Autore Topic: Località aperte e località chiuse dell'Appennino tosco-emiliano  (Letto 94680 volte)

Offline paolino

  • Global Moderator
  • Divinità Montana
  • *****
  • Post: 12.459
  • Sesso: Maschio
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Località aperte e località chiuse dell'Appennino tosco-emiliano
« Risposta #15 il: Settembre 11, 2013, 09:12:14 pm »
Ah, volevo chiedervi, siete d'accordo di non considerare Secchieta (FI) come Appennino tosco-emiliano?
E' vero che la provincia di FI confina con quella di BO (Emilia), oltre che con quella di FC (Romagna), ma però Secchieta (Pratomagno) risulta staccata dalla dorsale appenninica vera e propria.
Che ne pensate?
Sono aperto a suggerimenti.

"L'Appennino tosco-emiliano è una parte della catena degli Appennini. [...] Il passo della Cisa lo separa a nord-ovest dall'Appennino ligure, il passo di Bocca Trabaria lo separa invece dall'Appennino umbro-marchigiano.
All'interno dell'Appennino Tosco-Emiliano si può individuare l'Appennino tosco-romagnolo, a sud-est del passo della Futa e l'Appennino tosco-emiliano in senso stretto, a nord di esso."

io seguirei questa definizione se vogliamo mettere dei paletti che impediscano di partire per la tangente.

Offline Kaliningrad

  • Utente da pista nera
  • *******
  • Post: 3.119
  • Sesso: Maschio
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Località aperte e località chiuse dell'Appennino tosco-emiliano
« Risposta #16 il: Settembre 11, 2013, 10:36:23 pm »
OK Tosco-Emiliano in senso stretto allora, tra la Cisa e la Futa

Ma allora devo verificare le stazioni in provincia di Parma ...

Offline Kaliningrad

  • Utente da pista nera
  • *******
  • Post: 3.119
  • Sesso: Maschio
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Località aperte e località chiuse dell'Appennino tosco-emiliano
« Risposta #17 il: Settembre 11, 2013, 10:48:12 pm »
Allora devo togliere in provincia di PR (Appennino Ligure):

Passo Pellizzone - Bardi 

Offline Kaliningrad

  • Utente da pista nera
  • *******
  • Post: 3.119
  • Sesso: Maschio
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Località aperte e località chiuse dell'Appennino tosco-emiliano
« Risposta #18 il: Settembre 11, 2013, 11:41:35 pm »
Passo delle Radici.

Nel 2010 Sebastiano Lunardi (Albergo Lunardi) si è aggiudicato all'asta una vecchia manovia di Frassinoro-Piandelagotti (San Geminiano).

http://www.comune.frassinoro.mo.it/data/docs/AA2010009001.pdf

Poi però non ha più aperto gli impianti al passo ...

Offline stracchino

  • Utente da pallate di neve
  • **
  • Post: 99
    • Mostra profilo
Re:Località aperte e località chiuse dell'Appennino tosco-emiliano
« Risposta #19 il: Settembre 12, 2013, 08:36:21 am »
mi sembra che l'acquisto si riferisca ad attrezzatura fuori uso e non comprenda concessioni d'esercizio

Offline bracco

  • Utente da pista rossa
  • ******
  • Post: 1.755
    • Mostra profilo
Re:Località aperte e località chiuse dell'Appennino tosco-emiliano
« Risposta #20 il: Settembre 12, 2013, 09:23:57 am »
da mio post del 2007
- - - -
sulla guida alle apuane del cai del 1970 (cito a memoria) si legge che c'erano anche lì al passo sella, i due skilift di careggine sarebbero, da quanto capisco, un'altra cosa (sono dall'altro lato del gruppo sumbra/fiocca)

anche a me sembra strano (l'accesso al passo sella in auto non è proprio agevole) certo che la zona è + bella  degli odierni skilift di careggine e + elevata come quota e esposta a nord

se qualcuno sa qualcosa in più....
- - -
ci sono state varie volte al passo sella ma non ho mai trovato niente c'è da dire alcune cose

1- sulla apuane è pieno di teleferiche cavi e macchinari legati al marmo ect - non mi stupirebbe che nell'ebbrezza degli anni 50-60 qualcuno non avesse preso e messo un cavo a mo di manovia a campocecina (che è zona di cave!!) o al passo sella (lato arni è tutto pieno di cave) senza chiedere permessi o comprare macchinari specifici

