Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - codes

Pagine: 1 [2] 3 4 ... 46
16
Bollettino Neve / Re:Meteo Estate 2019
« il: Luglio 10, 2019, 12:03:41 pm »
Qui a Pistoia alterna momenti di caldo umido ad altri di nuvole e venticello che asciuga le pezze...
Qualcuno ha una soluzione per la sudorazione delle chiappe? Chiedo per un amico...

17
Storia / Re:Archeologia sciatoria
« il: Luglio 02, 2019, 11:32:23 am »
anni 60? 70?

Considerando l'abbigliamento mi verrebbe da dire '70 (anche per i famosi occhiali a goccia in plastica della Rossignol). Qualcuno che si intende di auto potrebbe dare indicazioni più precise.

18
Storia / Re:Archeologia sciatoria
« il: Giugno 28, 2019, 09:32:22 am »
<a href="https://youtu.be/IIqpuXcN2lk" target="_blank" class="new_win">https://youtu.be/IIqpuXcN2lk</a>

Credo che dall'anteprima si capisca...

19
Dove Mangiare / Re:Ops....
« il: Giugno 03, 2019, 12:47:53 pm »
Attenzione, il prodotto può contenere tracce di uova, latte, frutta a guscio e feci

20
Escursioni in assenza di neve / Re:Abbigliamento bici col maltempo
« il: Maggio 29, 2019, 10:13:11 am »

21
Alloggi / Re:Chalet Charlotte
« il: Maggio 14, 2019, 10:45:41 am »
Charlotte (若草のシャルロット)

Charlotte Montbarn è una ragazzina di 12 anni che vive col padre André in uno chalet dell'Abetone. Proprio il giorno del suo compleanno scopre che la madre Simone non è morta come aveva sempre creduto, ma sta arrivando dalla Garfagnana per riunirsi a lei e ad André. La madre, infatti, non era stata mai accettata dal nonno di Charlotte, il duca Montbarn, che dopo la nascita della figlia l'aveva costretta ad abbandonare la famiglia.

Mentre Simone sta arrivando, però, scoppia una terribile tormenta al Passo delle Radici che provoca l'impantanamento della sua macchina e la rottura del verricello che il marito André stava utilizzando per tentare un disperato salvataggio della moglie. Charlotte si ritrova così improvvisamente orfana a gestire lo chalet alle prese con i mille problemi quotidiani.

Un giorno, però, arriva lo zio Albert, che le propone di andare con lui in Garfagnana a casa del nonno e della madre, che non è morta, ma ha fatto ritorno a Profecchia. Charlotte acconsente a partire, per poi scoprire, quando ormai è troppo tardi, di essere stata ingannata. Iniziano così le avventure della ragazza, con nuovi amici e nemici, tra intrighi di palazzo, tradimenti e colpi di scena, fino a ritrovare la madre perduta, per poi tornare con lei all'Abetone e affrontare nuove avversità.

22
Alloggi / Re:Chalet Charlotte
« il: Maggio 13, 2019, 11:50:48 am »
Sono veramente curioso di vedere quanto durerà ancora questo thread.
Sopravviverà a maggio?
Si accettano scommesse.

23
Alloggi / Re:Chalet Charlotte
« il: Maggio 11, 2019, 02:12:21 pm »
Quando sono arrivato all'Abetone, a 26 anni, sono precipitato abbastanza presto, quasi senza rendermene conto, in quello che potrebbe essere definito "il vortice dell'immobile". Ma Io non volevo essere semplicemente un agente immobiliare. Volevo diventare il re degli agenti immobiliari. Io non volevo solo vendere case. Volevo avere il potere di farle rimanere invendute.


24
Bollettino Neve / Re:Nevicata storica del 5 / 6 maggio 2019
« il: Maggio 09, 2019, 07:59:25 am »


 :'(  :'(  :'(

25
Bollettino Neve / Re:Meteo Primavera 2019
« il: Maggio 06, 2019, 12:10:16 pm »

26
Storia / Re:Archeologia sciatoria
« il: Maggio 03, 2019, 07:45:35 pm »

Mentre quest'anno dopo un quarto di secolo son tornato in Val Badia e ho preso due skilift meravigliosi immersi nel bosco, pero' non strappavano nulla  :)

ciau

La differenza sta nella velocità della fune traente e nel tipo di dispositivi di traino.

In Val Badia quelle rimaste sono tutte sciovie con riavvolgitore progressivo: mentre la funicella si "srotola" ci sono due freni che per l'effetto della forza centrifuga fanno attrito con "guscio" del traino (i ferodi sono i numeri 32 dello spaccato). Ne risulta una partenza abbastanza tranquilla, raggiungendo progressivamente la velocità della fune traente.



Lo skilift "strappapalle", invece, prevede una serie di traini fermi in stazione, con la fune traente che passa in mezzo alle morse aperte. I traini non sono dotati di riavvolgitore, freno e funicella, ma sono "pertiche" rigide che collegano il piattello alla fune. Appena si afferra il traino e lo si sposta avanti la morsa si chiude intorno alla fune: si passa subito alla velocità della fune traente. Unico "aiuto" è la presenza di un ammortizzatore all'interno dell'asta telescopica.

27
Alloggi / Re:Chalet Charlotte
« il: Maggio 03, 2019, 04:30:24 pm »

28
Alloggi / Re:Chalet Charlotte
« il: Maggio 02, 2019, 12:23:18 pm »
Hai ragione, l'ho trovata su Google Maps. Immagine di qualche anno fa, mi sa che quell'ovetto non c'è più  :D


A meno che non sia una foto vecchia, l'ovetto c'è...l'hanno solo staccato


29
Escursioni resto del mondo / Re:Tambura - Carcaraia e Balena
« il: Aprile 21, 2019, 05:40:36 pm »
Bellissime foto. Posti stupendi.

30
Gli impianti / Re:Apertura impianti e piste stagione 2018/2019
« il: Aprile 18, 2019, 11:17:05 am »
Ci sono anche dei livelli minimi di sicurezza da rispettare. Una pista in quello stato o la copri fino in fondo o la chiudi.
Non lo dico io eh, lo dice la legge.

Pagine: 1 [2] 3 4 ... 46