Autore Topic: Situazione pista Chierroni e relativa seggiovia  (Letto 51810 volte)

Offline TheBughyMan

  • Utente da pista blu
  • *****
  • Post: 937
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Situazione pista Chierroni e relativa seggiovia
« Risposta #495 il: Aprile 09, 2018, 05:30:54 pm »
Vale su tutti ma con i giornalieri etc, con i multipass stagionale prendono meno molto meno a primo passaggio, poi va tutto in base alla caratura impianti, che va in base a lunghezza portata etc etc. Per spiegare LeRegine come primo  ingresso 2e, mentre l'abetina o un campo scuola prendera molto meno.
« Ultima modifica: Aprile 09, 2018, 05:34:14 pm da TheBughyMan »

Offline marabu

  • Utente da pista rossa
  • ******
  • Post: 1.253
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Situazione pista Chierroni e relativa seggiovia
« Risposta #496 il: Aprile 12, 2018, 01:06:16 am »
nell'anno di grazia 2005-2006 fece 228.000 passaggi......nell'annus orribiliis 2006-2007 ne fece solo 60.000

Al netto degli oltre 35 gg lordi persi ad inizio stagione, l'aver fatto poco più di 100.000 passaggi nella stagione 2017-2018, è un risultato piuttosto mediocre....vista tutta la neve a disposizione

Offline tommasone

  • Ogni sciatore necessita di una ragazza sciatrice e viceversa
  • Global Moderator
  • Utente Reale
  • *****
  • Post: 7.689
  • Sesso: Maschio
  • Caaaata!
    • sciatore
    • Mostra profilo
    • Cazzeggia all'abetone
Re:Situazione pista Chierroni e relativa seggiovia
« Risposta #497 il: Aprile 12, 2018, 08:25:52 am »
ha perso anche un altro mese da inizio gennaio a febbraio, ha lavorato bene da natale a capodanno e poi a febbraio marzo. E' un buon risultato secondo me, anche se una SA4 non si sostiene con questi numeri, quindi iniezione di capitale sempre necessaria
3 Park city, 3 Deer Valley, 2 The Canyons, 1 Brighton, 1 Snowbird, 1 Alta, 1 Solitude, 1 Bremboski, 2 Montecampione, 1 Valbondione, 1 Borno,  5 Abetone, 1 Doga e mi manca ancora il cimo!

Offline Balena

  • Divinità Montana
  • *********
  • Post: 13.567
  • Sesso: Maschio
  • ...Sometimes it's hard to believe you remember me
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Situazione pista Chierroni e relativa seggiovia
« Risposta #498 il: Aprile 12, 2018, 09:40:52 am »
nell'anno di grazia 2005-2006 fece 228.000 passaggi......nell'annus orribiliis 2006-2007 ne fece solo 60.000

Al netto degli oltre 35 gg lordi persi ad inizio stagione, l'aver fatto poco più di 100.000 passaggi nella stagione 2017-2018, è un risultato piuttosto mediocre....vista tutta la neve a disposizione

me lo avevi già detto , ma dove si vedono i passaggi ?  ???
"Dev’essere tremendo questo Abetone se il campionissimo viene di lì... " dal libro “Dove lo sci” di Rolly Marchi” edito nel 1967

Regno della Pervesità - meteorologo collaboratore di Giglio e spalatore delle carrozze reali e dintorni!

Offline marabu

  • Utente da pista rossa
  • ******
  • Post: 1.253
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Situazione pista Chierroni e relativa seggiovia
« Risposta #499 il: Aprile 12, 2018, 10:08:38 am »
me lo avevi già detto , ma dove si vedono i passaggi ?  ???

nella Relazione del PSC (Piano strutturale comunale) di Abetone, che dovrebbe essere ancora sul sito internet (ma sito nuovo Comune?...sito vecchio ?).

In ogni modo ci sono i dati solo per 2005-2006 e del 2006-2007. Il quadro conoscitivo del PSC fu elaborato attorno al 2007, quindi dati successivi non ce n'è.

Potrei allegarti la sola tabella di quei passaggi, ma ora non sono a casa e non ricordo bene come si faccia con gli allegati nel forum. Magari ci provo prossimamente

Offline Balena

  • Divinità Montana
  • *********
  • Post: 13.567
  • Sesso: Maschio
  • ...Sometimes it's hard to believe you remember me
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Situazione pista Chierroni e relativa seggiovia
« Risposta #500 il: Aprile 12, 2018, 10:29:01 am »
nella Relazione del PSC (Piano strutturale comunale) di Abetone, che dovrebbe essere ancora sul sito internet (ma sito nuovo Comune?...sito vecchio ?).