2-al passo sella dal lato garfagnana i tedeschi costruirono una strada militare in pietra tuttora esistente l'accesso era relativamente facile sia dal lato garfagnana che dal lato arni (cave del sella sono sempre passate da li) quindi diciamo che un gruppo di sciatori da viareggio o da forte dei marmi arriva prima, attraverso il cipollaio, al passo sella che a campocecina (che è anche più basso come quota e meno riparato dal mare)

una piccola precisazione se parlate con un impiantista abetonese : è vero è innegabile una contrazione degli impianti da sci sia come località sparite sia come impianti spariti in località esistenti  però la capacità oraria di risalita è sempre rimasta costante se non in aumento - e ti fanno l'esempio dell'abetone - prima della tornata di impianti moderni con l'ovetto a 2 lento, la S2 del gomito in vld lenta, la S1 delle 3potenze e la riva con S1 la capacità oraria di portare persone su era molto ridotta - all'ovo c'erano file di mezz'ora - me lo ricordo personalmente anch'io preferivo scappare a campolino proprio per evitare file & C e anche dalla val di luce a tornare sul'ovo sulla S2 c'erano maxi file. con i moderni impianti i km di piste sono diminuiti però fai più piste nello stesso giorno - questo spiega il fiorire dei tutina (a loro di fare km di piste diverse ogni gionro non interessa) o in parte anche lo snow (quegli patiti dei park non amano fare km di piste diverse tutti i giorni) - a me questo non piace, non sono un criceto, lo sci è un modo tra i tanti per vivere la montagna e la montagna con piste incasinate non mi piace tantissime però questa è la tendenza. la val di luce è l'esempio: hanno tolto lo skilift della fariola e al suo posto hanno potenziato i due impianti accanto con seggiovie moderne - hai perso qualche metro di pista ma le restanti, più trafficate, le puoi fare pià agevolmente

Offline marabu

  • Utente da pista rossa
  • ******
  • Post: 1.284
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Località aperte e località chiuse dell'Appennino tosco-emiliano
« Risposta #21 il: Settembre 12, 2013, 09:27:01 am »
mi risulta che ad Ospitaletto (Ligonchio) sia ancora attivo lo skilift campo scuola.....ma non ne ho la certezza; sicuramente l'anno passato cercavano sponsor e partner per la costruzione di una seggiovia (forse riciclata) biposto, rivolgendosi a giornali e Tv locali

Offline lorenz

  • Utente da pista rossa
  • ******
  • Post: 1.989
  • Sesso: Maschio
  • Aridanga rombigaiota!
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Località aperte e località chiuse dell'Appennino tosco-emiliano
« Risposta #22 il: Settembre 12, 2013, 09:32:52 am »
Passo delle Radici.

Nel 2010 Sebastiano Lunardi (Albergo Lunardi) si è aggiudicato all'asta una vecchia manovia di Frassinoro-Piandelagotti (San Geminiano).

http://www.comune.frassinoro.mo.it/data/docs/AA2010009001.pdf

Poi però non ha più aperto gli impianti al passo ...

mi sembra che l'acquisto si riferisca ad attrezzatura fuori uso e non comprenda concessioni d'esercizio

La concessione non è di Lunardi, ma di un grossista di alimentari di Castelnuovo Garfagnana e di sua sorella - entrambi maestri di sci - e riguarda sia Casone di Profecchia che Passo delle Radici.

***

... e questo qual era (Sciovia Roncole)?


screenshot captor

Non mi sembra S. Geminiano.

Forse è Ca' Donini: lo dico per la forma della strada e del pendio, anche se l'impianto è diverso dalle foto che posterò. Può darsi che sia stato modificato o addirittura sostituito, anche se ci credo poco: Un'indigena mi ha detto che lo skilift è fermo da vent'anni e più.

***

Aggiungo che oltre Sant'Anna Pelago, sulla strada che va verso il Passo delle Radici, vi sono alcuni skilift isolati e in abbandono totale.
« Ultima modifica: Settembre 12, 2013, 09:42:10 am da lorenz »
Fescion? Sempre, sempre! Anche in mutande. O nella tormenta.

Cliccare sul mouse è come girare una pagina, ma tu sei talmente arretrato che ti lecchi il polpastrello del dito medio...

"E STATA DURA MA CE L'HAI FATTA... BRAVO BISCHERO!" (Iscrizione trovata da Sir Edmund Hillary sull'Everest)

Offline GF

  • Utente da rifugio (pizzino e birra)
  • *
  • Post: 25
  • Sesso: Maschio
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Località aperte e località chiuse dell'Appennino tosco-emiliano
« Risposta #23 il: Settembre 12, 2013, 09:40:28 am »
Allora, sono da inserire o implementare :

PAVULLO
skilift e pista si trovavano alla fine della piana dove c'è l'aeroporto, sulla sx procedendo verso sud
si saliva poco più in alto loc.  Cerro; si vede ancora la tagliata.

