
anche lei tesserata e con la tutina. Altrimenti niente.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: StayTuned - Ottobre 17, 2016, 11:17:53 am
Mettono la frontiera a casotti...
Per passare stagionale tessera di frequenza ghiacciai nel periodo estivo....  tessera fisi.  E un tot di punti fisi  oltre il quale puoi passare altrimenti no..... per gli altri barboni.... niente....
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Baia - Ottobre 17, 2016, 01:48:20 pm
Scusa Baia, ma perché tesseramento obbligatorio per tutti?

Sempre opinione esclusivamente personale:

1 - Per senso d'appartenenza, sono davvero gratificato quando contribuisco con una cifra annua simbolica (la tessera Fisi ha un costo annuo irrisorio) alla Federazione che rappreßenta lo Sport che amo e che pratico;

2 - La tessera di una Federazione permette di ottenere 4€ di sconto ogni volta che si acquista uno skipass; appare davvero contraddittorio che non ce l'abbiano proprio i fanatici del bollino sant'Anna;

3 - La Tessera Federale include nel prezzo un'assicurazione Infortuni e RC vs terzi e di fatto obbliga (GIUSTAMENTE) ogni praticante alla tutela di se stesso e verso gli altri;

4 - Il tesseramento aiuta a censire gli effettivi interessati allo sport in questione, rende un'idea piu precisa, "numerabile" e contattabile dell'intero movimento, creando opportunita' di gestione, "peso" federale da sfruttare per investimenti nello sport a vantaggio anche degli stessi appassionati.

Va precisato che molti confondono (e lo avete fatto appena ora voi stessi nei vostri commenti) la Tessera Fit con un'etichetta necessariamente legata all'agonismo.
Niente di piu sbagliato!
Esiste in tutte le federazioni una tessera distinta per gli agonisti, una per i non agonisti, un'altra solo per i Soci, frequentatori o anche semplicemente accompagnatori che non praticano.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Jagar - Ottobre 17, 2016, 02:04:00 pm
Al di là delle battute, il consiglio di fare la tessera può anche avere un senso, ma la tua proposta di renderla obbligatoria non ha senso né fondamento.
Se uno fa una o due uscite in un anno deve anche accollarsi anche la spesa della tessera? Allora sì che le piste si svuoterebbero del tutto dei "saltuari" da te citati...
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Baia - Ottobre 17, 2016, 02:11:50 pm
Al di là delle battute, il consiglio di fare la tessera può anche avere un senso, ma la tua proposta di renderla obbligatoria non ha senso né fondamento.
Se uno fa una o due uscite in un anno deve anche accollarsi anche la spesa della tessera? Allora sì che le piste si svuoterebbero del tutto dei "saltuari" da te citati...

Mi correggo....
Una tessera Federale costa 32€ (20€ x i bambini) ma da diritto a moltissimi sconti tra cui quello per lo skipass oltre ad un'assicurazione che da sola vale tre volte tanto!.
Ma di che stiamo parlando?

Nel tennis e' obbligatoria per tutti! Eccom se ha senso e fondamento, oltre ad essere evidentemente vantaggiosa!
Basta comprare qualche skipass per ammortizzarne il costo e oltretutto sei asscicurato!

Non ha senso NON averla semmai!
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: StayTuned - Ottobre 17, 2016, 02:15:19 pm
Sembra che lo svuotamento delle piste dai saltuari non interessi all'Abetone.
Questa e' l' impressione che ho avuto io dopo qualche anno di frequentazione assidua dell'Abetone.
Cosa peraltro molto diversa nei due comprensori vicini.
Non hanno le stesse potenzialita' dei luoghi forse... ma per il resto .....
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: StayTuned - Ottobre 17, 2016, 02:17:08 pm
Se a me piace giocare a tennis e voglio affittare un campo per giocare un ora devo fare la tessera federale per forza ?
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: StayTuned - Ottobre 17, 2016, 02:18:44 pm
A me piace sciare e affitto le piste tramite biglietto per un giorno. Devo fare la tessera fisi per forza ?
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: paolino - Ottobre 17, 2016, 02:26:31 pm
Baia, se metti qualcosa di obbligatorio stai tranquillo che otterrai l'effetto contrario, ovvero indisporre la gente anzichè invogliarla.
Nel ciclismo, ad esempio, la tessera ha gli stessi vantaggi e svantaggi di quella fisi, può essere legata ad una socità o individuale, ma di certo non è obbligatoria.

Poi, tornardo al mondo dell'agonismo, la teoria che siano i paletti il toccasana pare valere solo all'abetone (ovvero un comprensorio non certo in salute!) dato che sulle alpi, dove le cose in generale vanno un pochino meglio, la percentuale di piste palettate è davvero risibile (baia, se non ci sei stato negli ultimi anni ti consiglio di farci un salto, ti si aprirà un mondo).
Anche nel ciclismo, sport tutinistico per eccellenza, la tendenza negli ultimi anni è sempre più quella di mettere da parte l'agonismo per dedicare sempre maggior spazio a cicloraduni e cicloturistiche di ogni genere.

Ad ogni modo, non credo proprio che la tessera, anche ipotizzando di dotarne il 100% della popolazione, possa dare un valido contributo a risollevare l'economia abetonese, quindi mi sa che siamo usciti un po' dall'argomento del topic.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Jagar - Ottobre 17, 2016, 02:30:40 pm
Ma che dici Jagar!!!
Una tessera Federale costa 15€, da diritto agli sconti e all'assicirazione.
Ma di che stiamo parlando?

Nel tennis e' obbligatoria per tutti! Eccom se ha senso e fondamento, oltre ad essere evidentemente vantaggiosa!
Basta comprare 4 skipass per coprirne il costo e oltretutto sei asscicurato!

Non ha senso NON averla semmai!

A parte il fatto che io l'assicurazione ce l'ho già e che sul sito della Fisi il costo per una tessera "soci civili adulti" è di 32€, ma poi perché io dovrei essere obbligato ad avere la tessera di una federazione di cui ignoro l'esistenza e di cui non mi potrebbe fregare di meno? Ma cosa mi rappresenta? Ma chi è?
Se permetti io mi iscrivo dove cazzo voglio, le tessere obbligatorie fortunatamente le abbiamo abbandonate una settantina di anni fa...
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Baia - Ottobre 17, 2016, 02:31:50 pm
Se a me piace giocare a tennis e voglio affittare un campo per giocare un ora devo fare la tessera federale per forza ?

Si!
Le regole federali sono quelle!
Aggiungo peraltro che non puoi tesserarti se non presenti idoneo certificato medico!
Cosa giusta e sacrosanta anche questa!
Non devi andare a sciare e crepare sulle piste perche non sapevi che il tuo cuore era in pericolo, perche eri un saltuario che volva risparmiare le spese di una visita medica. Non e' giusto e invece purtroppo succede piu volte di quanto pensiate, nello sport!

La regola comunque e' quella,min tutti i Circoli affiliati alla Federazione (praticamente tutti!).
Va da se che controllare ogni singolo individuo ed ogni singolo circolo e' pressoche impossibile, quindi troverai senz'altro gente che tu racconta di aver giocato realmente a tennis in un circolo senza alcuna tessera.
Ma lo ha fatto contravvenendo le regole federali  sopratutto facendo rischiare al presidente del circolo sanzioni previste addirittura dal codice penale, per l'assenza del certificato medico.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Jagar - Ottobre 17, 2016, 02:34:53 pm
Si!
Le regole federali sono quelle!


Ma stai parlando di circoli privati o cosa? Io non gioco a tennis, ma alcuni miei amici ci giocano (da saltuari, appunto) e a nessuno di loro è mai stata chiesta una tessera per poter prenotare un campo...
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Baia - Ottobre 17, 2016, 02:40:07 pm
A parte il fatto che io l'assicurazione ce l'ho già e che sul sito della Fisi il costo per una tessera "soci civili adulti" è di 32€, ma poi perché io dovrei essere obbligato ad avere la tessera di una federazione di cui ignoro l'esistenza e di cui non mi potrebbe fregare di meno? Ma cosa mi rappresenta? Ma chi è?
Se permetti io mi iscrivo dove cazzo voglio, le tessere obbligatorie fortunatamente le abbiamo abbandonate una settantina di anni fa...

Perche e lo ripeto e' sopratutto un modo per vincolare lo sportivo a tutelarsi con un'asscurazione!

La liberta' e' una bella cosa finche' non calpesta i diritti civili altrui.... se un cialtrone nullatenente con le tasche piene di bollini risparmio ti mette un figliolo sulla sedia a rotelle, cosa ti racconta dopo se non puo pagare i danni  e non era assicurato?

Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Jagar - Ottobre 17, 2016, 02:46:50 pm
Perche e lo ripeto e' sopratutto un modo per vincolare lo sportivo a tutelarsi con un'asscurazione!

La liberta' e' una bella cosa finche' non calpesta i diritti civili altrui.... se un cialtrone nullatenente con le tasche piene di bollini risparmio ti mette un figliolo sulla sedia a rotelle, cosa ti racconta dopo se non puo pagare i danni  e non era assicurato?

Allora, se mi dici che è obbligatorio avere un'assicurazione posso essere d'accordo. Ma questo è ben diverso dall'obbligo di tesseramento ad una federazione.
Io, come ho già scritto sopra, sono assicurato. In base al tuo ragionamento sarei quindi esentato dal tesseramento obbligatorio?

Edit: argomento interessante ma come ha scritto paolino un po' off topic, si potrebbe creare una discussione ad hoc...
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: paolino - Ottobre 17, 2016, 02:49:53 pm
Perche e lo ripeto e' sopratutto un modo per vincolare lo sportivo a tutelarsi con un'asscurazione!

La liberta' e' una bella cosa finche' non calpesta i diritti civili altrui.... se un cialtrone nullatenente con le tasche piene di bollini risparmio ti mette un figliolo sulla sedia a rotelle, cosa ti racconta dopo se non puo pagare i danni  e non era assicurato?

Premesso che con un figliolo sulla sedia a rotelle credo che l'assicurazione sia l'ultimo dei problemi, ci sono assicurazioni che coprono non solo te, ma tutti i tuoi familiari (minori compresi) in ogni tipo di circostanza (anche sportiva), nonchè gli animali domestici.
Questa si che dovrebbe essere obbligatoria, altro che tessera fisi.

Ma...di cosa stiamo parlando?
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: bracco - Ottobre 17, 2016, 03:31:20 pm
baia abetone ha una portata oraria di circa 20'000 persone/ora se la vincoli o la limiti con una tessera in dove vai?? 20'000 persone/ora sono tantissime seggioline da riempire lo vuoi capire ch sei ti limiti ai palettari alla fine ti tocca comprarti un attachino con le pelli sotto? è un po come se il tuo circolo avesse 230 campi da tennis - c erto i 124 soci assidui sarebbero contenti possono sempre scegliere il campo migliore ma i costi...

tantissime persone hanno polizza RC capo famiglia....se stronchi qualcuno si attiva questa tessera...

occhio occhio se un masterone a fiamma prende una bimba la stronca non so se la assicurazione paga o meglio paga ma poi si rivale con il masterone perchè se si dimostra la velocità smodata oppure che faceva palleti illegali, tutte fattispecie abbastanza comuni all'abetone...insomma credi di essere coperto poi ti tocca vendere il suv....

Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: motomix - Ottobre 17, 2016, 04:21:31 pm
Senza correre il rischio di entrare in questa discussione surreale, visto che evidentemente mi mancano la competenza e la fantasia per farlo .... vorrei chiedere agli esperti: da quando vige questo obbligo del tesseramento anche per affittare il campo per un'ora ? Non gioco da un paio di anni, ma prima qualche partitella la facevo e nessuno mi ha MAI tesserato. Hanno commesso un errore ?

Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Baia - Ottobre 17, 2016, 08:06:56 pm
Hanno commesso un errore ?

Se hai giocato in un circolo Tennis affiliato alla Federazione Tennis.... si! Hanno commesso un'infrazione, non un errore. Un'infrazione nei confronti del regolamento previsto dalle Carte Federali.
Se hai invece giocato in un Circolo privato (sono rari) che non fa in alcun modo parte della FIT, non vige ovviamente questa regola.

Il punto e' comunque che l'obbligo di tesseamento implica per diretta conseguenza la certezza dibavere a che fare con un individuo dotato di Certificato Medico di idoneita' alla pratica sportiva.
E' una doppia sicurezza dunque, insieme all'assicurazione inclusa nel tesseramento.
Per questo lo trovo giusto e sacrosanto, nell'interesse comune.

Il fatto che poi qualcuno possa aver giocato senza tessera, anche nei circoli Fit (che lo sono praticamente tutti), non significa che la regola non esista....
Anche io qualche volta lascio che i passeggeri in auto non mettano la cintura e nessuno mi ha mai detto nulla.....
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Baia - Ottobre 17, 2016, 08:22:33 pm
lo vuoi capire ch sei ti limiti ai palettari alla fine ti tocca comprarti un attachino con le pelli sotto?



Ancora?
Ma ho detto prima che il tesseramento, cone lo e' gia' adesso nel tennis, dovrebbe essere obbligatorio per tutti, non per i palettari!!!

Ma perch uno che viene a sciare 2-3 volte l'anno, non spende qualcosa tra skipass, gasolio, abbigliamento  attrezzatura e da mangiare?

Ora la differenza la farebbe propriio una tessera da 30€ l'anno che include un'assicurazione a tutela propria e altrui?!?!?

Appunto, ma di che stiamo a parla'?

Allora io ho la passione per la moto pero' non c'ho una lira da spendere e faccio solo un paio d'uscite l'anno con gli sconti benzina dei bollini del supermercato.
Siccome sono saltuario perche' cazzo devo spendere i soldi per comprarmi un casco per forza, se poi non lo uso quasi mai?
E anche l'assicurazione non la voglio obbligatoria, tanto faccio un giro solo ogni tanto.



Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Baia - Ottobre 17, 2016, 08:33:31 pm
da quando vige questo obbligo del tesseramento anche per affittare il campo per un'ora ? Non gioco da un paio di anni, ma prima qualche partitella la facevo e nessuno mi ha MAI tesserato.



Da quando esattamente non lo so, ma sicuramente da ben prima che tu giocassi te un paio d'anni fa.

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>
Rinnovo tessere Fit
14/01/2016

Dal 14 gennaio 2016 inizia il rinnovo delle tessere della Federazione Italiana Tennis. Ricordiamo l’obbligatorietà per chiunque giochi anche saltuariamente a tennis di possedere la tessera della F.I.T.(art. 78 delle carte federali R.O.)

La tessera F.I.T. non agonistica viene rilasciata dietro il corrispettivo di 15 euro (il costo della tessera è stato variato dalla F.I.T) solo dopo aver consegnato il certificato di idoneità alla pratica sportiva.

La tessera F.I.T. atleta viene rilasciata dietro il corrispettivo di 30 euro ( il costo varia in relazione alle classifiche federali) solo dopo aver consegnato il certificato di idoneità alla pratica del tennis di un centro di medicina dello sport.

Dal giorno 15 Febbraio verrà inibito il servizio di prenotazione ai campi di gioco a chiunque non sia in regola col tesseramento e i relativi pagamenti 2016.

Viene ribadito il divieto al gioco del tennis all’interno delle strutture della Canottieri Mincio a chiunque non sia tesserato F.I.T.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: StayTuned - Ottobre 17, 2016, 08:46:38 pm
Mi sa che la fit  debba fare una campagna di informazione ai propri circoli tennis... mica vera' dimenticata.... di proposito questa cosa della tessera..... per paura del dimezzamento dei clienti ?
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: StayTuned - Ottobre 17, 2016, 08:51:38 pm
Ma se mi piace andare al mare a nuotare devo fare la tessera obbligatoria della federazione nuoto?
Se mi piace andare con il kayak devi fare la tessera di questa federazione ....?
Suvvia......

Dalle mie parti si direbbe...

S'e' perso la Trevisonda.....
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: StayTuned - Ottobre 17, 2016, 08:52:42 pm
Suvvia.... Abetone vi hanno  dato un ideona..... mettete la tessera obbligatoria.....
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Baia - Ottobre 17, 2016, 09:08:10 pm
Mi sa che la fit  debba fare una campagna di informazione ai propri circoli tennis... mica vera' dimenticata.... di proposito questa cosa della tessera..... per paura del dimezzamento dei clienti ?

Si, e' esattamente cosi!
Ma bisognerebbe saper guardare oltre.... per tutte quelle ragioni che ho abbondantemente spiegato che rendono utile e ragionevole il tesseramento obbligatorio.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Baia - Ottobre 17, 2016, 09:12:32 pm
Ma se mi piace andare al mare a nuotare devo fare la tessera obbligatoria della federazione nuoto?


In mare no!
Ma sei vai in una piscina affiliata alla Federazione Nuoto, magari si.... come quando entri in un agriturismo e devi fare la tessera aics per esempio.... altrimenti non ci puo mangiare li.

Non ci vedo tutto questo scandalo.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: StayTuned - Ottobre 17, 2016, 09:17:50 pm
Mi piacciono tante cose..... dovrei fare un sacco di tessere allora..... alle varie federazioni non interessa un piffero del tuo certificato medico da amatore per giocare un ora ogni tanto.... gli importa della gabella dovuta per fare cassa.....
Questo e' lo scandalo....
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Kaliningrad - Ottobre 17, 2016, 09:41:01 pm
Offtopic per offtopic allora segnalo che l'Italia è l'unico paese al mondo (ci sarebbe la Francia ma mi si dice che è meno fiscale) dove per partecipare a una gara podistica è obbligatoria l'iscrizione alla FIDAL (o, mi si dice, alla UISP per certe gare). Che lo facciano per tutelare la salute dei partecipanti in quanto l'iscrizione comporta il superamento della visita medica obbligatoria? Assolutamente no. Infatti, pagando, si può partecipare iscrivendosi alla FIDAL per il solo giorno della manifestazione senza passare alcuna visita medica. Perché è così? Per motivi prettamente assicurativi con cui l'organizzatore si para il culo dalle potenziali rivalse d'infortunati. È lo stesso motivo per cui in Italia, lungo le piste da sci, vediamo una profusione di staccionate laterali di protezione (tutte di un color rosso vermiglione che fa tanto cantiere) che nella maggior parte dei casi sarebbero assolutamente inutili (oltre che antiestetiche). Succede un incidente grave in un punto privo di protezioni? Sono cazzi del gestore. Ma, dico io, responsabilizzare un minimo i fruitori (siano essi sciatori o podisti) no eh?
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: motomix - Ottobre 17, 2016, 10:08:24 pm
Chiarissimo ... ero totalmente all'oscuro di questo tesseramento obbligatorio. Non lo condivido però, perché mi pare un po' troppo rigido .... e nonostante gli aspetti positivi, che indubbiamente ci sono, ho l'impressione che sia l'ennesimo mezzuccio per metter mano al portafogli della gente.

Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Olandese - Ottobre 17, 2016, 10:26:27 pm
Offtopic per offtopic allora segnalo che l'Italia è l'unico paese al mondo (ci sarebbe la Francia ma mi si dice che è meno fiscale) dove per partecipare a una gara podistica è obbligatoria l'iscrizione alla FIDAL (o, mi si dice, alla UISP per certe gare). Che lo facciano per tutelare la salute dei partecipanti in quanto l'iscrizione comporta il superamento della visita medica obbligatoria? Assolutamente no. Infatti, pagando, si può partecipare iscrivendosi alla FIDAL per il solo giorno della manifestazione senza passare alcuna visita medica. Perché è così? Per motivi prettamente assicurativi con cui l'organizzatore si para il culo dalle potenziali rivalse d'infortunati. È lo stesso motivo per cui in Italia, lungo le piste da sci, vediamo una profusione di staccionate laterali di protezione (tutte di un color rosso vermiglione che fa tanto cantiere) che nella maggior parte dei casi sarebbero assolutamente inutili (oltre che antiestetiche). Succede un incidente grave in un punto privo di protezioni? Sono cazzi del gestore. Ma, dico io, responsabilizzare un minimo i fruitori (siano essi sciatori o podisti) no eh?

podistica intendi anche le mezze maratone? a Novembre c'e` la mezza maratona sul lago di Garda (io ho dovuto disdire) ma molte persone provenienti dall' Olanda e Italia hanno il biglietto e partecipano, e nessuno e` inscritto alla FIDAL (almeno che non sia incluso nel prezzo della prenotazione)
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Olandese - Ottobre 17, 2016, 10:37:17 pm
Per quanto mi riguarda, non e' che "accetto".... CONSIDERANDO SOGGETTIVAMENTE LA POSSIBILITA DI TROVARSI SCI AI PIEDI IN UN'ORA DI MACCHINA DA CASA, a me piace proprio per cosi com'e' e gli unici difetti che riscontro effettivamente fastidiosi sono la difficolta di parcheggio, l'accesso agli impianti scomodo (scale o camminate sci in spalla ovunque), rifugi e servizio offerto ormai vetusti e superati.
Infine le condizioni climatiche spesso sono avverse, specialmente nel periodo iniziale tra novembre e befana, quando si decidono le sorti (o i programmi) per l'intera stagione.

Per il resto per me va benissimo cosi, la trovo migliorata rispetto agli anni settanta/ottanta (dei quali mi manca solo il Campolino e le Regine sempre innevate), quando ricordo file interminabili che molti di voi non hanno avuto modo di "apprezzare", piste battute e preparate assai piu superficialmente, innevamento artificiale ancora da inventare.

