Autore Topic: Situazione pista Chierroni e relativa seggiovia  (Letto 58512 volte)

Offline tommasone

  • Ogni sciatore necessita di una ragazza sciatrice e viceversa
  • Global Moderator
  • Utente Reale
  • *****
  • Post: 7.824
  • Sesso: Maschio
  • Caaaata!
    • sciatore
    • Mostra profilo
    • Cazzeggia all'abetone
Re:Situazione pista Chierroni e relativa seggiovia
« Risposta #420 il: Febbraio 08, 2018, 08:35:37 am »
Ovviamente non sono competente, ma procedendo a "senso" e per termini di paragone non riesco a spiegarmi come un impianto come quello possa arrivare a costare piu della costruzione di una lussuosa Villa Bifamiliare circondata da ampio giardino, corredata da pratica taverna e garage doppio, oltre a mansarda interamente abitabile, piscina e vasca idromassaggio in zona signorile, magari non a Firenze, ne a Forte dei Marmi, ma in numerose ridenti località toscane (se consideriamo anche l'acquisto del terreno).

Alla fine sono piloni, cavi d'acciaio, motore e comandi..... quasi un milione d'euro sta roba???

sicuramente costa di meno, ma considera che ci sono poche ditte che lo fanno, quindi devono spalmare i costi di progettazione sui pochi impianti realizzati (di ville ce ne sono centinaia di migliaia come di imprese edili che te le tirano su)
3 Park city, 3 Deer Valley, 2 The Canyons, 1 Brighton, 1 Snowbird, 1 Alta, 1 Solitude, 1 Bremboski, 2 Montecampione, 1 Valbondione, 1 Borno,  5 Abetone, 1 Doga e mi manca ancora il cimo!

Offline leonardo.tomassoli

  • Utente da rifugio (pizzino e birra)
  • *
  • Post: 13
  • Sesso: Maschio
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Situazione pista Chierroni e relativa seggiovia
« Risposta #421 il: Febbraio 08, 2018, 08:37:31 am »
gli impianti costano è normale.... ma c'è da capire se c'è volontà oppure no. l'impianto c'è quindi... o ci si mette i soldi (istituzioni, enti ecc ecc) oppure lasciamo morire tutto.... logicamente il ripartire vuol dire fare una linea tirata a zero e cambiare registro di gestione...

Online Bimbone

  • Utente da pista rossa
  • ******
  • Post: 1.719
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Situazione pista Chierroni e relativa seggiovia
« Risposta #422 il: Febbraio 08, 2018, 10:03:45 am »
Ovviamente non sono competente, ma procedendo a "senso" e per termini di paragone non riesco a spiegarmi come un impianto come quello possa arrivare a costare piu della costruzione di una lussuosa Villa Bifamiliare circondata da ampio giardino, corredata da pratica taverna e garage doppio, oltre a mansarda interamente abitabile, piscina e vasca idromassaggio in zona signorile, magari non a Firenze, ne a Forte dei Marmi, ma in numerose ridenti località toscane (se consideriamo anche l'acquisto del terreno).

Alla fine sono piloni, cavi d'acciaio, motore e comandi..... quasi un milione d'euro sta roba???

é il paragone che è sbagliato, sai quanto costa il solo azionamento del motore?
un abb acs 800 da 250 kW sei su circa 40000 euro, poi lo devi mettere dentro un quadro elettrico con le protezioni servizi ausiliari e vari collegamenti,
mettici altri 25000 euro poi il programmatore per farlo funzionare e scrivere un po' di righe di software metti altri 10000 euro.

Non hai ancora comprato il motore, un asincrono da 300 kW sei su 15000 euro.
Non no messo ancora i cavi tra la cabina di monte e quella di valle.

Tutta la meccanica, opere edili dei plinti...

vedrai che a quella cifra ci arrivi.

Offline Münchner Hell

  • Utente da pista rossa
  • ******
  • Post: 1.079
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Situazione pista Chierroni e relativa seggiovia
« Risposta #423 il: Febbraio 08, 2018, 11:37:32 am »
Vai, divertitevi....


http://www.funivie.org/web/impianti/quanto-costa-una-funivia/

Hai proposto un giochino bellissimo.

Rivedendo alla luce di questo sistema di calcolo alcuni vecchi thread con idee che hanno circolato sul forum, si avrebbe che

Se non ho preso giù male i dati, l'ovo è lunga 2200 mt, porta 2400 p/h e costerebbe 10.600.000 Euro fatta ora.
Doganaccia-Scaffaiolo con funifor senza piloni intermedi viene via sui 3 milioni, con ovovia quasi 7 (ma portata molto maggiore, ovviamente)
Una Fiumalbo-Doccia, idea balenata al Balena, senza stazione intermedia verrebbe circa come l'ovo, 10,7 mln.