In ogni modo ci sono i dati solo per 2005-2006 e del 2006-2007. Il quadro conoscitivo del PSC fu elaborato attorno al 2007, quindi dati successivi non ce n'è.

Potrei allegarti la sola tabella di quei passaggi, ma ora non sono a casa e non ricordo bene come si faccia con gli allegati nel forum. Magari ci provo prossimamente

no no , non preoccuparti  :)
però mi ricordo me lo avevi già detto e non me lo ricordavo  ;)
"Dev’essere tremendo questo Abetone se il campionissimo viene di lì... " dal libro “Dove lo sci” di Rolly Marchi” edito nel 1967

Regno della Pervesità - meteorologo collaboratore di Giglio e spalatore delle carrozze reali e dintorni!

Offline marabu

  • Utente da pista rossa
  • ******
  • Post: 1.253
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Situazione pista Chierroni e relativa seggiovia
« Risposta #501 il: Aprile 12, 2018, 12:09:15 pm »
ha perso anche un altro mese da inizio gennaio a febbraio, ha lavorato bene da natale a capodanno e poi a febbraio marzo. E' un buon risultato secondo me, anche se una SA4 non si sostiene con questi numeri, quindi iniezione di capitale sempre necessaria

però ragionando un attimo, se questì'anno ha fatto diciamo 120.000 passaggi, possiamo aggiungerne esagerando 40.000 tra il 18 novmebre 2017 e 24 dicembre, diciamo in totale 160.000......con un anno di ottimo innevamento, mi verrebbe da dire paragonabile alla stagione 2005-2006, ebbene

da potenziale 160.000 in quest'ultima stagione a 228.000 è tanta roba....; non che la quantità complessiva di gente è diminuita ?

io sono emiliano, vengo all'Abetone dal 2008, qualche settimana fa in Ovovia, due anziani toscani dicevano che c'è meno gente o anche molta meno gente di un tempo....boh

secondo me è difficilissimo paragonare la coda che si faceva negli anni '90 con impianti concepiti anni '70, con quella che si fa adesso con impianti che hanno mediamente il triploo della portata oraria

Offline Balena

  • Divinità Montana
  • *********
  • Post: 13.567
  • Sesso: Maschio
  • ...Sometimes it's hard to believe you remember me
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Situazione pista Chierroni e relativa seggiovia
« Risposta #502 il: Aprile 12, 2018, 12:42:54 pm »
però ragionando un attimo, se questì'anno ha fatto diciamo 120.000 passaggi, possiamo aggiungerne esagerando 40.000 tra il 18 novmebre 2017 e 24 dicembre, diciamo in totale 160.000......con un anno di ottimo innevamento, mi verrebbe da dire paragonabile alla stagione 2005-2006, ebbene

da potenziale 160.000 in quest'ultima stagione a 228.000 è tanta roba....; non che la quantità complessiva di gente è diminuita ?

io sono emiliano, vengo all'Abetone dal 2008, qualche settimana fa in Ovovia, due anziani toscani dicevano che c'è meno gente o anche molta meno gente di un tempo....boh

secondo me è difficilissimo paragonare la coda che si faceva negli anni '90 con impianti concepiti anni '70, con quella che si fa adesso con impianti che hanno mediamente il triploo della portata oraria

lo sai ci pensavo stamani 
al fatto  che sia salita meno gente .

sicuramente Tommasone ti dirà ( in parte ha ragione ) che le giornate di sole sono state poche nei fine settimana .

sto facendo l'analisi della stagione dal punto di vista meteo , sto aspettando il fine mese per tirare le somme definitive, quello che è mancato quest'anno ( a parte un gennaio veramente mite e arido ) è stato un pochino di sole nei fine settimana .

il vero pienone ( quello quando chiudono i tornelli all'ovovia ) l'ho visto personalmente una volta lontano dalle feste invece capitava in gennaio / febbraio di vedere dei fine settimana da urlo con code sulla statale dal passo fino al Pulicchio .

ai giorni nostri ( rispetto agli anni 90' ) abbiamo tanti strumenti che ti permettono di vedere in tempo reale la situazione meteo a prescindere di come è la situazione del cielo nei pressi delle nostre abitazioni .

succede anche a me ... mi sveglio al Pulicchio , magari piove , guardo la skyline dell'ovovia vedi che lì invece nevica e la tenti .
ma chi viene da giù e non ha lo stagionale il + delle volte rimanda e a forza di rimandare quest'anno siamo arrivati a fine stagione .

ripeto gennaio non ha aiutato perchè pur essendoci anche giornate di sole nei fine settimana il passaparola che arrivava a valle era : "poca neve, dura , a tratti ghiacciata" e la gente oggi vuole venire su e sciare perbene perchè con gli sci Carvati in tanti si avventurano sulle lamine ma se il fondo è troppo duro non ti diverti
"Dev’essere tremendo questo Abetone se il campionissimo viene di lì... " dal libro “Dove lo sci” di Rolly Marchi” edito nel 1967

Regno della Pervesità - meteorologo collaboratore di Giglio e spalatore delle carrozze reali e dintorni!