La cosa che poi a voi da piu fastidio (pali e tutine) per me rappresentano al contrario un'attrattiva, fiore all'occhiello del sistema Abetone e vero e unico traino insostituibile per lo sci in toscana e per lo sci e lo sport tutto in generale. Sono gli agonisti (sopratutto quelli amatoriali che sono tanti a differenza di quelli professionisti) che muovono l'economia e l'indotto nello sport, non certo i saltuari o qualche pendolare panino al sacco e bollini sant'anna.
E tutto questo macro-universo ruota intorno agli Sci Club e al tesseramento Fisi che, fosse per me, renderei OBBLIGATORIO X TUTTI, come gia' lo e' nel tennis e in tanti altri sport.

non mi instrigo nella discussione della tessera, forse e` anche una buona idea, l' esempi di chi usa la moto senza casco ha senso, che comunque porterebbe ancora di piu` ad allontanare la gente dalle piste

anche a me l' Abetone come ambiente mi piace, da buon pistoiese l' ho difesa per anni, ma e` anche fuori discussione che il comprensorio e` diventato piu` piccolo, con la chiusura della zona  Campolino-Sestaione (con pista delle tre valli) e` stato perso molto, che lo spostamento dello skilift del passo di Annibale ha tolto la possibilita  di sciare fuori pista in val di luce a cavallo tra la provincia di Pistoia e Modena..


come e` fuori discussione che il treno e` passato e a meno di grandi novita` non tornera` piu`,  se a me o a te l' Abetone piace come e` non e` rilevante, cosa invece che mi preoccupa e `che ogni anno le notizie che arrivano dal passo non sono incorraggianti, se va bene rimane tutto come e`, se va male chiude qualcosa

Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Kaliningrad - Ottobre 17, 2016, 10:49:38 pm
podistica intendi anche le mezze maratone?

Non so, ma guardando il sito la cosa sembra ancora più complicata:

"• SEZIONE COMPETITIVA Requisiti di partecipazione:
Possono partecipare tutti gli atleti che abbiano compiuto 18 anni di età alla data dell’evento. Tutti gli atleti iscritti in questa tipologia di gara rientreranno nella classifica generale e parteciperanno al Montepremi.

La SEZIONE COMPETITIVA è rivolta a:

TESSERATI FIDAL – che hanno rinnovato la loro iscrizione per la stagione 2016.
ATLETI STRANIERI – iscritti alla FEDERAZIONE DI ATLETICA LEGGERA della loro Nazione affiliata alla IAAF(devono far pervenire copia della propria tessera al comitato organizzatore entro il 4 novembre – se entro tale data non si riceverà tale documentazione l’iscrizione verrà automaticamente trasformata in NON competitiva).
POSSESSORI DI RUNCARD Atleti italiani e stranieri in possesso della RUNCARD FIDAL abbinata a certificato medico d’idoneità agonistica specifico per l’atletica leggera che dovrà essere esibito agli organizzatori in originale e conservato, in copia, agli atti della società organizzatrice.
ATLETI NON TESSERATI – che richiedono il tesseramento per la TRENTINO EVENTI A.S.D.
Il tesseramento è valido per tutte le manifestazioni agonistiche fino al 31/12/2016, al costo di € 40,00. L’atleta dovrà indicare tale opzione facendone richiesta alla società organizzatrice, inviando la copia del certificato medico agonistico per la pratica dell’atletica leggera (in corso di validità) unitamente al modulo richiesta tesseramento (clicca qui per scaricarlo) e ad una fototessera da trasmettere in formato digitale o cartaceo, ed effettuare il pagamento insieme alla quota di iscrizione, specificandolo nella causale.!"

Non ci ho capito molto

http://www.trentinoeventi.it/le-gare/half-marathon/regolamento
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: tommasone - Ottobre 18, 2016, 06:44:30 am
Discussione molto interessante quella dei tesseramenti.

Voglio dire la mia da giocatore di tennis: quello che BAIA dice è vero. Se te non hai fatto visita medica tu non giochi.

Chi la rispetta a Lucca nei 5/6 circoli in cui ho modo di giocare regolarmente?

NESSUNO.

Perché? Sono solo furbetti? No, in realtà sono incazzati neri con la federazione ma non possono fare diversamente: o chiudono o si prendono il rischio che uno gli si infartui mentre gioca.

In un circolo quanti sono i praticanti della domenica/saltuari rispetto agli agonisti? la maggior parte. Parlando con il gestore del circolo che frequento più volte mi son sentito dire "la fit mi fa il mutuo trentennale agevolato e poi mi mette la corda al colo con le tessere"

Poi ci sono i corsi collettivi, Baia sai di cosa sto parlando, il classico corso a tre più maestro, paghi 90 euro al mese giochi quel paio d orette alla settimana e così ti avvii al tennis. La maggior parte fa 2 tre mesi (casalinghe scontente, grassottelle in cerca di moto ecc) poi appende la racchetta la chiodo; bene, metti la visita obbligatoria a questa gente e vedrai quante ore fai.

Io penso che se uno vuole giocare a tennis un'ora, nuotare un'ora, fare una partita a bowling senza agonismo abbia tutto il diritto di farlo e di schiattare se ha problemi di cuore (quanti se ne sentono al tg di morti mentre giocavano a tennis????? nessuno)

E' la solita trovatella per pararsi il culo e per vessare i poveri gestori dei circoli tennis che già faticano a mandare avanti la baracca visto che il tennis (22 euro l ora un campo coperto) è uno sport da ricchi, come lo sci.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: paolino - Ottobre 18, 2016, 08:04:22 am
In realtà esiste anche un'altra possibilità: nelle cicloturistiche/cicloraduni, ma talvolta anche nelle competizioni agonistiche, puoi iscriverti presentando il tesserino di un ente riconosciuto OPPURE anche semplicemente presentando copia del certificato medico.
Potrebbe essere un'alternativa, anche se troverei assurdo presentare il certificato medico alla bigliettaia del multipass (multipass che, tra l'altro, credo sia sollevato da qualunque responsabilità in caso di coccolone sulle piste). Ma anche in questo caso credo che metà o più dei saltuari vadano altrove. Ma è un rischio che potremmo decidere di correre se davvero, come dice baia, esiste un problema di salute e sicurezza.

Chissà la SAF che ne pensa.
Baia, te che ami vivere il paese potresti fare un sondaggio!

Certo è che, tanto per rimanere nell'ambito dell'assurdo, così come il motociclista deve presentare la patente, andrebbe presentato alla bigliettaia anche il tesserino rilasciato dall'istruttore sci che certifica la capacità di sciare. C'è qualcuno in questo forum che lo possiede?
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: bracco - Ottobre 18, 2016, 09:01:53 am
ma di che state a parlare ?? l'attività funiviaria che è quella che abetone e altri svolgono è assimilata al trasporto pubblico NON E ' UNO SPORT quindi mettetivi in cul* la vs amata tesserina - per la legge italiana (ma quanto ne so io anche quella tedesca francesce svizzera americana ect) SAF spa è molto più vicina alla Copit o alla Lazzi o ad un taxi che ad un circolo di tennis - minchioni bsta capire come funzionano gli impianti in modalità estiva....loro trasportano su che azzo fai su sono azzi tuoi...

l'esercente funiviario dietro pagamento di un tot di soldi trasporta il tizio in cima o comunque dall'altra parte dell'impianto - per legge lo deve avvertire se ci sono problemi sia sull impianto sia sulla pista  che l'esercente gestisce ma non deve accertarsi di niente delle condizioni fisiche del tizio che prende l'impianto

affancul* i certificati medici e l'assicurazioni

se poi i circolini di tennis per campare / soprravivere / pagare meno tasse hanno questa tessera azzi loro ma non c'entrano niente con gli impiantisti
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: bracco - Ottobre 18, 2016, 09:11:32 am
Ancora?
Ma ho detto prima che il tesseramento, cone lo e' gia' adesso nel tennis, dovrebbe essere obbligatorio per tutti, non per i palettari!!!

Ma perch uno che viene a sciare 2-3 volte l'anno, non spende qualcosa tra skipass, gasolio, abbigliamento  attrezzatura e da mangiare?

Ora la differenza la farebbe propriio una tessera da 30€ l'anno che include un'assicurazione a tutela propria e altrui?!?!?

Appunto, ma di che stiamo a parla'?
- - -

io ho una polizza RC rischio civile capo famiglia.... se schianto uno mentre scio paga l'assicurazione così come quando vado in bicicletta o se mi cade un vaso dalla finestra... se metti l'assicurazione obbligatoria compra subito le pelli perchè ' albetone chiude ancora prima... non puoi restringere l'accesso ad una attività che ha 20'000 persone/ora di capacità

BAIA TE LO SCRIVO CHIARO : SCIARE è UN FATTORE TURISTICO NEL MONDO MODERNO NON SPORTIVO, LE LOCALITà DI SCII SI CHIAMANO "LOCALITA' DI TURISMO INVERNALE" NON SONO PALAZZETTI DELLO SPORT O PALESTRE O PISCINE  - lo sport è parte di questo ma non il tutto - è sbagliato riduttivo pensare di fare sci = sport - le località invernali che "sopravvivono" nel mondo fanno turismo non sport - guarda il trentino : fanno le peggio *azzate da itinerari sciistici a fondo storico, bagni nel fieno, asili nidi come piovesse, concerti in cima (kroneplatz) bevute nei rifugi magnate e bevute ovunque e non hanno i paletti!!!

lo scopo è allargare i clienti non restringerli : per questo è assurdo che un maestro di sci sia selezioanto in base al tempo che fa un gigante - è assurdo un maestro di sci nel mondo moderno deve essere parte integrante di un sistema turistico non solo un atleta - deve saper parlare almeno inglese e un altra lingua straniera - deve essere "simpatico ed empatico" con le persone è molto più vicino ad una guida turistica che ad un coach di pallavolo - in trentino in austria in svizzera fanno così e "sopravvivono"....se poi il maestro vuol allenare un gruppo di sci club per agonismo il discorso cambia ma cambiano anche i numeri... LO SCOPO E' VENDERE E' INCASSARE NON FARE SPORT!!

dai che tanti circolini di tennis ora si sono convertiti al calcetto...altro che tesserina..nel solito pallone ci infili 10 persone invece di 2....
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Jagar - Ottobre 18, 2016, 10:10:27 am
Sottoscrivo in pieno il Bracco-pensiero  :D

Perché è così? Per motivi prettamente assicurativi con cui l'organizzatore si para il culo dalle potenziali rivalse d'infortunati. È lo stesso motivo per cui in Italia, lungo le piste da sci, vediamo una profusione di staccionate laterali di protezione (tutte di un color rosso vermiglione che fa tanto cantiere) che nella maggior parte dei casi sarebbero assolutamente inutili (oltre che antiestetiche). Succede un incidente grave in un punto privo di protezioni? Sono cazzi del gestore. Ma, dico io, responsabilizzare un minimo i fruitori (siano essi sciatori o podisti) no eh?

