Autore Topic: Archeologia sciatoria  (Letto 414975 volte)

Offline Baia

  • Utente da pista nera
  • *******
  • Post: 3.719
  • Sesso: Maschio
  • W la Fisi, Fisi per tutti!
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Archeologia sciatoria
« Risposta #4815 il: Dicembre 20, 2018, 05:32:00 pm »
Il Consorzio Multipass nacque nel 1980. La prima stagione fu l'inverno 80/81, l'unico anno che l'ho fatto perchè poi nacque mia figlia e non ho più potuto sciare così tanto da fare lo stagionale. Quell'inverno lavoravo in negozio da Sperino Sport. Lo skipass unico fu un grande avvenimento

Anni in cui Massimino Ciacci muoveva i primi passi tra i pali e di li a poco avrebbe iniziato a far razzia delle gare sociali nella nostra categoria, sciando con due metri gia a quell'età... chissa se glieli preparavi tu gli sci...
Counter Sciate 2018/9  29/
€ Count: +/-
Giornate di Sole: / 

Offline MichelePilot

  • Utente da pista blu
  • *****
  • Post: 724
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Archeologia sciatoria
« Risposta #4816 il: Dicembre 20, 2018, 08:48:00 pm »
E' come Stargate: se passi in mezzo a questo portale torni negli anni '70.

A parte gli scherzi, bellissimo.

Codes, sai indicarmi il numero del sentiero e come lo si raggiunge dall'orto botanico/piazzale del sestaione?

Offline MichelePilot

  • Utente da pista blu
  • *****
  • Post: 724
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Archeologia sciatoria
« Risposta #4817 il: Dicembre 20, 2018, 08:59:16 pm »
Era il sostegno 5:



Foto mia, agosto 2000.

Offline Balena

  • Divinità Montana
  • *********
  • Post: 13.327
  • Sesso: Maschio
  • ...Sometimes it's hard to believe you remember me
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Archeologia sciatoria
« Risposta #4818 il: Dicembre 20, 2018, 09:05:31 pm »
Bellissimo davvero! E, soprattutto, pensavo che non fosse sopravvissuto neanche un pilone. Ma allora Fingen non ha fatto un buon lavoro di pulizia :)
Ce ne sono anche sulla linea che sale dal passo sia in "piedi" sia appezzati in terra.

Sul sentiero che dall'inizio dell'arrivo della selletta arriva fino alle regine e poi va verso la Casetta del Pastore ( fatto in mtb) si passa anche sui cavi della linea rimasti lì
"Dev’essere tremendo questo Abetone se il campionissimo viene di lì... " dal libro “Dove lo sci” di Rolly Marchi” edito nel 1967

Regno della Pervesità - meteorologo collaboratore di Giglio e spalatore delle carrozze reali e dintorni!

Offline MichelePilot

  • Utente da pista blu
  • *****
  • Post: 724
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Archeologia sciatoria
« Risposta #4819 il: Dicembre 20, 2018, 09:15:01 pm »
Balena sai indicarmi il tragitto sulla mappa? Indicativamente eh... non ho ben presente quale sentiero intendi :)  Io conosco quello che dall'orto botanico taglia la linea e va verso il lago nero. Ma passa molto più basso, pochi metri sopra il torrente. Il sostegno 5 era molto più in alto.

Offline Balena

  • Divinità Montana
  • *********
  • Post: 13.327
  • Sesso: Maschio
  • ...Sometimes it's hard to believe you remember me
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Archeologia sciatoria
« Risposta #4820 il: Dicembre 20, 2018, 10:58:19 pm »


Balena sai indicarmi il tragitto sulla mappa? Indicativamente eh... non ho ben presente quale sentiero intendi :)  Io conosco quello che dall'orto botanico taglia la linea e va verso il lago nero. Ma passa molto più basso, pochi metri sopra il torrente. Il sostegno 5 era molto più in alto.

No aspetta se parli specificatamente di quello in foto come arrivarci non saprei .

Ma dal satellite è evidentissimo. 
Il sentiero si vede bene e il sostegno ancora di più te l'ho segnato.

"Dev’essere tremendo questo Abetone se il campionissimo viene di lì... " dal libro “Dove lo sci” di Rolly Marchi” edito nel 1967

Regno della Pervesità - meteorologo collaboratore di Giglio e spalatore delle carrozze reali e dintorni!

Offline Matteo Staderini

  • Utente da pallate di neve
  • **
  • Post: 57
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Archeologia sciatoria
« Risposta #4821 il: Dicembre 20, 2018, 11:29:21 pm »
Codes, sai indicarmi il numero del sentiero e come lo si raggiunge dall'orto botanico/piazzale del sestaione?
 
