Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - orso nero

Pagine: [1] 2 3 ... 22
2
Vivere l'Abetone / Re:ABETONE E CORONA VIRUS
« il: Giugno 05, 2020, 12:58:31 pm »

MA CHI AZZO DI TURISTI/CLIENTI VOLETE ?? I MARZIANI??

io faccio a malapena il mio di lavori, gli operatori turistici facciano il loro...non sono io che scelgo la clientela per l'abetone, qui si constata solo che la situazione è buissima, e le idee/azioni inesistenti...stop...

3
Vivere l'Abetone / Re:ABETONE E CORONA VIRUS
« il: Giugno 05, 2020, 11:47:50 am »
perdonatemi ma dire che il problema dell'abetone è la banda larga, mi pare come il problema del traffico di palermo di johnny stecchino...
capisco il concetto, e il desiderata, ma non credo che l'economia abetonese possa essere risollevata da qualche smart worker sudato, che al massimo all'abetone compra il pane e il latte...

4
Vivere l'Abetone / Re:ABETONE E CORONA VIRUS
« il: Giugno 04, 2020, 04:11:32 pm »

Non parlo di situazione covid, parlo se faresti una vacanza di una settimana d'estate all'abetone. Perchè son quelle che portano i soldi.


giammai

5
Vivere l'Abetone / Re:ABETONE E CORONA VIRUS
« il: Giugno 04, 2020, 04:03:19 pm »
le seconde case portano un po' di spesa alla coop di san marcello e qualcosina agli alimentari...stop
lo sappiamo tutti che i proprietari delle seconde case "pascolano" in zona dagli anni 70 e non hanno sostanzialmente più nulla da scoprire...scappano dal caldo, fanno una passeggiata, due funghi/mirtilli/more e stop...pranzano e cenano in casa, e al massimo fuori prendono il gelato...

6
Vivere l'Abetone / Re:ABETONE E CORONA VIRUS
« il: Giugno 04, 2020, 03:08:01 pm »
Sottoscrivo bracco sul terzo punto.

assolutamente si

7
Vivere l'Abetone / Re:ABETONE E CORONA VIRUS
« il: Giugno 04, 2020, 08:42:24 am »
pare la famosa barzelletta: "...organizziamoci..."  :D

8
Abetone / Re:Nuovo portale turistico montagna pistoiese
« il: Maggio 29, 2020, 08:36:59 am »
https://tuscanymountain.it/sport-e-outdoor/neve/snowboard/per-chi-ama-lo-snowboard-park-con-strutture-in-linea-e-sorprese/

mi pare che abbiano tanta fantasia, o lungimiranza, o vivano anche loro di ricordi...

9
Bollettino Neve / Re:Meteo Primavera 2020
« il: Maggio 28, 2020, 10:44:14 am »
posso approfittare dei meteorologi del forum, seppure in OT: cosa si prevede per questo ponte? dovrei andare all'Elba ma sono incertissimo...
grazie mille in anticipo

10
Storia / Re:Archeologia sciatoria
« il: Maggio 26, 2020, 10:58:26 am »
Io ricordo un gionaliero domenicale nel 1998 veniva 50 mila lire

se così fosse, mettici 25 anni di inflazione al 2% e ora ne costerebbe ca 78.000 che sono parenti di ca 38 €...

11
Bollettino Neve / Re:Meteo Primavera 2020
« il: Aprile 29, 2020, 01:44:10 pm »
Se gli si dice che la storia non è finita e che quel po' che ci si può concedere ha regole chiare, gli italiani continuano a capire ed è più facile che si adeguino. Se invece cominciamo alla azzeccagarbugli, allora la cosa perde di serietà e si ritorna alle solite vecchie abitudini di farsi ognuno i propri. Lusso che ora non ci si può permettere.

