Autore Topic: nucleare, cosa ne pensate?  (Letto 27574 volte)

Offline m4rko

  • Utente da pista rossa
  • ******
  • Post: 1.074
  • Sesso: Maschio
    • sciatore
    • Mostra profilo
nucleare, cosa ne pensate?
« il: Maggio 22, 2008, 09:02:33 pm »
vorrei sapere il vostro parere sulle proposte di scajola, magari se la discussione finisce sul "tecnico" è anche meglio dato che sono piuttoso confuso e voglio farmi un idea non "ideologizzata".

Online paolino

  • Global Moderator
  • Divinità Montana
  • *****
  • Post: 12.512
  • Sesso: Maschio
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re: nucleare, cosa ne pensate?
« Risposta #1 il: Maggio 22, 2008, 10:15:39 pm »
La mia idea è poco tecnica, quindi aspetto gli interventi di qualcuno più preparato prima di dire come la penso.

Offline Cosimo

  • Organizzazione Eventi
  • Utente da pista blu
  • *****
  • Post: 942
  • Sesso: Maschio
  • No Abe no party!
    • sciatore
    • Mostra profilo
    • www.weloveabetone.it
Re: nucleare, cosa ne pensate?
« Risposta #2 il: Maggio 22, 2008, 10:47:33 pm »
Finchè non si trova un modo per smaltire le scorie resto fortemente contrario.
Ps. Bruno cosa ne pensa?
WeLoveAbetone

Offline faretra

  • Utente da campo scuola
  • ****
  • Post: 491
  • Sesso: Femmina
  • ullalllaaaUlllaaalllaaa
    • Mostra profilo
Re: nucleare, cosa ne pensate?
« Risposta #3 il: Maggio 23, 2008, 09:22:12 am »
In effetti per rispondere a questa domanda bisogna avere un po' di basi (che io non ho).
In linea di principio non sono del tutto contraria al nucleare, mi risulta che esistono impianti sicuri al 100%, però allo stesso tempo non mi fido di questa tecnologia e ritengo che forse sarebbe meglio tenerla in considerazione come ultima alternativa.
La probabilità che una fetta di pane imburrata cada dalla parte del burro verso il basso su un tappeto nuovo è proporzionale al valore di quel tappeto.
                          Edward (Aloysius) Murphy Jr

Offline Fizban

  • Utente da pallate di neve
  • **
  • Post: 78
  • Sesso: Maschio
  • <...al mio segnale.... scatenate l'inverno!!>
    • snowborder
    • Mostra profilo
Re: nucleare, cosa ne pensate?
« Risposta #4 il: Maggio 23, 2008, 09:23:50 am »
In effetti per rispondere a questa domanda bisogna avere un po' di basi (che io non ho).
In linea di principio non sono del tutto contraria al nucleare, mi risulta che esistono impianti sicuri al 100%, però allo stesso tempo non mi fido di questa tecnologia e ritengo che forse sarebbe meglio tenerla in considerazione come ultima alternativa.

mi sa che ci siamo quasi all'ultima alternativa....
<Tutti quanti nasciamo pazzi. Qualcuno lo rimane>

Offline faretra

  • Utente da campo scuola
  • ****
  • Post: 491
  • Sesso: Femmina
  • ullalllaaaUlllaaalllaaa
    • Mostra profilo
Re: nucleare, cosa ne pensate?
« Risposta #5 il: Maggio 23, 2008, 09:27:24 am »
mi sa che ci siamo quasi all'ultima alternativa....

No, io sono fiduciosa...
La probabilità che una fetta di pane imburrata cada dalla parte del burro verso il basso su un tappeto nuovo è proporzionale al valore di quel tappeto.
                          Edward (Aloysius) Murphy Jr

Offline m4rko

  • Utente da pista rossa
  • ******
  • Post: 1.074
  • Sesso: Maschio
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re: nucleare, cosa ne pensate?
« Risposta #6 il: Maggio 23, 2008, 09:40:49 am »
la cosa che mi dispiace di più è che nel dibattito attuale nessuno parla di risparmio energetico, ora non sono un esperto e non ho dati sotto mano, ma ho la sensazione che modificando i nostri comportamenti potremmo risparmiare molta energia.

perchè il consumo energetico deve essere un diritto e non una responsabilità?

