Autore Topic: Abetone - turismo d'estate  (Letto 31365 volte)

Offline Münchner Hell

  • Utente da pista blu
  • *****
  • Post: 532
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Abetone - turismo d'estate
« Risposta #285 il: Agosto 09, 2017, 05:41:36 pm »
Secondo me è peggio l'accesso alle macchine al passo della Croce Arcana, soprattutto in un posto dove si continua a dire che l'impianti deturpano il paesaggio (ma farebbero tanto bene all'economia locale), ma intanto si permette l'accesso ai mezzi, trasformando il passo in un parcheggio di un centro cittadino.

Mah...

Leonardo, se ci fosse tranquillità di neve e una qualche connessione possibile e duratura almeno con il Corno, forse di impianti si potrebbe anche ragionare. Ma mancando la materia prima, un po' di auto in qualche week end estivo sono ben meno dannose di impianti che rischierebbero di rimanere inutilizzati 10-11 mesi all'anno. Prima di fallire del tutto e arrugginire.

Offline Münchner Hell

  • Utente da pista blu
  • *****
  • Post: 532
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Abetone - turismo d'estate
« Risposta #286 il: Agosto 09, 2017, 05:46:23 pm »
Viabilità alternativa fatta

Mm. Se posso sabato o domenica tiro fuori il Kawa e vengo a controllare

Offline paolino

  • Global Moderator
  • Divinità Montana
  • *****
  • Post: 11.873
  • Sesso: Maschio
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Abetone - turismo d'estate
« Risposta #287 il: Agosto 10, 2017, 08:21:31 am »
E' un valico ma in realtà non viene utilizzato come tale, dato che passando dall'abetone o dalla porrettana (dipende da dove arrivi) ci metti lo stesso tempo. Esattamente come Foce a Giovo, nessuno passa da lì per andare in Garfagnana.
Entrambi vengono semplicemente utilizzati come parcheggio per risparmiarsi 3-4 km di camminata.

Che poi magari è corretto così, semplicemente a me mi fa cacare.

Offline Bimbone

  • Utente da pista rossa
  • ******
  • Post: 1.113
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Abetone - turismo d'estate
« Risposta #288 il: Agosto 10, 2017, 08:53:18 am »
E' un valico ma in realtà non viene utilizzato come tale, dato che passando dall'abetone o dalla porrettana (dipende da dove arrivi) ci metti lo stesso tempo. Esattamente come Foce a Giovo, nessuno passa da lì per andare in Garfagnana.
Entrambi vengono semplicemente utilizzati come parcheggio per risparmiarsi 3-4 km di camminata.

Che poi magari è corretto così, semplicemente a me mi fa cacare.

Semplice, dovrebbero vietare di andare su con i mezzi, magari permettere solo a quelli autorizzati.
E' un passo solo turistico, quindi non c'è ragione di andare su in macchina.
Stesso discorso per foce a giovo, ma li la strata almeno nel versante emiliano, non permette di andare su a tutti i mezzi.

Dovrebbro fare come a lama lite (tra cusna e prado) li non ci vai conl'auto, c'è una bella sbarra da entrambi i versanti

Offline Münchner Hell

  • Utente da pista blu
  • *****
  • Post: 532
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Abetone - turismo d'estate
« Risposta #289 il: Agosto 10, 2017, 12:44:56 pm »
Di massima sono perché le strade bianche restino bianche. Quindi no auto, no moto e magari qualcosa da dire anche sui cavalli. Concordo su Lama Lite: da Civago a Ligonchio è più lunga per Villa Minozzo, ma la Lama è a 1700 mt. e passa due valli (Ozola e Dolo) dove ci sono solo le prese dell'Enel e la Segheria.
Condivido anche la Foce: l'Abetone è molto vicino e sicuramente più carrabile. Inoltre (parlo versante modenese) la valle delle Tagliole è da sempre patria dell'escursionismo e più recente della mtb; metterci delle macchine ce non ci sono mai state e parcheggiarle a 1700 mt che ce ne stanno 5 se va bene, non porterebbe niente di più o di meglio alla zona.

Sulla Croce la vedo diversamente. E' sempre stato un passo valicabile; quattro anni fa gli alpini lo risistemarono proprio per garantirne la carrozzabilità sul modenese; è l'accesso a una delle più agibili gite per famiglie (lo 00 fino allo Scaffaiolo); è tuttora un passo, perché per chi sta a Fanano e nelle sue frazioni dell'Abetone e della Porretta non importa nulla se deve scendere verso la Lima: ruote alte e svalicare per la Croce. In un ipotetico PRG della fruizione della montagna, ogni zona ha le proprie peculiarità. Secondo me, se l'assedio alla Croce è questione di qualche week end, la Croce non è ha particolarmente a patire. Questione di punti di vista, ovviamente. L'importante è che non l'asfaltino.