E già che ci siamo
una parcheggio Sestaione-M. Gomito da 4,6 a 6,5 mln di Euro secondo dell'impianto che si va a fare.

Ovviamente tutto in linea retta e senza tenere conto che il terreno può costringere a piloni extra o deviazioni.

Insomma, una botte di soldi. Bisognerebbe avere la garanzia della neve per almeno 4 mesi all'anno sempre compresi Natale e Pasqua.



Offline Baia

  • Utente da pista nera
  • *******
  • Post: 3.735
  • Sesso: Maschio
  • W la Fisi, Fisi per tutti!
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Situazione pista Chierroni e relativa seggiovia
« Risposta #424 il: Febbraio 08, 2018, 08:17:13 pm »
é il paragone che è sbagliato, sai quanto costa il solo azionamento del motore?
un abb acs 800 da 250 kW sei su circa 40000 euro, poi lo devi mettere dentro un quadro elettrico con le protezioni servizi ausiliari e vari collegamenti,
mettici altri 25000 euro poi il programmatore per farlo funzionare e scrivere un po' di righe di software metti altri 10000 euro.

Non hai ancora comprato il motore, un asincrono da 300 kW sei su 15000 euro.
Non no messo ancora i cavi tra la cabina di monte e quella di valle.

Tutta la meccanica, opere edili dei plinti...

vedrai che a quella cifra ci arrivi.

E' proprio questo, ma l'ho premesso da incompetente, che "contestavo".
Perche dve costare cosi tanto un abc 700 800 o 1000 e ancor di piu dovrebbe costare 25000 euro di collegamento protezioni o che so io e peggi ancora il software??? Ma che software 10.000€ se ormai software estremamente all'avanguardia e eccellentemente sofisticati come tanti su piattaforma unix vengono distibuiti gratuitamente???

E poi da li ad arrivare ad 800 mila.... e sti cazzi!
Ha ma ragione Tommason.... Siccome questi lavori sono in pochi a farli, ci marciano secondo me! E parecchio!

Counter Sciate 2018/9  29/
€ Count: +/-
Giornate di Sole: / 

Offline tommasone

  • Ogni sciatore necessita di una ragazza sciatrice e viceversa
  • Global Moderator
  • Utente Reale
  • *****
  • Post: 7.824
  • Sesso: Maschio
  • Caaaata!
    • sciatore
    • Mostra profilo
    • Cazzeggia all'abetone
Re:Situazione pista Chierroni e relativa seggiovia
« Risposta #425 il: Febbraio 09, 2018, 08:14:57 am »
Non è che ci marciano, è che se devono sviluppare un progetto che ti costa 500k euro e lo devi spalmare su 10 impianti venduti, è diverso dal costo di progettazione di un iphone che spalmi su 10 milioni di venduto.

Discorso SW:  scrivere SW ha un costo la piattaforma/ambiente di sviluppo UNIX è un'altra cosa, l'ambiente può essere gratis, ma quando il codice che scrivi deve andare a svolgere una o più funzione di sicurezza (nel caso di un trasporto a fune c'è di mezzo la vita di esseri umani e quindi sì) non è che può essere scritto da gigi il troione con una rasberry....

Gli azionamenti costano, che vadano a far partire il motore di una macchina della Perini o di una seggiovia il prezzo è quello.

Poi secondo me se compri un prodotto a catalogo di marca meno blasonata (per esempio http://ccmfinotello.com/ ) secondo me spendi meno che Leitner
3 Park city, 3 Deer Valley, 2 The Canyons, 1 Brighton, 1 Snowbird, 1 Alta, 1 Solitude, 1 Bremboski, 2 Montecampione, 1 Valbondione, 1 Borno,  5 Abetone, 1 Doga e mi manca ancora il cimo!

Online Bimbone

  • Utente da pista rossa
  • ******
  • Post: 1.719
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Situazione pista Chierroni e relativa seggiovia
« Risposta #426 il: Febbraio 09, 2018, 10:28:06 am »
E' proprio questo, ma l'ho premesso da incompetente, che "contestavo".
Perche dve costare cosi tanto un abc 700 800 o 1000 e ancor di piu dovrebbe costare 25000 euro di collegamento protezioni o che so io e peggi ancora il software??? Ma che software 10.000€ se ormai software estremamente all'avanguardia e eccellentemente sofisticati come tanti su piattaforma unix vengono distibuiti gratuitamente???