Offline pagnana

  • Organizzazione Eventi
  • Utente da pista rossa
  • ******
  • Post: 2.976
  • Sesso: Maschio
  • .....facete largo che passamo noiiiiiiiiiii......
    • Mostra profilo
Re: nucleare, cosa ne pensate?
« Risposta #7 il: Maggio 23, 2008, 09:44:24 am »
Sinceramente non sono molto ferrato in materia....però visto che oggi giorno gli impianti sono molto più sicuri di un tempo, perchè non aprire le centrali nucleari?.....poi che senzo ha non averle in Italia se poi sono seminate all'estero lungo i confini?.....sicuramente darebbe un enorme contributoalla produzione di energia e visto che l'Italia spende molto per acquistarla dall'estero almeno se la producessimo noi.....

Comunque prima delle centrali io punterei veramente su altre fonti rinnovabili (il problema del nuclare solo lo smaltimento delle scorie), infatti per la produzione di energia esistono anche altri impianti a combustione di olii vegetali (olio di palma).....impianti con un grande resa a basso costo di produzione (l'impianto però è costoso)....infatti istallare tale centrale costa circa 3 milioni Euro per una produzione di circa 20.000 kW/h.

Un'altra soluzione (fonte rinnovabile) molto meno costosa sarebbe il fotovoltaico (costo circa 6.000 €/kW),.....ma non usciamo dal topic.

Questo è come la penso....fovorevole al nucleare, ma prima di esso ci sarebbero altre soluzioni.....comunque ci vorrebbe un parere di chi è più esperto
Abetone....serie "A"

Offline faretra

  • Utente da campo scuola
  • ****
  • Post: 491
  • Sesso: Femmina
  • ullalllaaaUlllaaalllaaa
    • Mostra profilo
Re: nucleare, cosa ne pensate?
« Risposta #8 il: Maggio 23, 2008, 09:49:28 am »
la cosa che mi dispiace di più è che nel dibattito attuale nessuno parla di risparmio energetico, ora non sono un esperto e non ho dati sotto mano, ma ho la sensazione che modificando i nostri comportamenti potremmo risparmiare molta energia.

perchè il consumo energetico deve essere un diritto e non una responsabilità?

Forse più che risparmiare energia, bisognerebbe cominciare a "crearla" in modi alternativi e non impattanti...la nostra società non può fare a meno dell'energia e anzi ne avrà sempre più bisogno.
Certo, è importante non sprecarla, spero che dopo tutte le campagne che sono state fatte la gente abbia imparato a non tenere accese le luci che non servono, a non lasciare gli elettrodomestici in standbay...
La probabilità che una fetta di pane imburrata cada dalla parte del burro verso il basso su un tappeto nuovo è proporzionale al valore di quel tappeto.
                          Edward (Aloysius) Murphy Jr

Offline pagnana

  • Organizzazione Eventi
  • Utente da pista rossa
  • ******
  • Post: 2.976
  • Sesso: Maschio
  • .....facete largo che passamo noiiiiiiiiiii......
    • Mostra profilo
Re: nucleare, cosa ne pensate?
« Risposta #9 il: Maggio 23, 2008, 09:51:27 am »
la cosa che mi dispiace di più è che nel dibattito attuale nessuno parla di risparmio energetico, ora non sono un esperto e non ho dati sotto mano, ma ho la sensazione che modificando i nostri comportamenti potremmo risparmiare molta energia.

perchè il consumo energetico deve essere un diritto e non una responsabilità?

E' vero, il risparmio energetico è la cosa più importante e  ci aiuterebbe a rismarmiare energia....prima di tutto per noi stessi e poi per lo Stato il quale si troverrebbe nella condizione di diminuire notevolmente la quantità  di energia acquistata dall'estero.

Finalmente si stanno facendo grandi passi avanti in merito al risparmio energetico grazie all'introduzione del DLls 192/05 e successivo 311/06 e possibilità di detrazione del 55% per interventi del genere.....comunque ci sarebbe da parlarne per ore...per cui se vi interessa appena ne ho tempo vi potrei dare qualche informazione in merito.