...e convidido anche l'intervento di Kalinin: per qualsiasi attività praticata a livello amatoriale dovrebbe vigere il principio dell'autocertificazione, o autodeterminazione o chiamatela come volete.
Insomma: faccio tutto a mio rischio e pericolo, sollevo chiunque da responsabilità nei miei confronti, se mi faccio male son cazzi miei...
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: wm - Ottobre 18, 2016, 10:25:23 am
baia te saresti il personaggio perfetto per dare il colpo di grazia all'abetone....
dai retta a me...ascolta Bracco, sempre diretto a volte esagerato (ma con quelli duri si spara 100 per ottenere 10)  e continua con il tennis... (stai tranquillo ci siamo fatti una ragione della tua mancanza sulle piste) ....tante volte a qualche cervellone 'un ni venisse in mente di statti a senti'...
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Baia - Ottobre 18, 2016, 02:09:49 pm
baia te saresti il personaggio perfetto per dare il colpo di grazia all'abetone....
dai retta a me...ascolta Bracco, sempre diretto a volte esagerato (ma con quelli duri si spara 100 per ottenere 10)  e continua con il tennis... (stai tranquillo ci siamo fatti una ragione della tua mancanza sulle piste) ....tante volte a qualche cervellone 'un ni venisse in mente di statti a senti'...

Bracco e' il mio idolo, Bracco-pensiero un'icona.
Non saprei come dargli torto.

X JAGAR
----------
nel tuo ragionamento tutto fila finche fai male a te stesso. Al di la che sarebbe comunque ingiusto permettere o favorire l'autolesionismo.
Resta il problema che se sei tu a fare male a qualcuno, non sei assicurato e non hai la capacita' di rimborsare eventuali danni, lo prende in tasca la tua controparte. E anche questo civilmente dovrebbe essere inammissibile.

X WM
-------
I miei interventi sono davvero una forza della natura se si rivelano capaci d'intrattenere tre giorni gran parte degli utenti, peraltro in  off-topic (non voluto). Pensa, hanno fatto scomodare persino te che intervieni quasi mai.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Jagar - Ottobre 18, 2016, 02:18:20 pm
X JAGAR
----------
nel tuo ragionamento tutto fila finche fai male a te stesso. Al di la che sarebbe comunque ingiusto permettere o favorire l'autolesionismo.
Resta il problema che se sei tu a fare male a qualcuno, non sei assicurato e non hai la capacita' di rimborsare eventuali danni, lo prende in tasca la tua controparte. E anche questo civilmente dovrebbe essere inammissibile.


Ho già scritto sopra che sono d'accordo con te sul discorso dell'obbligo dell'assicurazione, ma questo non significa che uno debba stipularla per forza con la Fisi.
Peraltro non conosco le condizioni proposte dalla Fisi in caso di indennizzo a terzi, ma dubito che per 32€ di tessera possano essere valide, tanto vale fare un'assicurazione "seria".
E' un po' come se obbligassi tutti gli automobilisti a fare la tessera ACI perché in caso di incidente hai il soccorso stradale gratuito. Ma uno sarà un po' libero di farla con chi vuole?
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Baia - Ottobre 18, 2016, 02:30:53 pm
Discussione molto interessante quella dei tesseramenti.

Voglio dire la mia da giocatore di tennis: quello che BAIA dice è vero. Se te non hai fatto visita medica tu non giochi.

Chi la rispetta a Lucca nei 5/6 circoli in cui ho modo di giocare regolarmente?

NESSUNO.

Perché? Sono solo furbetti? No, in realtà sono incazzati neri con la federazione ma non possono fare diversamente: o chiudono o si prendono il rischio che uno gli si infartui mentre gioca.

In un circolo quanti sono i praticanti della domenica/saltuari rispetto agli agonisti? la maggior parte. Parlando con il gestore del circolo che frequento più volte mi son sentito dire "la fit mi fa il mutuo trentennale agevolato e poi mi mette la corda al colo con le tessere"

Poi ci sono i corsi collettivi, Baia sai di cosa sto parlando, il classico corso a tre più maestro, paghi 90 euro al mese giochi quel paio d orette alla settimana e così ti avvii al tennis. La maggior parte fa 2 tre mesi (casalinghe scontente, grassottelle in cerca di moto ecc) poi appende la racchetta la chiodo; bene, metti la visita obbligatoria a questa gente e vedrai quante ore fai.

Io penso che se uno vuole giocare a tennis un'ora, nuotare un'ora, fare una partita a bowling senza agonismo abbia tutto il diritto di farlo e di schiattare se ha problemi di cuore (quanti se ne sentono al tg di morti mentre giocavano a tennis????? nessuno)

E' la solita trovatella per pararsi il culo e per vessare i poveri gestori dei circoli tennis che già faticano a mandare avanti la baracca visto che il tennis (22 euro l ora un campo coperto) è uno sport da ricchi, come lo sci.

Qualcuno tagli questa conversazione in thread apposito per favore. Ora siamo terribilmente OT.
Siamo all'OT dell'OT

I miei allievi, tutti senza distinzione, hanno regolarmente tessera e certificato; basta proporle nel giusto modo le cose, con passione e spirito d'iniziativa, illustrandone vantaggi ed opportunita'.
Poi uno se vuole per forza vedere il marcio dove non c'e' le occasioni sono innumerevoli.

Al circolo fare una tessera NON costa nulla, semmai e' un fastidio perche qualcuno tende a non volersi adeguare ai necessari strumenti informatici, altri per pigrizia perche occorre utilizzare un software, ecc.

Dire "cappio al collo con le tessere" NON ha alcun fondamento credimi! Semmai a lamentarsi sono i praticanti che devono farla a loro spese. A meno che il circolo (che non e' capace di vendere una tessera) non la facciandi tasca sua per sserenn regola (ecco spiegato forse perche gli girano i c...)

Se gioca un'ora sono d'accordo con te... la tessera e' una forzatura e nellampraica e' ovvio che diventa difficile rispettar tale admpimento (che pero' c'e' ed e' ben chiaro!).... ma proprio per i corsi a 90€ mensili, non capisco.... spendi 90€ per fare lo spirt a cui ti stai appassionando e non puoi aggiungere 15€ l'anno per essere in regola e avere una polizza? Anche questa, viceversa, mi sembra una forzatura, giustificabile con la solita politica dl furbetto che vuole fare le cose, senza metter mano al portafoglio.

Infine una domanda.... ma se un circolo non intende ossevare le regole FIT (discutibili quanto vogliamo, posso anche concordare) ma perche si affilia? Mica e' obbligatorio.
Il fatto e' che come in tante altre realta' qualcuno vuole prendere cio che viene di buono da unà qualsivoglia organizzazione e pero' non vuole pagarne il prezzo! Complimenti!
Lamentarsi, ricordai, e' lo sport preferito da tutti.... pero' poi quando si prova a vedere le cose da prospettive diverse, si scoprono tante verita' che prima non erano emerse.

Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Baia - Ottobre 18, 2016, 02:33:51 pm
Ma uno sarà un po' libero di farla con chi vuole?

siiii!!!
Ma cosi uni e' anche libero di non farla affatto! E infatti non la fa!
E cosi rischia il terzo, rischio io, rischi tu, inconsapevolmente.
Per me non e' giusto.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Jagar - Ottobre 18, 2016, 02:40:49 pm
siiii!!!
Ma cosi uni e' anche libero di non farla affatto! E infatti non la fa!
E cosi rischia il terzo, rischio io, rischi tu, inconsapevolmente.
Per me non e' giusto.

E allora? Anche l'assicurazione auto è obbligatoria, eppure ci sono ancora oggi, nel 2016, migliaia di automobilisti che non ce l'hanno.
Secondo te basterebbe imporre il tesseramento Fisi per costringere tutti ad averne una? Dai, siamo seri...
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: ImmensoAbetone - Ottobre 18, 2016, 05:18:59 pm
Lorenz dove sei??

T'hanno catturato le nutrie dell'ombrone e sei ostaggio ?
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: lorenz - Ottobre 18, 2016, 06:26:06 pm
Lorenz dove sei??

T'hanno catturato le nutrie dell'ombrone e sei ostaggio ?


La seconda che hai detto, le nutrie son tutte morte di sete.....

Io la tessera FISI la facevo un secolo fa; ora ho una polizza R.C. del capofamiglia, che risale proprio a quando Codes iniziò a sciare e che ovviamente non riguarda solo lo sci. Peraltro finora non ho mai trinciato nessuno, mentre almeno tre volte sono stato preso in pieno, anche dal tutina imbecille di turno. 

Quanto all'assicurazione obbligatoria collegata allo skipass, con relativo supplemento di prezzo, mi sembra che alcune leggi regionali (v. Piemonte) già la prevedano; ma se uno è già coperto, mi pare una vessazione inutile.     
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: lorenz - Ottobre 19, 2016, 05:44:49 pm
http://www.lanazione.it/pistoia/cronaca/lite-pullmino-scolastico-1.2604853

Nervosetti lassù, eh?

Ecco, un progetto utile sarebbe un corso di yoga, o una bella fornitura di Tavor....
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: motomix - Ottobre 19, 2016, 06:17:45 pm
basterebbe solo qualche bella trombata in più.

Con il rischio però che tra qualche anno un pulmino solo non sia sufficiente.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: StayTuned - Ottobre 19, 2016, 08:06:18 pm
http://lavocedellamontagna.it/2016/10/piste-sci-via-libera-al-collegamento-diretto-abetone-doganaccia-corno-alle-scale/
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: tommasone - Ottobre 19, 2016, 11:01:18 pm
Letto pure io,  secondo me è una gag, o un troll.

Non può essere vero
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Balena - Ottobre 20, 2016, 12:34:49 am
Ma io sono sempre più basito... non si sa se apre la Slittovia non si sa se ripartirà mai ... la ximenes e qui si parla di un collegamento impossibile... come verrebbe fatto strutturalmente? Voglio dire... una funivia Cutigliano/ Abetone?
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Balena - Ottobre 20, 2016, 12:35:53 am
Oppure risiamo lì con la pianaccina?
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Balena - Ottobre 20, 2016, 12:37:14 am
Ma la zona di pian di novello / sestaione non era oramai interdetta agli impianti sciistici? Perché voglio dire una funivia in altra maniera da dove?
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: tommasone - Ottobre 20, 2016, 04:52:46 am
Un progetto da fare in sei mesi.