E poi da li ad arrivare ad 800 mila.... e sti cazzi!
Ha ma ragione Tommason.... Siccome questi lavori sono in pochi a farli, ci marciano secondo me! E parecchio!


Perchè per progettare un azionamento di quel genere richiede delle competenze, e le competenze vanno pagate bene!
Il sw di gestione di un sistema che ci sono su le persone deve essere SIL 3 o PL E e questo richiede competenze e componenti particolari per farlo.
Se la l'app dell'iphone non va spengi e lo riaccendi se l'STO del drive che aziona la seggiovia al momento di funzionare non va sono cazzi! ecco che deve essere progettato diversamente da un  iphone.

Tempo fa ho progettato un banch test per cuscinetti areonautici e un'altro simile per il settore automotive, quello per la GM in tre mesi lo abbiamo fatto fuori mentre quello dell'airbus ci abbiamo impiegato circa un anno di lavoro, non hai idea che test di validazione abbiamo dovuto supportare.

Offline Kaliningrad

  • Utente da pista nera
  • *******
  • Post: 3.103
  • Sesso: Maschio
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Situazione pista Chierroni e relativa seggiovia
« Risposta #427 il: Febbraio 09, 2018, 10:53:41 am »
A proposito di CCM, i costi preventivati per la sciovia Vallone a Viola St. Grée erano:

Riguardano la costruzione, nell’area del Vallone, di un nuovo impianto lungo 660 metri, per un dislivello di 200 metri e una portata oraria di 720 persone. I lavori partiranno entro fine settembre. Il costo dell’intervento: 830 mila euro, di cui 700 mila a carico della Regione, i restanti di competenza del Comune.


Lunghezza analoga alla sciovia del Gomito con portata superiore. Poi non so se abbiano sforato. C'è da dire che lì credo abbiano costruito tutto ex-novo.

http://www.danieledallorto.it/blog/2016/11/saint-gree-viola-cn-cuneo/

Offline Baia

  • Utente da pista nera
  • *******
  • Post: 3.735
  • Sesso: Maschio
  • W la Fisi, Fisi per tutti!
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Situazione pista Chierroni e relativa seggiovia
« Risposta #428 il: Febbraio 09, 2018, 08:11:52 pm »
Perchè per progettare un azionamento di quel genere richiede delle competenze, e le competenze vanno pagate bene!
Il sw di gestione di un sistema che ci sono su le persone deve essere SIL 3 o PL E e questo richiede competenze e componenti particolari per farlo.
Se la l'app dell'iphone non va spengi e lo riaccendi se l'STO del drive che aziona la seggiovia al momento di funzionare non va sono cazzi! ecco che deve essere progettato diversamente da un  iphone.

Tempo fa ho progettato un banch test per cuscinetti areonautici e un'altro simile per il settore automotive, quello per la GM in tre mesi lo abbiamo fatto fuori mentre quello dell'airbus ci abbiamo impiegato circa un anno di lavoro, non hai idea che test di validazione abbiamo dovuto supportare.

Ormai mi sono incuriosito e voglio approfondire....
visto che hai citato ciscinetti areonautici certamente avrai sentito almeno parlare di Alenia (ex Selenia).
Ci ha lavorato (ora e' andato in pensione) per 40 anni mio suocero, occupandosi proprio del controllo qualita sulle schede elettroniche.
Schede elettroniche che finiscono sui missili, o altri componenti per uso militare di natura bellica.
Ho visto alcune di queste schede e, a parte le dimensioni, non sembrano apparentemente troppo diverse da quelle che si vedono aprendo un banale Pc.

Eppure queste schede immagino siano sofisticatissime, se devono controllare componenti missilistici in grado di riconoscere un bersaglio mobile a migliaia di km di distanza, per esempio.
E' ovvio che roba del genere, sul mercato, finisca per costare svariati milioni di euro e certamente se parliamo di difesa  sicurezza nazionale in ogni luogo del mondo (perche vendono in tutto il mondo) ci sara' certamente di base qualche competenza in piu, con tutto il rispetto, di chi progetta uno skilft.