« Ultima modifica: Maggio 23, 2008, 09:56:36 am da pagnana »
Abetone....serie "A"

Offline bullo

  • Utente da campo scuola
  • ****
  • Post: 287
  • Sesso: Maschio
  • Fai quello che senti di fare..
    • Mostra profilo
Re: nucleare, cosa ne pensate?
« Risposta #10 il: Maggio 23, 2008, 09:53:01 am »
Sinceramente non sono molto ferrato in materia....però visto che oggi giorno gli impianti sono molto più sicuri di un tempo, perchè non aprire le centrali nucleari?.....poi che senzo ha non averle in Italia se poi sono seminate all'estero lungo i confini?.....sicuramente darebbe un enorme contributoalla produzione di energia e visto che l'Italia spende molto per acquistarla dall'estero almeno se la producessimo noi.....
quoto in pieno..non sono affatto un tecnico che conosce questo tipo di cose..ma sicuramente corriamo anche noi un grosso pericolo in caso di incidente in una delle varie centrali sparse per l'europa..quindi..  ::)
Nam myo ho renghe kyo!!!

Offline dynastar

  • Utente da pista rossa
  • ******
  • Post: 2.698
  • Sesso: Femmina
  • E' tutta questione di ANGOLAZIONE!
    • Mostra profilo
Re: nucleare, cosa ne pensate?
« Risposta #11 il: Maggio 23, 2008, 10:01:32 am »
io sono cresciuta con l'incubo di Chernobyl, non mangiare l'insalata che è inquinata, accogliamo i bambini che poverini vivono in un ambiente malsano, adesivi con il sole che dice "NUCLEARE? NO, GRAZIE!"........ma erano gli anni '80.

Poi stamani mi alzo (un po' inversa perchè sarei rimasta volentieri a letto) e sento dire "L'Italia punta sul nucleare". Per poco non salto dalla sedia, ma non era una cosa brutta?

Vorrei sentire il parere di Boia De e del bieco per farmi capire un po' come sta la faccenda.......
E ho guardato dentro un'emozione
e ci ho visto dentro tanto amore
che ho capito perché non si comanda al cuore.

Offline motomix

  • Organizzazione Eventi
  • Utente Reale
  • ********
  • Post: 6.653
  • Sesso: Maschio
  • Sono un motociclista ossessivo-compulsivo
    • sciatore
    • snowborder
    • Mostra profilo
Re: nucleare, cosa ne pensate?
« Risposta #12 il: Maggio 23, 2008, 10:11:27 am »
anch'io sono della generazione di quelli che non si può mangiare l'insalata e bere il latte fresco e sono tra quelli che forse un pò della paura che si aveva negli anni 80 ce l'ha tutt'oggi visto che quei giorni me li ricordo ancora molto bene.

Comunque prima di pronunciarmi, sapendone poco, vorrei anch'io conoscere l'opinione di Bieco e di Boia....... mi limito solo a lanciare un sassolino:

ma è vero che il nucleare è già una tecnologia in via di "superamento" ? E' vero che, considerati i tempi necessari alla loro realizzazione, quando l'italia avrà le proprie centrali, il nucleare sarà ormai un "dinosauro" ?

Se così fosse dovermi preoccupare di potenziali bombe, smaltimento delle scorie e neonati verdi fosforescenti ........ diventerebbe tragicamente comico !

GUARDINGA76, la mia regina.

Offline Tula

  • Global Moderator
  • Utente Reale
  • *****
  • Post: 6.499
  • Sesso: Maschio
    • snowborder
    • Mostra profilo
    • TulainVetta.it
Re: nucleare, cosa ne pensate?
« Risposta #13 il: Maggio 23, 2008, 10:44:52 am »
il problema sono le scorie e la sicurezza... sai se scoppia una centrale idroelettrica... va beh... se scoppia una nucleare son azzi amari

in Italia non ci sono... ma molto vicino a noi si... 

E' una cosa brutta se viene fatta "all' italiana" ...

Offline Tula

  • Global Moderator
  • Utente Reale
  • *****
  • Post: 6.499
  • Sesso: Maschio
    • snowborder
    • Mostra profilo
    • TulainVetta.it
Re: nucleare, cosa ne pensate?
« Risposta #14 il: Maggio 23, 2008, 10:47:46 am »
e cmq rimane il fatto che dobbiamo puntare su fonti di energia rinnovabili.... abbiamo tanto sole... tanto mare... fiumi in quantità...e anche il vento non ci manca...

Tanto ormai il costo del petrolio... aumenterà all'infinito  :-X


Abetoneforum

Re: nucleare, cosa ne pensate?
« Risposta #14 il: Maggio 23, 2008, 10:47:46 am »