Dall’orto o più su dal piazzale il sentiero che sale al lago è il 104. Dopo la casetta dei pastori il sentiero continua sulla destra della casetta, si incrocia il 102 e si prosegue sul 104, mentre il 102 tira dritto verso il posto dei mori/diaccio al bosco..
Se parti dalle regine fai il 102, poi, incrociato il 104 sopra la casetta, lo segui.
Puoi anche fare questo itinerario prendendo  poco prima dell’orto, sulla carrabile, un sentiero con indicato “balzo di Beppone”
È in questo tratto del 102, dopo il balzo di Beppone, in direzione del lago, che si incrocia il vecchio taglio col pilone ancora in piedi.

Offline Kaliningrad

  • Utente da pista nera
  • *******
  • Post: 3.052
  • Sesso: Maschio
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Archeologia sciatoria
« Risposta #4822 il: Dicembre 21, 2018, 07:43:23 am »
Albergo Tre Potenze, gennaio 1938:





Hôtel Excelsior, gennaio 1938:





Poste fasciste, gennaio 1938:





Passo, gennaio 1938:





Cartello Slittovia, gennaio 1938:


Offline Balena

  • Divinità Montana
  • *********
  • Post: 13.327
  • Sesso: Maschio
  • ...Sometimes it's hard to believe you remember me
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Archeologia sciatoria
« Risposta #4823 il: Dicembre 21, 2018, 08:02:19 am »
Che spettacolo
"Dev’essere tremendo questo Abetone se il campionissimo viene di lì... " dal libro “Dove lo sci” di Rolly Marchi” edito nel 1967

Regno della Pervesità - meteorologo collaboratore di Giglio e spalatore delle carrozze reali e dintorni!

Offline MichelePilot

  • Utente da pista blu
  • *****
  • Post: 724
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Archeologia sciatoria
« Risposta #4824 il: Dicembre 21, 2018, 11:50:13 am »
Grazie! Andrò in perlustrazione a caccia di altri reperti. Pensavo che avessero ripulito tutto e invece....
Come per la vecchia cestovia Abetone Selletta son rimasti un sacco di resti.

Offline Balena

  • Divinità Montana
  • *********
  • Post: 13.327
  • Sesso: Maschio
  • ...Sometimes it's hard to believe you remember me
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Archeologia sciatoria
« Risposta #4825 il: Dicembre 21, 2018, 01:55:46 pm »
Grazie! Andrò in perlustrazione a caccia di altri reperti. Pensavo che avessero ripulito tutto e invece....
Come per la vecchia cestovia Abetone Selletta son rimasti un sacco di resti.

comunque che si vedesse cosi' nitidamente dal satellite non lo credevo !  :o
"Dev’essere tremendo questo Abetone se il campionissimo viene di lì... " dal libro “Dove lo sci” di Rolly Marchi” edito nel 1967

Regno della Pervesità - meteorologo collaboratore di Giglio e spalatore delle carrozze reali e dintorni!

Offline MichelePilot

  • Utente da pista blu
  • *****
  • Post: 724
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Archeologia sciatoria
« Risposta #4826 il: Dicembre 21, 2018, 02:21:52 pm »
Sono presenti altri sostegni che voi sappiate? Oltre alle funi...

Offline Balena

  • Divinità Montana
  • *********
  • Post: 13.327
  • Sesso: Maschio
  • ...Sometimes it's hard to believe you remember me
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Archeologia sciatoria
« Risposta #4827 il: Dicembre 21, 2018, 03:08:41 pm »
Sono presenti altri sostegni che voi sappiate? Oltre alle funi...
Bisogna provare a scorrere via satellite .
Sicuramente sulla linea abetone selletta
"Dev’essere tremendo questo Abetone se il campionissimo viene di lì... " dal libro “Dove lo sci” di Rolly Marchi” edito nel 1967

Regno della Pervesità - meteorologo collaboratore di Giglio e spalatore delle carrozze reali e dintorni!

Offline MichelePilot

  • Utente da pista blu
  • *****
  • Post: 724
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Archeologia sciatoria
« Risposta #4828 il: Dicembre 21, 2018, 04:23:49 pm »
Lì c'è un sacco di roba :D tutti i plinti e 3 sostegni ancora interi. Lungo la linea ci sono almeno 3 sostegni tagliati a pezzi lasciati lì.

Offline Balena

  • Divinità Montana
  • *********
  • Post: 13.327
  • Sesso: Maschio
  • ...Sometimes it's hard to believe you remember me
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Archeologia sciatoria
« Risposta #4829 il: Dicembre 21, 2018, 11:57:22 pm »
Lì c'è un sacco di roba :D tutti i plinti e 3 sostegni ancora interi. Lungo la linea ci sono almeno 3 sostegni tagliati a pezzi lasciati lì.
Si ! 3 interi si vedono benissimo dal satellite.

Metto il primo a valle .

"Dev’essere tremendo questo Abetone se il campionissimo viene di lì... " dal libro “Dove lo sci” di Rolly Marchi” edito nel 1967

Regno della Pervesità - meteorologo collaboratore di Giglio e spalatore delle carrozze reali e dintorni!

Abetoneforum

Re:Archeologia sciatoria
« Risposta #4829 il: Dicembre 21, 2018, 11:57:22 pm »