sono stra-d'accordo con te...l'ultima comunicazione del presidente è stata una martellata sulle palle prima a se stesso e poi ai cittadini..che si sono sentiti presi in giro...per tutta la settimana antecedente la conferenza stampa hanno fatto trapelare notizie di "apertura"...si doveva capire se alla regione o fuori...nessuno ha mai parlato del fantomatico studio del comitato scientifico...poi alle 20.20, tutti pronti a buone notizie...una supercazzola per dire che non cambia nulla se non la possibilità di andare a trovare la zia...intendiamoci: probabilmente questa è la scelta giusta, e poi la cautela non è mai troppa...ma ok che conte & c sono in un momento difficile, ma lo sono anche i cittadini, i quali si sono sentiti giustamente meleggiati...e in questo momento basta un nulla per tornare "italiani" nel senso dispregiativo del termine...

12
Gli impianti / Re:Apertura impianti e piste stagione 2019/2020
« il: Aprile 22, 2020, 11:36:31 am »

Sull'economia dell'abetone anche secondo me ha fatto più danni l'acqua del covid. Ma è un ragionamento limitato a questo aspetto.


l'acqua ha fatto danni quantificabili, cioè il costo vivo dell'innevamento artificiale regolarmente "mangiato" ogni settimana
il covid ha portato al mancato incasso per gli ultimi 2/3 we della stagione, ma anche il pinocchio con tutto quello che gli gira intorno...

13
Storia / Re:Archeologia sciatoria
« il: Aprile 06, 2020, 10:13:42 am »
mamma mia che bellezza e che ricordi!!!
che bel regalo, grazie di cuore, ci voleva in questo periodo di m...

14
Vivere l'Abetone / Re:ABETONE E CORONA VIRUS
« il: Aprile 03, 2020, 11:38:06 am »


Ho visto i dati aggiornati a ieri della toscana
Casi in Toscana
Le autorità sanitarie regionali rendono noto che dall'inizio dell'emergenza al 02 aprile 2020  sono 5.273 i tamponi positivi al test del coronavirus Covid-19. Questa è la suddivisione per provincia di segnalazione, che non sempre corrisponde necessariamente a quella di residenza: 1.419 Firenze, 346 Pistoia, 291 Prato (totale Asl centro: 2.056), 802 Lucca, 644 Massa-Carrara, 515 Pisa, 301 Livorno (totale Asl nord ovest: 2.262), 264 Grosseto, 334 Siena, 357 Arezzo (totale Asl sud est: 955).

Esclusa Firenze, colpiscono i dati più importanti di Lucca, Massa-Carrara e Pisa. Se su Massa e Pisa ci sta un effetto mare, Lucca è invece proprio sotto all'Abetone.

Lucca e Massa Carrara subiscono l'effetto della fuga verso le seconde case in Versilia...Pisa...boh?!? sicuramente la provincia è una delle più estese e quindi su Pisa converge una gran quantità di popolazione...
Colpisce invece Prato, che contro ogni previsione ha pochissimi casi, e leggevo poco fa un'intervista al sindaco, che diceva come i cinesi siani stati ligi alla quarantena, portando un esempio positivo a noi italiani...

15
E' ardito ma si puo' fare. Si parte dalla cima, stazione a monte ovo. Direzione Selletta, taglio alto-alto si arriva all'altezza dello skilift, se si e' pratici anche proprio all'arrivo dello skilift. Vai giu' sempre verso Selletta e poco prima che il terreno salga sulla dx c'e' uno stradello (serve neve) che passa nel bosco a Sud del rifugio e si ricollega alla Chierroni grossomodo dove c'e' la curva per la pista Selletta. Da li arrivi alle Regine. Non so se il dislivello sia come per arrivare al Pulicchio, penso siamo vicini.

Al Cimo senza il secondo tronco aperto non bisogna andarci :-)
c'è sempre quello stradello? io ci sarò passato almeno 10 se non 15 anni fa ed era già bello pieno di frasche...
si ricollega più o meno al pari dello stradello della selletta, e infatti da li si può anche scendere sulla selletta...

Pagine: [1] 2 3 ... 22