Ma l'elettronica e' elettronica... penso... i componenti elettronici (ci saranno senz'altro di diverse qualita') ma alla fine sempre di chip, processori, ecc. si parla.... o no?
Counter Sciate 2018/9  29/
€ Count: +/-
Giornate di Sole: / 

Online Bimbone

  • Utente da pista rossa
  • ******
  • Post: 1.719
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Situazione pista Chierroni e relativa seggiovia
« Risposta #429 il: Febbraio 10, 2018, 12:25:29 am »
Ormai mi sono incuriosito e voglio approfondire....
visto che hai citato ciscinetti areonautici certamente avrai sentito almeno parlare di Alenia (ex Selenia).
Ci ha lavorato (ora e' andato in pensione) per 40 anni mio suocero, occupandosi proprio del controllo qualita sulle schede elettroniche.
Schede elettroniche che finiscono sui missili, o altri componenti per uso militare di natura bellica.
Ho visto alcune di queste schede e, a parte le dimensioni, non sembrano apparentemente troppo diverse da quelle che si vedono aprendo un banale Pc.

Eppure queste schede immagino siano sofisticatissime, se devono controllare componenti missilistici in grado di riconoscere un bersaglio mobile a migliaia di km di distanza, per esempio.
E' ovvio che roba del genere, sul mercato, finisca per costare svariati milioni di euro e certamente se parliamo di difesa  sicurezza nazionale in ogni luogo del mondo (perche vendono in tutto il mondo) ci sara' certamente di base qualche competenza in piu, con tutto il rispetto, di chi progetta uno skilft.

Ma l'elettronica e' elettronica... penso... i componenti elettronici (ci saranno senz'altro di diverse qualita') ma alla fine sempre di chip, processori, ecc. si parla.... o no?
Ah alenia ho fatto il software per il controllo del robot parallelo la piattaforma di stewart usata per il simulatore di volo giù a colleferro, ora credo sia leonardo o avio. C'è la stessa roba che che c'è in una macchina per il converting però una produce carta da culo e l'altro governa gli attuatori del simulatore di volo. La matematica che c'è dietro è analoga, quaternioni per il robot delta o piattaforma di stewart sviluppi di camme elettroniche per posizionamento assi quindi devi lavorare con polinomi interpolanti del quinto o settimo grado, pid da fare. Insomma per pulissi il culo c'è dietro una tecnologia enorme e anni di r&d che va pagata bene.
Per la seggiovia la parte più tosta da fare è l'azionamento dell'asincrono, ma quello lo compri già fatto da abb ansaldo siemens ecc ma costa un sacco perchè chi lo ha fatto si è rotto non poco le meningi con la trasformata di park per creare il modello matematico del motore e poi convertirlo in sw per creare la corretta terna di tensioni sinusoidali per muovere il motore. Poi c'è il dtc controllo diretto di coppia, li ci sono algoritmi di controllo segreti quello che funziona meglio è quello di abb.
Penso di averti tediato abbastaza ma di roba ce ne anche in uno skilift.
« Ultima modifica: Febbraio 10, 2018, 12:41:12 am da Bimbone »

Offline tommasone

  • Ogni sciatore necessita di una ragazza sciatrice e viceversa
  • Global Moderator
  • Utente Reale
  • *****
  • Post: 7.824
  • Sesso: Maschio
  • Caaaata!
    • sciatore
    • Mostra profilo
    • Cazzeggia all'abetone
Re:Situazione pista Chierroni e relativa seggiovia
« Risposta #430 il: Febbraio 10, 2018, 07:51:12 am »
Ora sono sull'ovovia e non  ho tempo, ma con calma, avendo lavorato x società aerospaziale ti spiego. La differenza ti anticipo c'è, ma lì i costi sono un ordine di grandezza sopra. Lunedì ti racconto
3 Park city, 3 Deer Valley, 2 The Canyons, 1 Brighton, 1 Snowbird, 1 Alta, 1 Solitude, 1 Bremboski, 2 Montecampione, 1 Valbondione, 1 Borno,  5 Abetone, 1 Doga e mi manca ancora il cimo!

Offline Baia

  • Utente da pista nera
  • *******
  • Post: 3.735
  • Sesso: Maschio
  • W la Fisi, Fisi per tutti!
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Situazione pista Chierroni e relativa seggiovia
« Risposta #431 il: Febbraio 10, 2018, 08:22:03 am »
Si, ma non fate che confermare le mie supposizioni.
Alla fine e' il mercato (cme sempre) che fa la differenza.
Sono in pochi sia ad acquistare e/o produrre skilift cme sono in pochi
ad averne bisogno.
Per questo i costi lievitano, non per valore puramente intrinseco.
I costi puri degli elementi/componenti primari dell'elettronica non possono che essere quelli per tutti, piu o meno.
Infatti io ho una cazzo di fotocopiatrice da ufficio Canon iR2220.
Quando si e' rotta la scheda di rete (fisica, non wireless), costava un botto sostituirla, quando invece una scheda di rete analoga, che ne avro montate sui pc a decine, ormai nn costera' piu di 20€
Non possono che essere, nella sostanza, uguali... una costa 10 volte di piu, quella x la Canon e non certo per il suo valore effettivo ne per il valore degli ingegneri che la programmano.
Resto abbastanza orientato all'idea che, qando devi comprare uno skilift (e forse anche un missile) tendenzialmente di massima lo prendi nel culo.
 :D
Counter Sciate 2018/9  29/
€ Count: +/-
Giornate di Sole: / 