Offline paolino

  • Global Moderator
  • Divinità Montana
  • *****
  • Post: 11.873
  • Sesso: Maschio
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Abetone - turismo d'estate
« Risposta #290 il: Agosto 10, 2017, 01:07:43 pm »
Sarei curioso di sapere quanti (magari sono tanti e lo ignoro) di Fanano hanno esigenza di andare verso la Lima e quanti di questi passano dalla Croce Arcana.

Comunque, il patimento non è della croce ma di quelli che vanno su per allontanarsi per qualche ora dalla confusione e dalle auto.
Poi certo, gli asociali come me possono sempre scegliere di andare da altre parti, ma la stessa cosa vale anche per chi non riesce a lasciare la macchina 2 km più a valle.

Offline Münchner Hell

  • Utente da pista blu
  • *****
  • Post: 532
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Abetone - turismo d'estate
« Risposta #291 il: Agosto 10, 2017, 01:55:06 pm »
Sarei curioso di sapere quanti (magari sono tanti e lo ignoro) di Fanano hanno esigenza di andare verso la Lima e quanti di questi passano dalla Croce Arcana.

Comunque, il patimento non è della croce ma di quelli che vanno su per allontanarsi per qualche ora dalla confusione e dalle auto.
Poi certo, gli asociali come me possono sempre scegliere di andare da altre parti, ma la stessa cosa vale anche per chi non riesce a lasciare la macchina 2 km più a valle.

Non sono in tanti (per fortuna, se no asfalterebbero), ma tra i locali l'abitudine c'è. Da Panda 4x4 in su.

Sull'altro aspetto, allora meglio che non si faccia mai più il secondo tratto di funivia da Doganaccia alla Croce? In fondo dalla Doganaccia se uno vuol salire un paio di km sono.

Io la vedo così, Paolino, e ovviamente è solo il mio punto di vista di frequentatore pluridecennale. Secondo me la montagna deve essere godibile a diversi livelli. Ci sono zone dove potersene stare in pace senza auto, moto, cacca di cavallo, mtbiker assassini, impianti di risalita, ecc. (Giovo, Rondinaio, ma già anche il Baccio, il Torbido e il Turchino, per quel che mi riguarda. E mi spiace per la Bocchetta della Foce a Giovo: dovrebbero chiudere in Toscana almeno due km sotto) e zone dove una certa accessibiltà ci deve essere: dal divertimentificio di montagna (lago della Ninfa), all'avventura e alla passeggiata soft, anche in quota. La Croce Arcana si presta a questo. Sia che sia la passeggiata a piedi con famiglia verso il Duca degli Abruzzi, sia che sia la traversata in bici, in moto, in auto, o a cavallo con pochi rischi di un passo in quota non asfaltato. O l'accesso con una funicolare. L'importante è non esagerare e mantenere l'equilibrio. I turisti non li devi portare o far arrivare con i mezzi in quota dappertutto. Ma da qualche parte sì. Fa parte del gioco "offerta turistica". Se non fosse per quella salita al passo e Capanna Tassone, la valle dell'Ospitale sarebbe già definitivamente defunta anche d'estate.

Offline paolino

  • Global Moderator
  • Divinità Montana
  • *****
  • Post: 11.873
  • Sesso: Maschio
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Abetone - turismo d'estate
« Risposta #292 il: Agosto 10, 2017, 02:23:05 pm »
La funivia avrebbe più senso in quanto attrattiva a pago ed utilizzabile anche d'inverno. Quelli che vanno su con le macchine che vantaggio portano alla montagna? I panini se li portan da casa, il parcheggio non lo pagano, la funivia non la prendono. Io non sono uno che ama fare i conti (per quello c'è bracco!) ma far arrivare le macchine alla croce mi pare che non porti alcun vantaggio alla montagna.
Ovviamente sempre opinione personale, chiaro!  ;)

Offline Münchner Hell

  • Utente da pista blu
  • *****
  • Post: 532
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Abetone - turismo d'estate
« Risposta #293 il: Agosto 10, 2017, 03:02:39 pm »
Allora con Bracco parlerò di soldi e con te di luoghi isolati fuori dal casino dei gitanti mordi (poco) e fuggi (subito). ;-)

Buona giornata.

Offline Bimbone

  • Utente da pista rossa
  • ******
  • Post: 1.113
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Abetone - turismo d'estate
« Risposta #294 il: Agosto 10, 2017, 04:01:46 pm »
Infatti, io quando vado al lago scaffaiolo se sono in bici lascio la macchina alla lima mentre se vado a piedi uso la funivia, lasciando la macchina a cutigliano.