Forse una corriera Cutigliano Regine (anzi, facciamo ovovia,  almeno quella sarà aperta)
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Kaliningrad - Ottobre 20, 2016, 07:27:56 am
Secondo me vogliono semplicemente dire:

1) Collegamento Doganaccia-Corno
2) Skipass unico con l'Abetone
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: paolino - Ottobre 20, 2016, 07:48:18 am
La penso anche io come Kalin.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: bracco - Ottobre 20, 2016, 08:56:29 am
tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare...

comuqnue cicci tra 60 gg il sig Danti decade...dopo 80 anni comune unico abetone-cutigliano (piaccia o non piaccia è stato cosi deciso)...cambia la prospettiva.... chiaramente si tratta di collegare doganaccia con il corno...e poi magari skipass unico.... però ripeto cambia la prospettiva altro che ovovia centrale....
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: StayTuned - Ottobre 20, 2016, 09:01:43 am
Ci dovranno essere le elezioni immagino. Sindaco nuovo giovane e con nessun interesse personale in zona.
Che dite c'è la possono fare a eleggere e sopratutto trovare uno cosi'.... ?
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Baia - Ottobre 20, 2016, 09:19:42 am
Un progetto da fare in sei mesi.

Forse una corriera Cutigliano Regine (anzi, facciamo ovovia,  almeno quella sarà aperta)

Avranno stretto un accordo a cottimo con MichelePilot...
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: bracco - Ottobre 20, 2016, 09:20:41 am
il popolo gli elettori faranno vincere chi vorranno - il popolo è sovrano

il fatto è che abetone ha 622 abitanti cutigliano 1580 chiaramente il peso elettorale dei secondi è diverso, insomma dopo tanti anni cambia la visione..... certo il sig sindaco Danti è tuttora residente nel comune di Cutigliano quindi le cose sono molto intrecciate....

Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: MichelePilot - Ottobre 20, 2016, 10:01:01 am
Avranno stretto un accordo a cottimo con MichelePilot...

Ebbene si.. mi avete scoperto! :D
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Münchner Hell - Ottobre 20, 2016, 11:32:11 am
http://lavocedellamontagna.it/2016/10/piste-sci-via-libera-al-collegamento-diretto-abetone-doganaccia-corno-alle-scale/

Per il collegamento diretto si può organizzare con Eliski da Pavullo. Impresa già provata e fallita in abbinamento con il comprensorio del Cimone :-(

Un collegamento diretto è impensabile, ma già facessero il collegamento tra Doganaccia e Cupolino e ritorno il comprensorio Doganaccia-Corno prenderebbe una forma consistente. Dopo di che, uno skipass unico (Cornaccia, Abetone, Cimone) darebbe un bel po' di piste e allora per Pelago, Sestaione e alto Dardagna e Silla potrebbe anche rincominciare a avere senso il parlare di settimane bianche (meteo permettendo). Fanano-Sestola-Riolunato fanno da se e continuerebbero bene anche da soli, ma sono sempre stati i più svegli e se vedono che la cosa funziona, non ci mettono molto a mettersi in rete.

Ora che si è sognato, però bisogna anche dire che il Corno ha gli impianti che ha, alla Doganaccia ce n'è da fare, altro che secondo tronco funivia e pure l'Abetone (soprattutto in VdL) ha bisogno di una bella sistemata, prima di pensare che ci sia gente disposta a venire in albergo e passarci una settimana. Infine il Cimone: o sistema in maniera accettabile l'accesso da Montecreto o rimarrà sempre un ramo teorico del comprensorio. Secondo me, i 15 mln ipotizzati (che sarà difficile trovare in qualsiasi legge di stabilità), sarebbero solo un antipasto di qualcosa di ben più impegnativo e che o riguarda tutto il comprensorio sciabile delle tre province (MO-BO-PT) o non va da nessuna parte. Siccome il rischio e di dover moltiplicare per 3 e oltre, se consideriamo quanti alberghi c'è da rifare, mi sa che si continua a sognare. Già dessero la possibilità (attenzione: possibilità, non obbligo) di un unico skipass almeno per i 4 comprensori principali (eventualmente S. Anna in aggiunta, via: che faccio? Lascio?). Sarebbe comunque un passo in avanti. Non intaccherebbero quello che già hanno e forse riuscirebbero ad attrarre qualche frequentatore in più fidelizzandolo alla zona.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Baia - Ottobre 20, 2016, 01:43:51 pm
Ebbene si.. mi avete scoperto! :D

Che portata oraria gli hai garantito?
Quanto ti costa di carburante l'aeroplanino?
Li hai fatti bene i conti?

 :D :D
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: MichelePilot - Ottobre 20, 2016, 01:46:54 pm
Che portata oraria gli hai garantito?
Quanto ti costa di carburante l'aeroplanino?
Li hai fatti bene i conti?

 :D :D

ahahah magari! :D
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: bracco - Ottobre 20, 2016, 03:20:06 pm
michelepilot - curiosità ma elisky in toscana/emilia romagna è tuttora vietato? ovviamente ci deve essere metri di neve ma per legge come funziona? le mete sono giovo / rondinaio / tambura / campolino / cimone?

15 mln di euro bastano solo per comprare i due impianti che collegano doganaccia al corno.....
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Jagar - Ottobre 20, 2016, 03:22:26 pm
15 mln di euro bastano solo per comprare i due impianti che collegano doganaccia al corno.....

Appunto. Col bacino di utenza a cui possono aspirare queste località in quanti anni pensano di recuperare un simile investimento?
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: lorenz - Ottobre 20, 2016, 04:02:37 pm
Letto pure io,  secondo me è una gag, o un troll.

Non può essere vero

L'ho appena letto anche sul Tirreno.

I Troll mi sembrano i vari personaggi sentiti nell'intervista.....
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: MichelePilot - Ottobre 20, 2016, 04:17:01 pm
michelepilot - curiosità ma elisky in toscana/emilia romagna è tuttora vietato? ovviamente ci deve essere metri di neve ma per legge come funziona? le mete sono giovo / rondinaio / tambura / campolino / cimone?

15 mln di euro bastano solo per comprare i due impianti che collegano doganaccia al corno.....

Il problema principale è la NON continuità del servizio. Essendo svolto in condizioni di volo a vista, se il meteo non presenta certe condizioni non si può volare. Visto in un'ottica di vera e propria attività non credo possa essere redditizia. Anche perché i costi sono enormi.
Molte zone dell'appennino sono "parco" e non è facile ottenere autorizzazioni per atterrare/decollare.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Kaliningrad - Ottobre 20, 2016, 05:03:14 pm
Il progetto c'è:

(https://s22.postimage.org/fwin3fb7l/14656276_10209297563529182_4866742175324760646_n.jpg) (https://postimage.org/image/9itk066bh/)
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: lorenz - Ottobre 21, 2016, 11:30:56 am
http://www.lanazione.it/pistoia/cronaca/neve-impianti-futuro-1.2607557

http://www.lineefuture.it/un-collegamento-tra-la-doganaccia-e-corno-alle-scale/
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: maerco - Ottobre 21, 2016, 12:09:54 pm
http://www.lanazione.it/pistoia/cronaca/neve-impianti-futuro-1.2607557

http://www.lineefuture.it/un-collegamento-tra-la-doganaccia-e-corno-alle-scale/

(http://immagini.quotidiano.net/?url=http://p1014p.quotidiano.net:80/polopoly_fs/1.1070779.1476903955!/httpImage/image.jpg_gen/derivatives/wide_680/image.jpg&h=350&w=606)

trasuda proprio entusiasmo
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: StayTuned - Ottobre 21, 2016, 01:50:49 pm
Trasuda e basta.....
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: codes - Ottobre 21, 2016, 02:32:26 pm
(https://s11.postimage.org/6mxyc0hlf/immagini_quotidiano_net.jpg)
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: StayTuned - Ottobre 22, 2016, 07:26:33 pm
http://lavocedellamontagna.it/2016/10/accordo-laccademia-dei-georgofili-abetone-cutigliano-primo-atto-comune-unico/
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: marquez85 - Ottobre 24, 2016, 12:42:42 pm
finalmente non ci sarà più questa situazione in cui un sindaco è allo stesso tempo sindaco e proprietario di una società di gestione imipanti...mi sa che qualche conflitto di interessi c'è o sbaglio?
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: duca - Ottobre 24, 2016, 01:01:01 pm
finalmente non ci sarà più questa situazione in cui un sindaco è allo stesso tempo sindaco e proprietario di una società di gestione imipanti...mi sa che qualche conflitto di interessi c'è o sbaglio?

qualche conflitto di interesse?.......basta guardare come sta andando la situazione impianti..........
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: StayTuned - Ottobre 24, 2016, 06:35:51 pm
Direi bene.... gli avanza pure una quadriposto  seminuava che possono rivendere.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: marquez85 - Ottobre 25, 2016, 09:57:04 am
A me la storia della Chierroni mi è subito puzzata di marcio...e non per colpa della società che gestisce la Chierroni e il suo impianto...ma bensi dal modo che hanno di comunicare e dar informazioni quelli del multipass.

Se gli introiti tra le società vengono divisi in base al n. dei passaggi, è ovvio che c'è una informazione asimmetrica ed errata.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: marabu - Ottobre 26, 2016, 11:59:30 am
A me la storia della Chierroni mi è subito puzzata di marcio...e non per colpa della società che gestisce la Chierroni e il suo impianto...ma bensi dal modo che hanno di comunicare e dar informazioni quelli del multipass.

Se gli introiti tra le società vengono divisi in base al n. dei passaggi, è ovvio che c'è una informazione asimmetrica ed errata.

...però io credo proprio che indipendentemente dalla caratura dei passaggi, in ogni modo, quella seggiovia non avesse alcuna speranza di automantenersi (a parte che comunque c'era anche un mutuo da pagare, oltre alla gestione corrente annuale)

...non credo che il presunto conflitto di interessi abbia portato la chiusura di quell'impianto...Tutte le società all’Abetone sono molto indebitate…perfino la SAF…perché nonostante abbia gli impianti pieni, ha delle spese sicuramente mostruose per battere ed innevare delle piste così belle, così larghe e così numerose….e credo proprio ancora parte del mutuo per l’acquisto del Pulicchio e rinnovamento innevamento ecc