Offline Baia

  • Utente da pista nera
  • *******
  • Post: 3.735
  • Sesso: Maschio
  • W la Fisi, Fisi per tutti!
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Situazione pista Chierroni e relativa seggiovia
« Risposta #432 il: Febbraio 10, 2018, 08:35:00 am »
Ne deduco pertanto che io sul gomito al posto dello skilift, piu  meno per gli stessi soldi, ci metterei un bel missile dell'Alenia (negli anni ha cambiato nome spesso, prima Selenia, poi Selex... Mi riferisco allo stabilimento di BAIA - Pozzuoli, ecco perche io mi chiamo cosi, è li che c'è la mia omonima barca, essendo una ridente località porto/turistico affacciato su Capri, Ischia e Procida)....
Insomma ci pianto n missile vestito con la tutina di Energia Pura che diventerebbe una golosa attrattiva per il vero core business abetonese, tutti andrebbero a rendere omaggio al loro nuovo totem e poi prenderebbero lo stradello.
😂😂😂

Ps - Lenardo in realta e' il nome nuovo dell'intero gruppo (non della Selex)... Leonardo ha sostituito Finmeccanica, di cui Selex che costruisce missili, Radar e altri apparati affini.
Counter Sciate 2018/9  29/
€ Count: +/-
Giornate di Sole: / 

Offline gfr62

  • Utente da slittino
  • ***
  • Post: 129
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Situazione pista Chierroni e relativa seggiovia
« Risposta #433 il: Febbraio 10, 2018, 05:33:42 pm »
Ne deduco pertanto che io sul gomito al posto dello skilift, piu  meno per gli stessi soldi, ci metterei un bel missile dell'Alenia (negli anni ha cambiato nome spesso, prima Selenia, poi Selex... Mi riferisco allo stabilimento di BAIA - Pozzuoli, ecco perche io mi chiamo cosi, è li che c'è la mia omonima barca, essendo una ridente località porto/turistico affacciato su Capri, Ischia e Procida)....
Insomma ci pianto n missile vestito con la tutina di Energia Pura che diventerebbe una golosa attrattiva per il vero core business abetonese, tutti andrebbero a rendere omaggio al loro nuovo totem e poi prenderebbero lo stradello.
😂😂😂

Ps - Lenardo in realta e' il nome nuovo dell'intero gruppo (non della Selex)... Leonardo ha sostituito Finmeccanica, di cui Selex che costruisce missili, Radar e altri apparati affini.
Io, in Leonardo, ci lavoro!
E

Offline Baia

  • Utente da pista nera
  • *******
  • Post: 3.735
  • Sesso: Maschio
  • W la Fisi, Fisi per tutti!
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Situazione pista Chierroni e relativa seggiovia
« Risposta #434 il: Febbraio 10, 2018, 07:14:46 pm »
Ora sono sull'ovovia e non  ho tempo, ma con calma, avendo lavorato x società aerospaziale ti spiego. La differenza ti anticipo c'è, ma lì i costi sono un ordine di grandezza sopra. Lunedì ti racconto

Allora se sei nel settore e hai voglia di trasferirti, se vuoi ti metto in cntstto con un mio parente, il piu classico dei classici Zio d'America.
Si chiama Joseph c. Berenato ed è (era, dovrebbe essere andato in pensione, ma conservando la propria influenza in quote) il CEO e Presidente della DUCOMMUN Incorporated, azienda aerospaziale con sede in California.
Chi meglio di lui, potrebbe trovarti occupazione nell'azienda....

Io l'ho conosciuto da bambino e, neanche a farlo apposta, aveva un debole per il tennis quindi mi portava a giocare ogni volta che veniva a trovare i nonni a Montecatini.
L'ultima volta e' venuto 3 anni fa! Sono 40 anni che m'invita in Usa e io non ci sono mai andato.
Counter Sciate 2018/9  29/
€ Count: +/-
Giornate di Sole: / 

Abetoneforum

Re:Situazione pista Chierroni e relativa seggiovia
« Risposta #434 il: Febbraio 10, 2018, 07:14:46 pm »