Offline TheBughyMan

  • Utente da pista blu
  • *****
  • Post: 786
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Abetone - turismo d'estate
« Risposta #295 il: Agosto 10, 2017, 05:06:08 pm »
Semplice, dovrebbero vietare di andare su con i mezzi, magari permettere solo a quelli autorizzati.
E' un passo solo turistico, quindi non c'è ragione di andare su in macchina.
Stesso discorso per foce a giovo, ma li la strata almeno nel versante emiliano, non permette di andare su a tutti i mezzi.

Dovrebbro fare come a lama lite (tra cusna e prado) li non ci vai conl'auto, c'è una bella sbarra da entrambi i versanti
Guarda che il divieto di accesso è solo per levarsi dalle beghe in caso di incidente.... (già avvenuto) è campionata strada comunale....non possano farti ne verbali ne altro...visto che passando da montefegatesi e su i divieti non ci sono....e tutt'ora se metti il navigatore specificando via più corta e senza pagamenti o altro ti da quella via.

Offline Münchner Hell

  • Utente da pista blu
  • *****
  • Post: 532
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Abetone - turismo d'estate
« Risposta #296 il: Agosto 10, 2017, 05:25:51 pm »
Guarda che il divieto di accesso è solo per levarsi dalle beghe in caso di incidente.... (già avvenuto) è campionata strada comunale....non possano farti ne verbali ne altro...visto che passando da montefegatesi e su i divieti non ci sono....e tutt'ora se metti il navigatore specificando via più corta e senza pagamenti o altro ti da quella via.

Tutto vero, ma la sbarra c'è e dall'Emilia salgono solo gli autorizzati e con le chiavi.

Il navigatore beffardo dice quello che dici tu. Indubbiamente è la via più corta, non ci sono balzelli né caselli, ma può essere costosissima. Cinque anni fa salivamo a piedi sulla strada del Duca, mentre una coppia di giovanissimi brianzoli scendevano con una Golf ... in assetto superribassato. La poveretta scendeva ogni 2 metri per aiutare il baldo giovine nello schivare i sassi, ma il di sotto ha preso delle gran grattate e mi sa che pure gli spoiler ... Chissà come saranno riusciti a farsi aprire arrivati giù, perché tornare indietro per loro era impossibile. Il carrozziere avrà avuto molto da fare.

Offline Bimbone

  • Utente da pista rossa
  • ******
  • Post: 1.113
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Abetone - turismo d'estate
« Risposta #297 il: Agosto 10, 2017, 05:58:36 pm »
Tutto vero, ma la sbarra c'è e dall'Emilia salgono solo gli autorizzati e con le chiavi.

Il navigatore beffardo dice quello che dici tu. Indubbiamente è la via più corta, non ci sono balzelli né caselli, ma può essere costosissima. Cinque anni fa salivamo a piedi sulla strada del Duca, mentre una coppia di giovanissimi brianzoli scendevano con una Golf ... in assetto superribassato. La poveretta scendeva ogni 2 metri per aiutare il baldo giovine nello schivare i sassi, ma il di sotto ha preso delle gran grattate e mi sa che pure gli spoiler ... Chissà come saranno riusciti a farsi aprire arrivati giù, perché tornare indietro per loro era impossibile. Il carrozziere avrà avuto molto da fare.

Cavolo! sul versante lucchese tanto e tanto, il fondo stradale è migliore ma di la con una macchina normale secondo me non riesci senza spaccare qualcosa.


Offline Bimbone

  • Utente da pista rossa
  • ******
  • Post: 1.113
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Abetone - turismo d'estate
« Risposta #298 il: Agosto 10, 2017, 06:01:09 pm »
Bughy, passando da montefegatesi penso che volevi dire tereglio

Offline Münchner Hell

  • Utente da pista blu
  • *****
  • Post: 532
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Abetone - turismo d'estate
« Risposta #299 il: Agosto 10, 2017, 06:55:41 pm »
Bughy, passando da montefegatesi penso che volevi dire tereglio

Si può andare anche per Montefegatesi. C'è un tratto in discesa che poi si congiunge con la provinciale di Tereglio. Anni fa ho provato a scendere in moto con la donna. Non so ora, ma allora da Montefegatesi non era asfaltata e un bel ghiaino mi ha fatto desistere dopo un paio di slittate poco controllate. Donna scesa, moto girata e tirato quattro accidenti al tizio che mi ha detto che "con quella moto lì, si andava tranquillamente".

Guardavo poco fa su Google maps: nella versione foto, la strada continua in Emilia. Nella versione mappa, c'è solo il versante toscano e si ferma alla foce.

Abetoneforum

Re:Abetone - turismo d'estate
« Risposta #299 il: Agosto 10, 2017, 06:55:41 pm »