Offline cristiano73

  • Utente da pista blu
  • *****
  • Post: 564
  • Sesso: Maschio
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Situazione pista Chierroni e relativa seggiovia
« Risposta #503 il: Aprile 12, 2018, 02:35:29 pm »
lo sai ci pensavo stamani 
al fatto  che sia salita meno gente .

sicuramente Tommasone ti dirà ( in parte ha ragione ) che le giornate di sole sono state poche nei fine settimana .

sto facendo l'analisi della stagione dal punto di vista meteo , sto aspettando il fine mese per tirare le somme definitive, quello che è mancato quest'anno ( a parte un gennaio veramente mite e arido ) è stato un pochino di sole nei fine settimana .

il vero pienone ( quello quando chiudono i tornelli all'ovovia ) l'ho visto personalmente una volta lontano dalle feste invece capitava in gennaio / febbraio di vedere dei fine settimana da urlo con code sulla statale dal passo fino al Pulicchio .

ai giorni nostri ( rispetto agli anni 90' ) abbiamo tanti strumenti che ti permettono di vedere in tempo reale la situazione meteo a prescindere di come è la situazione del cielo nei pressi delle nostre abitazioni .

succede anche a me ... mi sveglio al Pulicchio , magari piove , guardo la skyline dell'ovovia vedi che lì invece nevica e la tenti .
ma chi viene da giù e non ha lo stagionale il + delle volte rimanda e a forza di rimandare quest'anno siamo arrivati a fine stagione .

ripeto gennaio non ha aiutato perchè pur essendoci anche giornate di sole nei fine settimana il passaparola che arrivava a valle era : "poca neve, dura , a tratti ghiacciata" e la gente oggi vuole venire su e sciare perbene perchè con gli sci Carvati in tanti si avventurano sulle lamine ma se il fondo è troppo duro non ti diverti
Secondo me hai ragione, è per questo che secondo me devono puntare di più alle prenotazioni a lunga gittata, facendo dei pacchetti allettanti, o anche delle prevendite di skipass a ottobre/novembre, a quel punto poi la gente è obbligata  a salire, se punti solo allo sciatore giornaliero secondo me sei finito, i grandi numeri sono un sogno.

Offline Balena

  • Divinità Montana
  • *********
  • Post: 13.567
  • Sesso: Maschio
  • ...Sometimes it's hard to believe you remember me
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Situazione pista Chierroni e relativa seggiovia
« Risposta #504 il: Aprile 12, 2018, 02:53:42 pm »
Secondo me hai ragione, è per questo che secondo me devono puntare di più alle prenotazioni a lunga gittata, facendo dei pacchetti allettanti, o anche delle prevendite di skipass a ottobre/novembre, a quel punto poi la gente è obbligata  a salire, se punti solo allo sciatore giornaliero secondo me sei finito, i grandi numeri sono un sogno.

ma infatti ... ma pensiamo al solo acquisto dello skipass ... le Regine abbiamo capito che può e ( deve ) diventare la "porta" al comprensorio dalla Toscana ; ma come si può far aspettare la gente in fila per mezz'ora in un giorno feriale ... poi si sfava e non torna più ...
sono salito 4 volte con un amico senza stagionale che avrebbe fatto volentieri una prenotazione .

magari basterebbe anche una macchinetta che digiti il codice di prenotazione o con un Qrcod sul cellulare da avvicinare alla stessa e tac ti sputa il tuo bel giornaliero !  :)

quella persona è felice, è arrivata presto , può ritirare con calma gli sci ( prenotati !!?! appunto ) il giorno prima magari si fa pure colazione ... e poi via sull'impianto .
se invece deve smoccolare per mezz'ora alla biglietteria mandare in culo il povero/a addetto , litigare per il posto ...
son piccole cose ma vanno pensate .

l'Abetone è una piccola stazione ma con potenziali inesplorati ! se ci fa 2/3 inverni perbenino possiamo solo rilanciarci ma bisogna muoversi non si può restare immobili !!! 
« Ultima modifica: Aprile 12, 2018, 03:25:33 pm da Balena »
"Dev’essere tremendo questo Abetone se il campionissimo viene di lì... " dal libro “Dove lo sci” di Rolly Marchi” edito nel 1967

Regno della Pervesità - meteorologo collaboratore di Giglio e spalatore delle carrozze reali e dintorni!

