Autore Topic: Località aperte e località chiuse dell'Appennino tosco-emiliano  (Letto 94688 volte)

Offline Kaliningrad

  • Utente da pista nera
  • *******
  • Post: 3.119
  • Sesso: Maschio
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Località aperte e località chiuse dell'Appennino tosco-emiliano
« Risposta #45 il: Settembre 16, 2013, 07:33:10 am »
lo stesso impianto con paleria rinnovata


Poma/Montaz Mautino/Tecnosci/Pellegrini ;)

qualche reliquia degli impianti perduti









Semplicemente stupende!

PS: GF posso riprodurre queste foto su sommerschi.com, beninteso con citazione della fonte?

Offline GF

  • Utente da rifugio (pizzino e birra)
  • *
  • Post: 25
  • Sesso: Maschio
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Località aperte e località chiuse dell'Appennino tosco-emiliano
« Risposta #46 il: Settembre 16, 2013, 09:23:12 am »
Ho chiesto il permesso all'attuale gestore del ristorante sia per riprodurle che per postarle in Abetone forum.
Il ristorante è "Lo scoiattolo " il gestore Emiliano Mazzoni, non credo ci siano problemi.
2010-2011 : 2 Senales - 2 Solda - 2 Gardena - 30 Abetone
2011-2012:  2 Solda 24 Abetone
2012-2013   2 Solda 34 Abetone
2013-2014   34 Abetone
2014-2015   1 Plateau 2 Senales 31 Abe

Offline marabu

  • Utente da pista rossa
  • ******
  • Post: 1.284
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Località aperte e località chiuse dell'Appennino tosco-emiliano
« Risposta #47 il: Settembre 16, 2013, 11:18:06 am »
... erano bei 600 m. di dislivello, estensibili a 800 raggiungendo la vetta del Cimone.
Peccato non averci mai sciato ...
Interessante la ricostruzione storico-criminale fatta da santi giovanni su funiforum

[

Non per fare il puntiglioso ma bensì il preciso, il dislivello delle piste di Doccia era 500 metri scarsi:

sulla CTR (Carta tecnica Regionale) si vede bene che lo skilift più alto arrivava a 1.850 scarsi, con un sospetto casottino (dell'impiantista) a poco più di 1.825; l'impianto più in basso invece partiva da 1.365, quindi nella migliore delle ipotesi erano circa 480 metri di dislivello.

N.B. la ricostruzione storico-criminale che ll'è ??


Offline Kaliningrad

  • Utente da pista nera
  • *******
  • Post: 3.119
  • Sesso: Maschio
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Località aperte e località chiuse dell'Appennino tosco-emiliano
« Risposta #48 il: Settembre 16, 2013, 11:23:22 am »
Non per fare il puntiglioso ma bensì il preciso, il dislivello delle piste di Doccia era 500 metri scarsi:

sulla CTR (Carta tecnica Regionale) si vede bene che lo skilift più alto arrivava a 1.850 scarsi, con un sospetto casottino (dell'impiantista) a poco più di 1.825; l'impianto più in basso invece partiva da 1.365, quindi nella migliore delle ipotesi erano circa 480 metri di dislivello.

N.B. la ricostruzione storico-criminale che ll'è ??

Anch'io amo la precisione, per cui grazie della rettifica. Avevo semplicemente calcolato a occhio sulla base dell'informazione data nel filmato, secondo cui si arrivava a 1900 metri di quota (e pensavo che la partenza fosse a più o meno 1300 metri)

Ricostruzione storico-criminale:

http://www.funiforum.org/funiforum/showthread.php?t=1680&highlight=doccia
« Ultima modifica: Settembre 16, 2013, 11:41:18 am da Kaliningrad »

Offline marabu

  • Utente da pista rossa
  • ******
  • Post: 1.284
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Località aperte e località chiuse dell'Appennino tosco-emiliano
« Risposta #49 il: Settembre 16, 2013, 11:38:23 am »

http://www.funiforum.org/funiforum/showthread.php?t=1680&highlight=doccia

oh mamma....c'è una tale di confusione di nomi, località e dicerie che è meglio lasciar perdere... :(.; meno male che già allora arrivò Paolino a mettere un pò di ordine  :D

Offline paolino

  • Global Moderator
  • Divinità Montana
  • *****
  • Post: 12.459
  • Sesso: Maschio
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Località aperte e località chiuse dell'Appennino tosco-emiliano
« Risposta #50 il: Settembre 16, 2013, 11:40:49 am »
All'epoca abetoneforum non esisteva ancora e funivie.org era lo sfogatoio perfetto per le mia/nostre manie funiviarie!

Offline lorenz

  • Utente da pista rossa
  • ******
  • Post: 1.989
  • Sesso: Maschio
  • Aridanga rombigaiota!
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Località aperte e località chiuse dell'Appennino tosco-emiliano
« Risposta #51 il: Settembre 16, 2013, 12:41:15 pm »
Fescion? Sempre, sempre! Anche in mutande. O nella tormenta.

Cliccare sul mouse è come girare una pagina, ma tu sei talmente arretrato che ti lecchi il polpastrello del dito medio...