Poi, è chiaro che il reddito del Sindaco di 120.000 €/anno……farebbe pensare….(però guadagna anche in quanto anche imprenditore in altri settori extra-sci)
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Balena - Gennaio 28, 2020, 11:04:00 am
scrivete qui invece che sul topic del meteo please  ;)
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: m4rko - Gennaio 28, 2020, 11:19:50 am
sorry  :D
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: marquez85 - Gennaio 28, 2020, 02:26:50 pm
mi spiace per chi ci sta dietro...ma ahimè ogni discussione è sporcata dallo schifo dell'abetone...se ci fosse qualcosa di bono, non tutte le discussioni andrebbero in malora...e se la moderazione evitasse di aprire nuove discussioni alla membro di segugio
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Kowalski - Gennaio 28, 2020, 03:09:56 pm
scrivete qui invece che sul topic del meteo please  ;)

mi cospargo il capo di cenere  :P e spero la ponga presto  :'(
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Bambolinamery - Gennaio 28, 2020, 08:39:53 pm
sia ben chiaro che io non attacco nessuno parlo in generale. Un genio dei nostri tempi uno che ci ha letteralmente cambiato la vita, ora morto un giorno disse: la morte, naturalmente nei tempi giusti diciamo dopo gli 80, è la migliore invenzione della vita perche' fa piazza pulita del vecchio per aprire al nuovo. Ora a me mi sembra che l'abetone sia diventato il paese più longevo al mondo visto che il vecchio trionfa sul nuovo. Qui sembra che chiedere una vita migliore servizi migliori piste e impianti migliori piste meno palettate sia un reato. abetonesi se a voi va bene così continuate pure intanto la gente scappa. E non mi dite che appena nevica la gente corre su, per forza le alternative sono poche e più lontane, più difficili da raggiungere con strade innevate. io ho sempre sentito dire che gli abetonesi hanno fatto di tutto per bloccare il collegamento doganaccia corno per paura che la gente scappase di la. Uno stamani ha scritto che la gente si è imborghesita perché prima andava allo stadio ore e ore prima invece ora ci va 10 minuti prima, ci credo prima i posti non erano numerati ora si, questo non si chiama imborghesimento si chiama progresso serve per stare tutti meglio, la gente quando va a vedere i concerti fa ancora ore ed ore di coda e di attese, pensateci all'abetone. E poi ricordate una cosa la gente critica l'abetone non perché lo odia ma per troppo amore e lo vorrebbe vedere sempre in cima al mondo sia come ospitalità che come innovazioni e come metri di neve.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Cervantes - Gennaio 29, 2020, 12:15:18 am
Io sono d'accordo con te su tutta la linea, forse mi sono espresso male nel concetto. Ben venga il progresso che semplifica la vita, ma era per dire che la fuga di persone rispetto ai tempi d'oro oltre a tutte le cause dette, ha anche a mio modo di vedere una componente fisiologica in base ai diversi gusti delle persone e alla ricerca totale della comodità che si può tradurre anche in: salgo solo con ,3 metri di neve, col sole e senza vento ecco. Era solo questo il discorso.

P.S. io oggi ore per i concerti aborro solo all'idea. Sono passato dal farle per essere sotto al palco al bel biglietto numerato in tribuna dove un po' di anni fa ho sempre pensato fosse anche inutile essere a un concerto. Ci si evolve, se in bene o in male nn lo so  :D
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Bambolinamery - Gennaio 29, 2020, 04:35:14 am
io penso che in questo forum quasi tutti se non addirittura tutti amiamo l'abetone é la nostra montagna la nostra vita, io personalmente ci ho passato per 40 anni alcuni dei giorni  più belli della mia vita é stato uno dei pochi posti dove sono stato veramente felice. le critiche partono tutte da qui, il dolore di veder andare tutto a rotoli, sommato alla neve che non c'è, porta a certe critiche e discussioni che vogliono solo essere costruttive per il bene e per il futuro dell'abetone, nessuno di noi vuole vederlo morire e tutti noi vorremmo poter godere dell'abetone al massimo delle sue possibità che sono tante, ma per i motivi più volte detti, e che ora é inutile ripetere perche' ormai tutti li sappiamo a memoria, non é più possibile. io penso a chi non ha mai potuto sciare a campolino, non sa cosa si é perso sempre tanta neve e vista l'esposizione sempre bella fino a metà aprile, nel nostro piccolo era come un giro dei quattro passi, abetone, saf,  val di luce, sestaione e di nuovo abetone. tutto finito o quasi. poi é chiaro c'è anche il discorso della neve che é sempre meno, ma tornerà ne sono sicuro. io ho avuto la fortuna di godermi tutti gli anni delle rodanate d'oro con campolino aperto. e fra riva e campolino mi ci sono sfinito, poi solo riva perche' campolino chiuse. penso solo a quando d'estate andavo al rifugio di campolino, c'erano, se non ricordo male tre terrazze, d'inverno eravamo al pari della terza le altre due erano seppellite dalla neve e via fuoripista bellissimi sullo strappapalle oppure da cima agli skilift salendo un po a piedi e poi andando a sinistra ma meglio a destra e ti trovavi in una conca sommerso dalla neve. non sai quanto godevo nel vedere agni anno bollettini neve da record, l'abetone era sempre tra le prime 5 in europa se non nel mondo. ricordo dopo la storica nevicata 83-84, già ricordata in questo forum, il bollettino dava 440-620 mai più visto, un giornale scrisse riguardo l'abetone e il bollettino: primi in italia, primi in europa, primi nel mondo. che goduria.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: ski boy - Gennaio 29, 2020, 08:51:11 am
io penso che in questo forum quasi tutti se non addirittura tutti amiamo l'abetone é la nostra montagna la nostra vita, io personalmente ci ho passato per 40 anni alcuni dei giorni  più belli della mia vita é stato uno dei pochi posti dove sono stato veramente felice. le critiche partono tutte da qui, il dolore di veder andare tutto a rotoli, sommato alla neve che non c'è, porta a certe critiche e discussioni che vogliono solo essere costruttive per il bene e per il futuro dell'abetone, nessuno di noi vuole vederlo morire e tutti noi vorremmo poter godere dell'abetone al massimo delle sue possibità che sono tante, ma per i motivi più volte detti, e che ora é inutile ripetere perche' ormai tutti li sappiamo a memoria, non é più possibile. io penso a chi non ha mai potuto sciare a campolino, non sa cosa si é perso sempre tanta neve e vista l'esposizione sempre bella fino a metà aprile, nel nostro piccolo era come un giro dei quattro passi, abetone, saf,  val di luce, sestaione e di nuovo abetone. tutto finito o quasi. poi é chiaro c'è anche il discorso della neve che é sempre meno, ma tornerà ne sono sicuro. io ho avuto la fortuna di godermi tutti gli anni delle rodanate d'oro con campolino aperto. e fra riva e campolino mi ci sono sfinito, poi solo riva perche' campolino chiuse. penso solo a quando d'estate andavo al rifugio di campolino, c'erano, se non ricordo male tre terrazze, d'inverno eravamo al pari della terza le altre due erano seppellite dalla neve e via fuoripista bellissimi sullo strappapalle oppure da cima agli skilift salendo un po a piedi e poi andando a sinistra ma meglio a destra e ti trovavi in una conca sommerso dalla neve. non sai quanto godevo nel vedere agni anno bollettini neve da record, l'abetone era sempre tra le prime 5 in europa se non nel mondo. ricordo dopo la storica nevicata 83-84, già ricordata in questo forum, il bollettino dava 440-620 mai più visto, un giornale scrisse riguardo l'abetone e il bollettino: primi in italia, primi in europa, primi nel mondo. che goduria.

ahhh bene !!!
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Balena - Gennaio 29, 2020, 08:59:13 am
io penso che in questo forum quasi tutti se non addirittura tutti amiamo l'abetone é la nostra montagna la nostra vita, io personalmente ci ho passato per 40 anni alcuni dei giorni  più belli della mia vita é stato uno dei pochi posti dove sono stato veramente felice. le critiche partono tutte da qui, il dolore di veder andare tutto a rotoli, sommato alla neve che non c'è, porta a certe critiche e discussioni che vogliono solo essere costruttive per il bene e per il futuro dell'abetone, nessuno di noi vuole vederlo morire e tutti noi vorremmo poter godere dell'abetone al massimo delle sue possibità che sono tante, ma per i motivi più volte detti, e che ora é inutile ripetere perche' ormai tutti li sappiamo a memoria, non é più possibile. io penso a chi non ha mai potuto sciare a campolino, non sa cosa si é perso sempre tanta neve e vista l'esposizione sempre bella fino a metà aprile, nel nostro piccolo era come un giro dei quattro passi, abetone, saf,  val di luce, sestaione e di nuovo abetone. tutto finito o quasi. poi é chiaro c'è anche il discorso della neve che é sempre meno, ma tornerà ne sono sicuro. io ho avuto la fortuna di godermi tutti gli anni delle rodanate d'oro con campolino aperto. e fra riva e campolino mi ci sono sfinito, poi solo riva perche' campolino chiuse. penso solo a quando d'estate andavo al rifugio di campolino, c'erano, se non ricordo male tre terrazze, d'inverno eravamo al pari della terza le altre due erano seppellite dalla neve e via fuoripista bellissimi sullo strappapalle oppure da cima agli skilift salendo un po a piedi e poi andando a sinistra ma meglio a destra e ti trovavi in una conca sommerso dalla neve. non sai quanto godevo nel vedere agni anno bollettini neve da record, l'abetone era sempre tra le prime 5 in europa se non nel mondo. ricordo dopo la storica nevicata 83-84, già ricordata in questo forum, il bollettino dava 440-620 mai più visto, un giornale scrisse riguardo l'abetone e il bollettino: primi in italia, primi in europa, primi nel mondo. che goduria.
Sono commosso
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: bracco - Gennaio 29, 2020, 09:02:57 am
grande bambolinamery sottoscrivo è l'amore che ci fa scrivere....

moderatori per favore rimettete qui i commenti e le 1000 parole sull abetone che sono sulla parte meteo!!!
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: ImmensoAbetone - Gennaio 29, 2020, 09:07:09 am
io penso che in questo forum quasi tutti se non addirittura tutti amiamo l'abetone é la nostra montagna la nostra vita, io personalmente ci ho passato per 40 anni alcuni dei giorni  più belli della mia vita é stato uno dei pochi posti dove sono stato veramente felice. le critiche partono tutte da qui, il dolore di veder andare tutto a rotoli, sommato alla neve che non c'è, porta a certe critiche e discussioni che vogliono solo essere costruttive per il bene e per il futuro dell'abetone, nessuno di noi vuole vederlo morire e tutti noi vorremmo poter godere dell'abetone al massimo delle sue possibità che sono tante, ma per i motivi più volte detti, e che ora é inutile ripetere perche' ormai tutti li sappiamo a memoria, non é più possibile. io penso a chi non ha mai potuto sciare a campolino, non sa cosa si é perso sempre tanta neve e vista l'esposizione sempre bella fino a metà aprile, nel nostro piccolo era come un giro dei quattro passi, abetone, saf,  val di luce, sestaione e di nuovo abetone. tutto finito o quasi. poi é chiaro c'è anche il discorso della neve che é sempre meno, ma tornerà ne sono sicuro. io ho avuto la fortuna di godermi tutti gli anni delle rodanate d'oro con campolino aperto. e fra riva e campolino mi ci sono sfinito, poi solo riva perche' campolino chiuse. penso solo a quando d'estate andavo al rifugio di campolino, c'erano, se non ricordo male tre terrazze, d'inverno eravamo al pari della terza le altre due erano seppellite dalla neve e via fuoripista bellissimi sullo strappapalle oppure da cima agli skilift salendo un po a piedi e poi andando a sinistra ma meglio a destra e ti trovavi in una conca sommerso dalla neve. non sai quanto godevo nel vedere agni anno bollettini neve da record, l'abetone era sempre tra le prime 5 in europa se non nel mondo. ricordo dopo la storica nevicata 83-84, già ricordata in questo forum, il bollettino dava 440-620 mai più visto, un giornale scrisse riguardo l'abetone e il bollettino: primi in italia, primi in europa, primi nel mondo. che goduria.