Offline marabu

  • Utente da pista rossa
  • ******
  • Post: 1.253
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Situazione pista Chierroni e relativa seggiovia
« Risposta #505 il: Aprile 12, 2018, 05:32:27 pm »
beh lo skipass on-line è una realtà di diverse località alpine...; credo in Appennino lo facciano già da 2-3 anni al Cimone, e da quest'anno addirittura in una piccola località come Febbio...; gli altri mi sa che sono rimasti alla pratica solita

Interessante anche il discorso prenotazione noleggio, però non credo sia così virtuoso in termini di risparmi di tempo...

Offline paolino

  • Global Moderator
  • Divinità Montana
  • *****
  • Post: 12.384
  • Sesso: Maschio
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Situazione pista Chierroni e relativa seggiovia
« Risposta #506 il: Aprile 13, 2018, 08:31:10 am »
Magari (penso alle mie abitudini) invoglierebbe molto anche non dover parcheggiare su una statale o magari doverla attraversare, o non dover fare 15 scalini ghiacciati con gli scarponi (motivo per cui evito come la peste anche la partenza all'ovo).

Per lo skipass, lo dico da anni, se non si è così avanzati da poterlo fare ad una macchinetta (lì si che ci sarebbero le code con la gente che non si sa sfilare un ditino di culo!) potrebbero provare a darne alcune centinaia ai vari bar della zona, così magari gli fai anche vendere un caffè o una colazione in più.

Offline cristiano73

  • Utente da pista blu
  • *****
  • Post: 564
  • Sesso: Maschio
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Situazione pista Chierroni e relativa seggiovia
« Risposta #507 il: Aprile 13, 2018, 09:26:42 am »
Magari (penso alle mie abitudini) invoglierebbe molto anche non dover parcheggiare su una statale o magari doverla attraversare, o non dover fare 15 scalini ghiacciati con gli scarponi (motivo per cui evito come la peste anche la partenza all'ovo).

Per lo skipass, lo dico da anni, se non si è così avanzati da poterlo fare ad una macchinetta (lì si che ci sarebbero le code con la gente che non si sa sfilare un ditino di culo!) potrebbero provare a darne alcune centinaia ai vari bar della zona, così magari gli fai anche vendere un caffè o una colazione in più.

Il problema dell'accesso all'impianto e del parcheggio non è cosa da poco, come la mancanza di un'altra pista, l'allargamento della stessa, il fare un piccolo rifugio in fondo alla pista con un piccolo parco giochi, ecc ecc, questa è la dimostrazione che attorno ad un impianto devi fare qualcosa di adeguato, altrimenti l' impianto è destinato al fallimento

Offline Balena

  • Divinità Montana
  • *********
  • Post: 13.567
  • Sesso: Maschio
  • ...Sometimes it's hard to believe you remember me
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Situazione pista Chierroni e relativa seggiovia
« Risposta #508 il: Aprile 13, 2018, 09:27:55 am »


Interessante anche il discorso prenotazione noleggio, però non credo sia così virtuoso in termini di risparmi di tempo...

se sali un paio di volte al mese e affitti sempre i soliti sci / scarponi ti metti d'accordo i giorni prima e alla fine vai lì calzi gli scarponi e vieni subito via con gli sci .
il mio amico lo fa sempre .  ;)
"Dev’essere tremendo questo Abetone se il campionissimo viene di lì... " dal libro “Dove lo sci” di Rolly Marchi” edito nel 1967

Regno della Pervesità - meteorologo collaboratore di Giglio e spalatore delle carrozze reali e dintorni!

Offline Balena

  • Divinità Montana
  • *********
  • Post: 13.567
  • Sesso: Maschio
  • ...Sometimes it's hard to believe you remember me
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Situazione pista Chierroni e relativa seggiovia
« Risposta #509 il: Aprile 13, 2018, 09:30:02 am »


Per lo skipass, lo dico da anni, se non si è così avanzati da poterlo fare ad una macchinetta (lì si che ci sarebbero le code con la gente che non si sa sfilare un ditino di culo!) potrebbero provare a darne alcune centinaia ai vari bar della zona, così magari gli fai anche vendere un caffè o una colazione in più.

il discorso dei Bar lo avevi già detto anni fa  ;)
è giusto . per adesso accettano solo i resi , invece sarebbe buono almeno i giornalieri multipass potessero averli loro .
In Vdl anche alcuni noleggi accettano i resi delle keycard  ;)
"Dev’essere tremendo questo Abetone se il campionissimo viene di lì... " dal libro “Dove lo sci” di Rolly Marchi” edito nel 1967

Regno della Pervesità - meteorologo collaboratore di Giglio e spalatore delle carrozze reali e dintorni!

Abetoneforum

Re:Situazione pista Chierroni e relativa seggiovia
« Risposta #509 il: Aprile 13, 2018, 09:30:02 am »