"E STATA DURA MA CE L'HAI FATTA... BRAVO BISCHERO!" (Iscrizione trovata da Sir Edmund Hillary sull'Everest)

Offline Kaliningrad

  • Utente da pista nera
  • *******
  • Post: 3.119
  • Sesso: Maschio
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Località aperte e località chiuse dell'Appennino tosco-emiliano
« Risposta #52 il: Settembre 16, 2013, 01:17:20 pm »
Passo Radici, più recente (in vendita su eBay a 0,01 €)


« Ultima modifica: Ottobre 18, 2014, 01:46:46 pm da Kaliningrad »

Offline ski boy

  • Utente da pista rossa
  • ******
  • Post: 1.731
  • Sesso: Maschio
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Località aperte e località chiuse dell'Appennino tosco-emiliano
« Risposta #53 il: Settembre 16, 2013, 02:26:29 pm »
Anch'io amo la precisione, per cui grazie della rettifica. Avevo semplicemente calcolato a occhio sulla base dell'informazione data nel filmato, secondo cui si arrivava a 1900 metri di quota (e pensavo che la partenza fosse a più o meno 1300 metri)

se non ricordo male l'arrivo dello skilift Piaggioni era a 1844 - la partenza a 1515
la pista che scendeva sulla dx era divertente..

Offline ski boy

  • Utente da pista rossa
  • ******
  • Post: 1.731
  • Sesso: Maschio
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Località aperte e località chiuse dell'Appennino tosco-emiliano
« Risposta #54 il: Settembre 16, 2013, 02:36:49 pm »
su skiresort.info ho trovato

Piaggioni (YOC 1984)
J-bar
Length: 933 m · Carrying capacity/hour: 715
Manufacturer: Leitner

Boccia (YOC 1984)
J-bar
Length: 694 m · Carrying capacity/hour: 720
Manufacturer: Leitner

per prendere il secondo ski-lift ( piaggioni ) scendevi un po' sulla sx - forse la partenza era 1565, comunque introno ad una cifra del genere

Offline luca90

  • Utente da rifugio (pizzino e birra)
  • *
  • Post: 12
  • Sesso: Maschio
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Località aperte e località chiuse dell'Appennino tosco-emiliano
« Risposta #55 il: Settembre 16, 2013, 07:27:06 pm »
Mi pare che Febbio sia chiusa da anni ormai e probabilmente non riaprirà più, peccato perché superava i 2000 m di quota...

Offline Kaliningrad

  • Utente da pista nera
  • *******
  • Post: 3.119
  • Sesso: Maschio
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Località aperte e località chiuse dell'Appennino tosco-emiliano
« Risposta #56 il: Settembre 16, 2013, 09:14:41 pm »
... peccato perché superava i 2000 m di quota...
Infatti in questo era unica nell'Appennino settentrionale; non oso immaginare i panorami godibili dall'alto del Cusna ... m'immagino che si potesse spaziare dalla Corsica alle Dolomiti, un po' come dal Corno, forse anche meglio

Offline Balena

  • Divinità Montana
  • *********
  • Post: 13.940
  • Sesso: Maschio
  • ...Sometimes it's hard to believe you remember me
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Località aperte e località chiuse dell'Appennino tosco-emiliano
« Risposta #57 il: Settembre 16, 2013, 09:34:42 pm »
Penso che tu possa spaziare  fino alle Marittime ; si vedono anche dalle Apuane ...

"Dev’essere tremendo questo Abetone se il campionissimo viene di lì... " dal libro “Dove lo sci” di Rolly Marchi” edito nel 1967

Regno della Pervesità - meteorologo collaboratore di Giglio e spalatore delle carrozze reali e dintorni!

Offline Balena

  • Divinità Montana
  • *********
  • Post: 13.940
  • Sesso: Maschio
  • ...Sometimes it's hard to believe you remember me
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Località aperte e località chiuse dell'Appennino tosco-emiliano
« Risposta #58 il: Settembre 17, 2013, 03:26:32 pm »
Domanda : dei due skilift citati su funiforum ( anche con interventi illustri di paolino e santi Giovanni ) in località Dogana e Lazze c'è rimasta traccia archeologica ?

Se andassi in avanscoperta si trova nulla ?

"Dev’essere tremendo questo Abetone se il campionissimo viene di lì... " dal libro “Dove lo sci” di Rolly Marchi” edito nel 1967

Regno della Pervesità - meteorologo collaboratore di Giglio e spalatore delle carrozze reali e dintorni!

Offline stracchino

  • Utente da pallate di neve
  • **
  • Post: 99
    • Mostra profilo
Re:Località aperte e località chiuse dell'Appennino tosco-emiliano
« Risposta #59 il: Settembre 17, 2013, 03:28:11 pm »
Non per fare il puntiglioso ma bensì il preciso, il dislivello delle piste di Doccia era 500 metri scarsi:

sulla CTR (Carta tecnica Regionale) si vede bene che lo skilift più alto arrivava a 1.850 scarsi, con un sospetto casottino (dell'impiantista) a poco più di 1.825; l'impianto più in basso invece partiva da 1.365, quindi nella migliore delle ipotesi erano circa 480 metri di dislivello.

N.B. la ricostruzione storico-criminale che ll'è ??

correggo subitaneamente quanto affermato qualche tempo fa...
non trattavasi di "Dente della Vecchia" ma di "Balzo delle Rose"
Fermo il resto...
Mario Berti che compare nel video su Youtube fu praticamente l'artefice degli impianti di Doccia, morì nel tragico incidente col gatto.
Sua moglie era la mia prof di inglese alle medie
Sua figlia discreta sciatrice ( arrivò mi pare in nazionale c)
Suo figlio esercita attività artigianale di marmista nella zona artigianale di Dogana
Di Mario ho un buonissimo ricordo sia per la sua affabile cortesia che per la passione per la montagna

Abetoneforum

Re:Località aperte e località chiuse dell'Appennino tosco-emiliano
« Risposta #59 il: Settembre 17, 2013, 03:28:11 pm »