Ode a Te Panterone.

Se mi iscrissi al forum nel 2009 come ImmensoAbetone lo devo a te, grande amante dei cari monti.

C'è un episodio di Heidi che si intitola proprio "cari monti" e ti si addice.

A gente come il Panterone dovrebbero fare monumenti, ma considerato che non l'hanno fatto manco a Zeno Colò per decenni, ti puoi anche accontentare.

Gli Dei però, a questo punto, percependo il "pianto" e l'amore di alcuni, potrebbero mettersi una mano sul cuore e mandare un pò di neve come si deve, se non altro per leggere qui gli aggiornamenti notturni dal passo che sicuramente ci manderesti.





Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: marquez85 - Gennaio 29, 2020, 09:08:30 am
"E poi ricordate una cosa la gente critica l'abetone non perché lo odia ma per troppo amore e lo vorrebbe vedere sempre in cima al mondo sia come ospitalità che come innovazioni e come metri di neve."

cito panterone perchè è proprio il mio animo che mi spinge ad avere tutto questo astio..

altra cosa: se penso che da pistoia c'è il pulman che arriva all'abetone ogni mattina; salgo sulla selletta e poi? e poi so cazzi...ma vi rendete conto che per delle stronzate hanno diviso il comprensorio? e noi si sta qui a parla del sesso degli angeli...

ora sono anni che frequentate l'abetone, e qualcuno qui pure ci vive e lavora, ma non avete contatti con qualcuno della saf? ditegli di comprarsi tutto, selletta riva campi scuola e fare un unico comprensorio gestito...poi avoglia a cannoni..ma non potete sentire nessuno??

Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: marquez85 - Gennaio 29, 2020, 09:10:11 am
ecco...grande idea immenso....ma non conoscete nessun artista che potrebbe fare un mezzobusto di zeno e metterlo in mezzo alla piazza??? a cervinia ci hanno messo quello di mike...all'abetone ci possono anche mettere quello di zeno nè?
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: paolino - Gennaio 29, 2020, 09:21:20 am
Si vive di ricordi...io ho risolto il problema evitando di andarci...
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Bimbone - Gennaio 29, 2020, 09:31:50 am
Questa è la situazione di qualche anno fa, ti da una chiara idea di come stanno e forse oggi ancora peggio.

https://www.lanazione.it/pistoia/cronaca/impianti-all-abetone-bilanci-in-rosso-val-di-luce-e-saf-debiti-per-30-milioni-di-euro-1.1218325 (https://www.lanazione.it/pistoia/cronaca/impianti-all-abetone-bilanci-in-rosso-val-di-luce-e-saf-debiti-per-30-milioni-di-euro-1.1218325)

Però li poi sempre chiamà e digli di comprà tutta la baracca
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Bambolinamery - Gennaio 29, 2020, 09:45:20 am
ecco...grande idea immenso....ma non conoscete nessun artista che potrebbe fare un mezzobusto di zeno e metterlo in mezzo alla piazza??? a cervinia ci hanno messo quello di mike...all'abetone ci possono anche mettere quello di zeno nè?
  se non ricordo male i giornali a qui tempi scrissero che era stato proprio zeno in punto di morte a chiedere che non facessero niente in suo ricordo perche' mi sembra era in conflitto non so perche' con alcuni abetonesi e non voleva facessero soldi alle sue spalle. infatti se vedi non c'è nessuna gara ne trofeo in memoria di zeno colo. perche' i trofei sono fatti per ricordare uno scomparso ma visto che si paga l'iscrizione sono fatti anche per fare soldi.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Balena - Gennaio 29, 2020, 09:49:21 am
  se non ricordo male i giornali a qui tempi scrissero che era stato proprio zeno in punto di morte a chiedere che non facessero niente in suo ricordo perche' mi sembra era in conflitto non so perche' con alcuni abetonesi e non voleva facessero soldi alle sue spalle. infatti se vedi non c'è nessuna gara ne trofeo in memoria di zeno colo. perche' i trofei sono fatti per ricordare uno scomparso ma visto che si paga l'iscrizione sono fatti anche per fare soldi.

Se non sbaglio anche la scuola sci Colo' zona Ovo inizialmente era Zeno Colo' .
Poi è stato cambiato il nome in Colo'
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: bracco - Gennaio 29, 2020, 09:34:04 pm
Purtroppo la guerra tra bande esiste all Abetone da 100 anni..


Farinati quello della Val di luce si scontrò con il proprietario della riva e della  selletta in pieno fascismo

La famiglia che gestiva pian di novello di fatto non fu fatta entrare in multipass e il famoso raccordo a x di solo taglio resto solo un fuoripista...

Zeno colo..ex taglialegna.. taglio' con le proprie manine la tre valli Val di luce sestaione "gesto" per il quale fu inquisito e penso per qualche ora anche fermato..
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Bambolinamery - Gennaio 29, 2020, 10:54:20 pm
hai detto bene zeno é morto da inquisito in attesa di processo, neanche fosse pacciani, e chi doveva aiutarlo lo lasciò solo. io non dimenticherò mai la mattina che presi la gazzetta dello sport in mano, la quale annunciava a tutto il mondo la scomparsa di un mito, l'articolo diceva esattamente così: NELLA CLINICA DI SAN MARCELLO PISTOIESE ALL"ETÀ DI 73 ANNI É   MORTO L"UOMO CHE HA FATTO GRANDE L"ABETONE. non c'è da aggiungere altro.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: marquez85 - Gennaio 30, 2020, 10:16:58 am
Certo che gli articoli della Nazione sono sempre i migliori...secondo me li filtra uno scimpanzè cieco e tetraplegico.

"Un inverno, quello 2013-2014, caratterizzato da un pessimo innevamento naturale che ha portato, insieme alla crisi economica perdurante, a un’inevitabile contrazione delle giornate di apertura degli impianti e degli incassi"



"Negli ultimi 15 anni abbiamo effettuato investimenti per oltre 40 milioni, sia nel settore degli impianti di risalita che nel settore immobiliare turistico, risultando così la più importante investitrice nella montagna, con una politica di differenziazione dell’investimento che quindi ha abbracciato sia il settore alberghiero che quello degli impianti di risalita"

40 milioni per impianti??? o forse 39,9 mln per costruire e cementare e 0.1 per pagare due stipendi, visto che dal 2006 che scio in val di luce e a me non è sembrato che nessun impianto sia stato modificato...o sbaglio io?
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Bambolinamery - Gennaio 30, 2020, 11:06:42 am
te devi sapere che 80% dei giornalisti di ogni settore, sport politica economia cultura ecc. ecc. ricevono 2 stipendi uno dal datore di lavoro e l'altro dall'amico di turno a cui fanno l'articolo su misura.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: marquez85 - Gennaio 30, 2020, 11:39:12 am
cmq tornarndo in tema progetti per l'abetone, panterone, ma perchè non viene fatto uno stradino di collegamento basso tra fine riva ( o all'altezza della casa/restringimento) fino ad imboccarsi all'arrivo dell'ovovia? cosi si potrebbe collegare il tutto senza grossi problemi...e non mi venite a parlare di alberi che in alto adige(patrimonio dell'unesco) per fare piste creano montagne da 0...vedesi lavori immani sul 5 torri o zona orto del toro a dobbiaco .
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Bambolinamery - Gennaio 30, 2020, 12:31:59 pm
Devo per forza parlarti di alberi, lassù pur rispettando la natura è un altro mondo a plan in un estate hanno tagliato tanti alberi da aprire una pista intera non un semplice raccordo, che poi è quella che scende a Brunico in alternativa alla Sylvester, qui se tagli 2 alberi senza permesso vai in galera, vedi sopra la storia di Zeno colo'.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: tommasone - Gennaio 30, 2020, 12:35:25 pm
cmq tornarndo in tema progetti per l'abetone, panterone, ma perchè non viene fatto uno stradino di collegamento basso tra fine riva ( o all'altezza della casa/restringimento) fino ad imboccarsi all'arrivo dell'ovovia? cosi si potrebbe collegare il tutto senza grossi problemi...e non mi venite a parlare di alberi che in alto adige(patrimonio dell'unesco) per fare piste creano montagne da 0...vedesi lavori immani sul 5 torri o zona orto del toro a dobbiaco .

ci sono 2 fossi di mezzo e poi non ci sarebbe mai neve (non ci metterebbero innevamento!), anche come pendenze sei quasi a rischio racchettamento!
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Balena - Gennaio 30, 2020, 12:38:17 pm
Devo per forza parlarti di alberi, lassù pur rispettando la natura è un altro mondo a plan in un estate hanno tagliato tanti alberi da aprire una pista intera non un semplice raccordo, che poi è quella che scende a Brunico in alternativa alla Sylvester, qui se tagli 2 alberi senza permesso vai in galera, vedi sopra la storia di Zeno colo'.

La Hernegg che in certi punti forse è 3 volte la Zeno 3 per larghezza per i suoi 5100 mt di lunghezza.

Ma è stata progettata nel 1971, non vorrei tu ti confondessi con la Ried molto più recente e dove ci sono video su Youtube mentre la stanno facendo insieme all impianto che arriva direttamente in stazione ferroviaria a Perca.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Bambolinamery - Gennaio 30, 2020, 07:21:02 pm
Credo tu abbia ragione mi sono confuso io, la pista che dicevo io arriva giusto a perca come hai ben sottolineato. In quegli anni per 6 anni di fila ho fatto la settimana bianca a Corvara, e a metà settimana la scappata di un giorno al plan era un rituale. Ricordo che da un anno all'altro mi apparve questa pista che non avevo mai fatto. La Hernegg la ricordo perché quando la facevamo era praticamente deserta visto le pendenze, quando salivamo in gabinovia da Brunico, il pomeriggio, erano più piene la gabine che scendevano invece che quelle che salivano perché la gente partiva da Brunico in gabinovia e rientrava in gabinovia per evitare sia la Sylvester che la Hernegg. Ricordo che i primi anni par sciare al plan dovevo arrivare fino a San Virgilio e si partiva dal miara ma poi aprirono una gabinovia a 20 minuti da Corvara che facilitava molto le cose ma di cui non ricordo il nome. Se non l'hai ancora fatto vai a vedere i dati della nuova gabinovia per il prossimo anno sono impressionanti.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Jagar - Gennaio 30, 2020, 09:48:23 pm
Ricordo che i primi anni par sciare al plan dovevo arrivare fino a San Virgilio e si partiva dal miara ma poi aprirono una gabinovia a 20 minuti da Corvara che facilitava molto le cose ma di cui non ricordo il nome.