Frassinoro
skilift e pista (roncole) in località Pianello 2 km dal paese in direzione ovest.

Piandelagotti
2 impianti dismessi, il primo sulla dx dell'ultima curva della via radici prima di entrare in paese provenendo da valle sciovia "FAGGI" dove in alto vi era anche un trampolino per il salto;
altro impianto tra Piandelagotti e Imbrancamento " Sciovia Gigante casa Pasquesi - Terzo Alpicella"

poi sulla strada che scende dall'Imbrancamento sulla radici
Sciovia "Alpini o Valle degli Alpini ?" imbocco sulla dx scendendo verso S.Anna sulla strada che porta al sentiero per il monte Spicchio

poco più in basso prima di S.Annapelago sciovia in loc. La Sega , l'impianto smontato forse è ancora
in loco.

dovrei avere qualche foto e anche i biglietti giornalieri

Saluti
2010-2011 : 2 Senales - 2 Solda - 2 Gardena - 30 Abetone
2011-2012:  2 Solda 24 Abetone
2012-2013   2 Solda 34 Abetone
2013-2014   34 Abetone
2014-2015   1 Plateau 2 Senales 31 Abe

Offline lorenz

  • Utente da pista rossa
  • ******
  • Post: 1.989
  • Sesso: Maschio
  • Aridanga rombigaiota!
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Località aperte e località chiuse dell'Appennino tosco-emiliano
« Risposta #24 il: Settembre 12, 2013, 09:44:47 am »


dovrei avere qualche foto e anche i biglietti giornalieri



Aaaazzz', questo è il massimo!
Fescion? Sempre, sempre! Anche in mutande. O nella tormenta.

Cliccare sul mouse è come girare una pagina, ma tu sei talmente arretrato che ti lecchi il polpastrello del dito medio...

"E STATA DURA MA CE L'HAI FATTA... BRAVO BISCHERO!" (Iscrizione trovata da Sir Edmund Hillary sull'Everest)

Offline Kaliningrad

  • Utente da pista nera
  • *******
  • Post: 3.119
  • Sesso: Maschio
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Località aperte e località chiuse dell'Appennino tosco-emiliano
« Risposta #25 il: Settembre 12, 2013, 09:55:56 am »
Aggiunti:

Frassinoro-Pianelle
Pavullo-Cerro

Per Sant'Anna Pelago, lo so che ci sono vecchie sciovie dismesse sparse in giro, tuttavia mi sembra corretto, anche se molto amputata rispetto al passato, lasciare Sant'Anna tra le stazioni aperte visto che, almeno la stagione passata, gli impianti residui hanno funzionato.

Oh, dimenticavo: grazie per i contributi eh!

Offline Kaliningrad

  • Utente da pista nera
  • *******
  • Post: 3.119
  • Sesso: Maschio
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Località aperte e località chiuse dell'Appennino tosco-emiliano
« Risposta #26 il: Settembre 12, 2013, 10:48:01 am »
[...] a me questo non piace, non sono un criceto, lo sci è un modo tra i tanti per vivere la montagna [...]

come darti torto?

Offline Kaliningrad

  • Utente da pista nera
  • *******
  • Post: 3.119
  • Sesso: Maschio
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Località aperte e località chiuse dell'Appennino tosco-emiliano
« Risposta #27 il: Settembre 13, 2013, 02:01:31 pm »
Seggiovia Lagdei-Lago Santo in vecchia versione (seggiolini a doghe) e sciovia campo scuola:






« Ultima modifica: Ottobre 18, 2014, 01:45:01 pm da Kaliningrad »

Offline Kaliningrad

  • Utente da pista nera
  • *******
  • Post: 3.119
  • Sesso: Maschio
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Località aperte e località chiuse dell'Appennino tosco-emiliano
« Risposta #28 il: Settembre 13, 2013, 02:14:10 pm »
Sant'Anna Pelago, sciovia e seggiovia:




« Ultima modifica: Ottobre 18, 2014, 01:45:13 pm da Kaliningrad »

Offline Kaliningrad

  • Utente da pista nera
  • *******
  • Post: 3.119
  • Sesso: Maschio
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Località aperte e località chiuse dell'Appennino tosco-emiliano
« Risposta #29 il: Settembre 13, 2013, 03:21:15 pm »
Anche a Piandelagotti ...




... la passione per sci risale a prima dell'avvento degli impianti a fune:




« Ultima modifica: Ottobre 18, 2014, 01:45:22 pm da Kaliningrad »

Abetoneforum

Re:Località aperte e località chiuse dell'Appennino tosco-emiliano
« Risposta #29 il: Settembre 13, 2013, 03:21:15 pm »