Autore Topic: Pania della Croce - Discesa con splitboard via Amoretti di Vestea  (Letto 2695 volte)

Offline Talebano78

  • Utente da slittino
  • ***
  • Post: 184
    • snowborder
    • Mostra profilo
Ieri approfittando dell'ultimo giorno di bel tempo previsto sono stato di nuovo a tentare la discesa della via 'Amoretti di Vestea sulla Pania della Croce, una delle discese più impegnative della Alpi Apuane. La neve è apparsa subito ok anche se sul traverso del rifugio Rossi mi ha fatto venire il dubbio che in certi punti potesse essere ancora dura. Risalendo questa ipotesi è scomparsa, la neve oggi era ok. La discesa è stata impegnativa, la prima parte avvicinandosi al traverso è molto suggestiva, sembra di volare sulla sottostante Borra Canala. L'impegno è stato massimo specialmente sul traverso esposto e ripidissimo a 55°. Ho tentato di farlo tutto con la tavola ai piedi ma gli ultimi metri affioravano rocce e sotto la neve morbida c'èra ghiaccio. Ho dovuto fare un pò di numeri da circo per sfilarmi la tavola sul quel punto critico ed infilarmi i ramponi e ciò messo un bel pò. Stessa situazione per rimettermi la tavola ai piedi. Passato il traverso la pendenza è sempre sostenuta 50° e successivamente 45° ma l'ottima neve mi permetteva di godere appieno la discesa.
Rif. Sci alpinismo in Apuane e Appennino di Dianda e Simoncini

Credo che per quest'anno riporrò l'attrezzatura, il caldo è arrivato!













« Ultima modifica: Aprile 17, 2015, 10:37:11 am da Talebano78 »

Offline ema.bar

  • Utente da slittino
  • ***
  • Post: 106
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Pania della Croce - Discesa con splitboard via Amoretti di Vestea
« Risposta #1 il: Aprile 17, 2015, 01:40:27 pm »
...complimenti per la tua perseveranza, scelta delle tempistiche e valutazioni (ricordo con piacere la tua rinuncia del 2 aprile per neve assai dura che ci raccontasti al rifugio Rossi).

Offline Balena

  • Divinità Montana
  • *********
  • Post: 14.106
  • Sesso: Maschio
  • ...Sometimes it's hard to believe you remember me
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Pania della Croce - Discesa con splitboard via Amoretti di Vestea
« Risposta #2 il: Aprile 17, 2015, 04:37:39 pm »
grande Robi , per il 3°anno consecutivo non ho combinato nulla ...
quest'anno il motivo lo sai ... spero il prossimo anno sia quello buono .

la volontà c'è , la capacità è tutta da verificare da un maestro come te !

Immenso  ;)
"Dev’essere tremendo questo Abetone se il campionissimo viene di lì... " dal libro “Dove lo sci” di Rolly Marchi” edito nel 1967

Regno della Pervesità - meteorologo collaboratore di Giglio e spalatore delle carrozze reali e dintorni!

Offline ilchiuso

  • Utente da pista rossa
  • ******
  • Post: 1.039
  • Sesso: Maschio
  • W la montagna !
    • Mostra profilo
Re:Pania della Croce - Discesa con splitboard via Amoretti di Vestea
« Risposta #3 il: Aprile 19, 2015, 12:06:11 am »
Wow...

Valle delle Pozze

Il Chiuso

Offline valerio

  • Utente da pista rossa
  • ******
  • Post: 1.669
  • Sesso: Maschio
  • Pianura e montagna: odio e amore
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Pania della Croce - Discesa con splitboard via Amoretti di Vestea
« Risposta #4 il: Aprile 19, 2015, 08:47:54 pm »
Direi chiusura con il botto!
Veramente una grande discesa. Complimenti!

grande Robi , per il 3°anno consecutivo non ho combinato nulla ...
quest'anno il motivo lo sai ... spero il prossimo anno sia quello buono .

la volontà c'è , la capacità è tutta da verificare da un maestro come te !

Immenso  ;)

Bale, se tutte e mattine che ti trovi all'Abetone parti e vai ai tornelli non farai mai nulla!
Il miglior metodo per dedicarsi allo sci alpinismo, già sperimentato da me, è non fare lo stagionale.
2011/2012: Uscite scialpinistiche: 17 (Dislivello: 14000 m)
Giornate con impianti: 13 (1 Valtournenche, 2 Cervinia, 3 Abetone, 3 La Thuile, 3 Courmayeur, 1 Splügen)
2012/2013: Uscite scialpinistiche: ho perso il conto!
Giornate con impianti: 4 (4 Abetone)

Offline Balena

  • Divinità Montana
  • *********
  • Post: 14.106
  • Sesso: Maschio
  • ...Sometimes it's hard to believe you remember me
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Pania della Croce - Discesa con splitboard via Amoretti di Vestea
« Risposta #5 il: Aprile 19, 2015, 09:31:31 pm »
Direi chiusura con il botto!
Veramente una grande discesa. Complimenti!

Bale, se tutte e mattine che ti trovi all'Abetone parti e vai ai tornelli non farai mai nulla!
Il miglior metodo per dedicarsi allo sci alpinismo, già sperimentato da me, è non fare lo stagionale.
Ho sciato poco...
"Dev’essere tremendo questo Abetone se il campionissimo viene di lì... " dal libro “Dove lo sci” di Rolly Marchi” edito nel 1967

Regno della Pervesità - meteorologo collaboratore di Giglio e spalatore delle carrozze reali e dintorni!

Abetoneforum

Re:Pania della Croce - Discesa con splitboard via Amoretti di Vestea
« Risposta #5 il: Aprile 19, 2015, 09:31:31 pm »