La Piculin, con annessa pista nera che arriva a 1100 metri esposta a sud ovest.
Una follia che solo al Plan potevano concepire e riuscire a far funzionare.
E tutto questo solo per essere un po' più vicini all'Alta Badia.
E all'Abetone non aprono i raccordi per farsi dispetto...
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Bambolinamery - Gennaio 30, 2020, 10:04:21 pm
giusto piculin, la pista la ricordo bene una striscia bianca alta mezzo metro in mezzo al nulla se uscivi dalla pista cadevi nel fango non c'era neve naturale per centinaia di metri solo terra e fango la sera quando si fece per tornare alla macchina, visto che era marzo, sembrava di sciare non su una pista ma su di un fiume in piena, bozzi e acqua che correva a più non posso, il sole picchiava così tanto che sembrava di essere a 30 gradi. eppure appena il sole tramontava cannoni a palla perché il giorno dopo fosse ancora praticabile. una volta la feci subito di mattina e non era male, ma da mezzogiorno in la se la guardavi dal basso sembrava di essere sotto le cascate del Niagara.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Balena - Gennaio 31, 2020, 12:35:03 am
Credo tu abbia ragione mi sono confuso io, la pista che dicevo io arriva giusto a perca come hai ben sottolineato. In quegli anni per 6 anni di fila ho fatto la settimana bianca a Corvara, e a metà settimana la scappata di un giorno al plan era un rituale. Ricordo che da un anno all'altro mi apparve questa pista che non avevo mai fatto. La Hernegg la ricordo perché quando la facevamo era praticamente deserta visto le pendenze, quando salivamo in gabinovia da Brunico, il pomeriggio, erano più piene la gabine che scendevano invece che quelle che salivano perché la gente partiva da Brunico in gabinovia e rientrava in gabinovia per evitare sia la Sylvester che la Hernegg. Ricordo che i primi anni par sciare al plan dovevo arrivare fino a San Virgilio e si partiva dal miara ma poi aprirono una gabinovia a 20 minuti da Corvara che facilitava molto le cose ma di cui non ricordo il nome. Se non l'hai ancora fatto vai a vedere i dati della nuova gabinovia per il prossimo anno sono impressionanti.
Vero, anche sabato alle 16 sulla Hernegg ero praticamente solo  la sera scendono tutti con l' impianto .

Il Plan è incredibile: riescono a farti sciare fino a 900 mt. Partendo da molto bassi ( 2200 ) ma hanno probabilmente tra le migliori nere in Italia, per bellezza lunghezza e per come sanno tenerle.

La val Pusteria ha un micro clima molto secco con bassissima umidità.

Ora stanno costruendo un nuovo impianto in sostituzione della vecchia ovovia doppia della Valdaora ( attualmente a 6 posti )  , dovrebbero essere cabine a 20 .
Per il momento c è lo scheletro dell' immensa stazione intermedia.
Il tracciato mi pare vada a correre parallelo all' attuale.

Riguardo alla Piculin hanno ricavato una pista tra i pascoli a sud ovest, non mi entusiasma assolutamente quella pista, l 'ho fatta 2 volte ma non credo che la rifarò.

La Reid ( la Rossa di circa 8 km che scende a Perca ) è molto varia con piani e cambi di pendenza praticamente da blu a nera, alla fine l' hanno classificata rossa .
Su quei piani hanno fatto delle immense montagne alte oltre 5 mt. Di neve programmata probabilmente da portare poi giù a valle ai primi caldi .

Ho notato tristemente tanti alberi malati , troncati ( dal vento? ) secchi non capisco il motivo.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Leonardoc - Gennaio 31, 2020, 09:48:34 am

Ho notato tristemente tanti alberi malati , troncati ( dal vento? ) secchi non capisco il motivo.

Sicuramente, il risultato della tempesta di 2 anni fa. In alcune zone della Val Pusteria e val Badia (intorno a Piculin per intendersi) le aeree esposte al vento sono state martorizzate come nel Cadore. Solo che li è più a macchia di leopardo
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Bambolinamery - Gennaio 31, 2020, 11:46:03 am
Sì chiama tempesta Vaia in Italia ha buttato giù 14 milioni di alberi hanno fatto anche un programma sul canale 52,  mi pare si chiami, gli eroi del legno e fa vedere la ricostruzione dopo il disastro, il nord est fu il più colpito. Quella sera notte ero all'abetone passai tutta la notte al parcheggio coperto sopra i campini, e non nego di aver avuto paura, un inferno, mai visto niente di simile, fece 10 cm di neve, solo la mattina alle 8 misi fuori il naso, prunetta era impraticabile dagli alberi caduti, per tornare a casa feci Lucca ma era tragica anche li. Dopo una settimana andai sulle pizzorne 1000 mt non c'era rimasto un albergo in piedi un paesaggio completamente cambiato sembrava un paesaggio lunare. i venti della tempesta batterono tutti i record in italia. a Capracotta grazie ai venti violentissimi umidificati sull'adriatico e allo stau in un giorno fece due metri e mezzo di neve. Le immagini della gente bloccata in casa fecero il giro del mondo.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Bambolinamery - Gennaio 31, 2020, 12:21:42 pm
comunque bale dati sulla nuova gabinovia al plan, posti 10, velocità 6,5 m/s, portata 4000 persone ora, tempo da valle alla cima 12 minuti, più stazione di pertenza e arrivo ultra avvenieristiche.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Balena - Gennaio 31, 2020, 01:56:41 pm
comunque bale dati sulla nuova gabinovia al plan, posti 10, velocità 6,5 m/s, portata 4000 persone ora, tempo da valle alla cima 12 minuti, più stazione di pertenza e arrivo ultra avvenieristiche.
Ma la nuova Olang ? Avevo visto la cabina da 20 messo in esposizione 
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: ImmensoAbetone - Gennaio 31, 2020, 01:58:27 pm
Sì chiama tempesta Vaia in Italia ha buttato giù 14 milioni di alberi hanno fatto anche un programma sul canale 52,  mi pare si chiami, gli eroi del legno e fa vedere la ricostruzione dopo il disastro, il nord est fu il più colpito. Quella sera notte ero all'abetone passai tutta la notte al parcheggio coperto sopra i campini, e non nego di aver avuto paura, un inferno, mai visto niente di simile, fece 10 cm di neve, solo la mattina alle 8 misi fuori il naso, prunetta era impraticabile dagli alberi caduti, per tornare a casa feci Lucca ma era tragica anche li. Dopo una settimana andai sulle pizzorne 1000 mt non c'era rimasto un albergo in piedi un paesaggio completamente cambiato sembrava un paesaggio lunare. i venti della tempesta batterono tutti i record in italia. a Capracotta grazie ai venti violentissimi umidificati sull'adriatico e allo stau in un giorno fece due metri e mezzo di neve. Le immagini della gente bloccata in casa fecero il giro del mondo.

Le avventure del panterone
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Bambolinamery - Gennaio 31, 2020, 02:11:28 pm
Ma la nuova Olang ? Avevo visto la cabina da 20 messo in esposizione
   dovrebbe essere quella che sale da valdaora, l'articolo che ho letto su dove sciare dice gabine da 10 posti. vai su Google e metti nuova gabinovia 2020 2021 plan de corones.
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Bimbone - Gennaio 31, 2020, 10:05:20 pm
Sì chiama tempesta Vaia in Italia ha buttato giù 14 milioni di alberi hanno fatto anche un programma sul canale 52,  mi pare si chiami, gli eroi del legno e fa vedere la ricostruzione dopo il disastro, il nord est fu il più colpito. Quella sera notte ero all'abetone passai tutta la notte al parcheggio coperto sopra i campini, e non nego di aver avuto paura, un inferno, mai visto niente di simile, fece 10 cm di neve, solo la mattina alle 8 misi fuori il naso, prunetta era impraticabile dagli alberi caduti, per tornare a casa feci Lucca ma era tragica anche li. Dopo una settimana andai sulle pizzorne 1000 mt non c'era rimasto un albergo in piedi un paesaggio completamente cambiato sembrava un paesaggio lunare. i venti della tempesta batterono tutti i record in italia. a Capracotta grazie ai venti violentissimi umidificati sull'adriatico e allo stau in un giorno fece due metri e mezzo di neve. Le immagini della gente bloccata in casa fecero il giro del mondo.
Fammi capì, che ci facevi tutta la notte al parcheggio sopra si campini  :o
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Mark978 - Gennaio 31, 2020, 10:41:45 pm
Sì chiama tempesta Vaia in Italia ha buttato giù 14 milioni di alberi hanno fatto anche un programma sul canale 52,  mi pare si chiami, gli eroi del legno e fa vedere la ricostruzione dopo il disastro, il nord est fu il più colpito. Quella sera notte ero all'abetone passai tutta la notte al parcheggio coperto sopra i campini, e non nego di aver avuto paura, un inferno, mai visto niente di simile, fece 10 cm di neve, solo la mattina alle 8 misi fuori il naso, prunetta era impraticabile dagli alberi caduti, per tornare a casa feci Lucca ma era tragica anche li. Dopo una settimana andai sulle pizzorne 1000 mt non c'era rimasto un albergo in piedi un paesaggio completamente cambiato sembrava un paesaggio lunare. i venti della tempesta batterono tutti i record in italia. a Capracotta grazie ai venti violentissimi umidificati sull'adriatico e allo stau in un giorno fece due metri e mezzo di neve. Le immagini della gente bloccata in casa fecero il giro del mondo.

Idolo :)
Titolo: Re:Progetti per L'Abetone
Inserito da: Bambolinamery - Gennaio 31, 2020, 10:52:48 pm
semplicemente me ne stavo li al coperto fermo e bono ad aspettare che la tempesta passasse, fuori volava di tutto i rami degli alberi volavano come coriandoli tremava tutto se non c'eri non puoi capire, non puoi iniziare il viaggio di ritorno durante un uragano, che se hai letto ha buttato giù 14 milioni di alberi. io ero andato su perché dopo alcuni giorni di caldo aveva messo neve ma mai mi sarei aspettato di trovare ciò che poi mi aspettava, il veneto fu devastato. lessi un articoli dove esperti spiegavano il perché di un immane disastro. dopo alcuni giorni di caldo arrivarono fortissimi, ma di più, venti freddi da nord est, l'aria fredda essendo più pesante dell'aria calda non ebbe difficoltà a ifilalarsi sotto l'aria calda esistente, la quale sciaccio ancora più al suolo l'aria fredda facendola aumentere di potenza e velocità tutto questo praticamente a pochi metri dal suolo e tutto quello che fu trovato sul suo cammino fu spazzato via, escluso le case ovviamente, compresi 14 milioni di alberi. a montecatini il parco termale fu semi distrutto caddero alberi secolari, poi la mattina tutto si calmo, naturalmente questi sono eventi che visto le combinazioni di cose di cui hanno bisogno per scatenarsi accadono ogni 50 anni. se non trovavo rifugio sotto il parcheggi ai campini non so come sarebbe finita. se vuoi più informazioni vai su Google e metti tempesta Vaia e ti appare il tutto con foto e video che fanno impressione con intere foreste rase al suolo.