Autore Topic: Snowfeet nuova proposta su indeegoo  (Letto 601 volte)

Offline maerco

  • Administrator
  • Utente da pista rossa
  • *****
  • Post: 2.450
  • Sesso: Maschio
    • sciatore
    • Mostra profilo
    • Maerco's Blog

Offline Baia

  • Utente da pista nera
  • *******
  • Post: 3.587
  • Sesso: Maschio
  • W la Fisi, Fisi per tutti!
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Snowfeet nuova proposta su indeegoo
« Risposta #1 il: Novembre 06, 2018, 07:46:56 am »
Qui sul forum sono già più avanti.
Quando questi inventano lo skifeet, qui c'è già pieno di maestri di sci coi diti.
Counter Sciate 2018/9  29/
€ Count: +/-
Giornate di Sole: / 

Offline marquez85

  • Utente da campo scuola
  • ****
  • Post: 466
  • Sesso: Maschio
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Snowfeet nuova proposta su indeegoo
« Risposta #2 il: Novembre 06, 2018, 10:10:37 am »
mah....a me sembran delle grandi cagate....il video mostra uno che, primo sa sciare benissimo, secondo è solo su piste facili e non ripide e soprattutto in condizioni perfette.

Vorrei vederlo sul muro della zeno 3 ghiacciato o in fondo alla zeno 2 quando ci sono mucchi di mezzo metro che combina!!

Offline codes

  • Utente da campo scuola
  • ****
  • Post: 438
  • Sesso: Maschio
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Snowfeet nuova proposta su indeegoo
« Risposta #3 il: Novembre 06, 2018, 10:25:07 am »
Così, a occhio e croce, non mi sembrano fatti per affrontare i muri o le gobbe.
Dalla foto sembrano un'alternativa a percorrere un sentiero solo camminando.
Mentre voi gridate all'eresia, io credo che possano essere divertenti se usati in modo corretto (ci sono anche tanti idioti sugli sci).
« Ultima modifica: Novembre 06, 2018, 05:11:17 pm da codes »

Offline lorenz

  • Utente da pista rossa
  • ******
  • Post: 1.928
  • Sesso: Maschio
  • Aridanga rombigaiota!
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Snowfeet nuova proposta su indeegoo
« Risposta #4 il: Novembre 06, 2018, 03:38:13 pm »


Vorrei vederlo sul muro della zeno 3 ghiacciato o in fondo alla zeno 2 quando ci sono mucchi di mezzo metro che combina!!

Semplice: non li usa.
Fescion? Sempre, sempre! Anche in mutande. O nella tormenta.

Cliccare sul mouse è come girare una pagina, ma tu sei talmente arretrato che ti lecchi il polpastrello del dito medio...

"E STATA DURA MA CE L'HAI FATTA... BRAVO BISCHERO!" (Iscrizione trovata da Sir Edmund Hillary sull'Everest)

Offline Jagar

  • Utente da pista rossa
  • ******
  • Post: 2.515
  • Sesso: Maschio
    • snowborder
    • Mostra profilo
Re:Snowfeet nuova proposta su indeegoo
« Risposta #5 il: Novembre 06, 2018, 05:08:00 pm »
Sembrano dei pattini senza lama, anche lo stile mi ricorda il pattinaggio più che lo sci.
Stabilità zero, possono essere divertenti per fare qualche numero a bassa velocità in tratti poco pendenti o nel park.
Se ci provassi io mi riporterebbero a casa in un sacchetto dell'Ikea...
« Ultima modifica: Novembre 06, 2018, 05:13:26 pm da Jagar »

Offline Baia

  • Utente da pista nera
  • *******
  • Post: 3.587
  • Sesso: Maschio
  • W la Fisi, Fisi per tutti!
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Snowfeet nuova proposta su indeegoo
« Risposta #6 il: Novembre 07, 2018, 08:07:30 am »
Sembrano dei pattini senza lama, anche lo stile mi ricorda il pattinaggio più che lo sci.
Stabilità zero, possono essere divertenti per fare qualche numero a bassa velocità in tratti poco pendenti o nel park.
Se ci provassi io mi riporterebbero a casa in un sacchetto dell'Ikea...

E' evidentemente un misto tra lo sci e il pattinaggio su ghiaccio.
Non sono convinto della stabilità zero e della scarsa fruibilità su tratto ripido, ne che sia ingestibile l'alta velocità.
Proprio pensando al pattinaggio lungo la pista ovale, ricordo velocità sorprendenti, a dimostrazione che poterla raggiungere dipende principlamente da doti tecniche che si fondono con la tecnica e l'equilibrio dinamico.
Se anche penso ad una discesa tipica estrema, di quelle che si vedono solo in tv affrontante a balzelli piu che a curve con sci e tavola, mi viene da pensare che a
contrario siano quasi piu gestibili quelli, risultando immediata la loro curvatura.
Pur sapendo che si tratta della cosa piu sbagliata da fare (ma per ragioni diverse piuttosto ovvie), qual è la cosa piu istintiva che gli viene da fare ad un principiante che si trova ingenuamente ad affrontare un pendio piu ripido di quanto si senta in grado di scendere? E' quelle di tgliersi gli sci, perchè avverte maggior sicurezza e controllo, rispetto alla gestione degli arnesi che si trova, suo malgrado, sotto i piedi.
Secondo me, una volta acquisita la tecnica più efficace, ci si va d'appertutto, proprio come con sci e snowboard. Semmai la controindicazione piu naturale potrebbe essere la neve fresca.
Counter Sciate 2018/9  29/
€ Count: +/-
Giornate di Sole: / 

Offline Jagar

  • Utente da pista rossa
  • ******
  • Post: 2.515
  • Sesso: Maschio
    • snowborder
    • Mostra profilo
Re:Snowfeet nuova proposta su indeegoo
« Risposta #7 il: Novembre 07, 2018, 08:57:29 am »
Proprio pensando al pattinaggio lungo la pista ovale, ricordo velocità sorprendenti, a dimostrazione che poterla raggiungere dipende principlamente da doti tecniche che si fondono con la tecnica e l'equilibrio dinamico

Hai presente come sono le piste da short track? Perfettamente lisce e perfettamente piatte. E c'è il ghiaccio, non la neve.
Con una lama affilata sotto ai piedi e con un'ottima tecnica si raggiungono velocità sorprendenti, ma di base ci deve essere un fondo immacolato.
Cosa evidentemente non ottenibile in natura, per le irregolarità del terreno ma soprattutto per il fondo innevato e non ghiacciato.

Se anche penso ad una discesa tipica estrema, di quelle che si vedono solo in tv affrontante a balzelli piu che a curve con sci e tavola, mi viene da pensare che a
contrario siano quasi piu gestibili quelli, risultando immediata la loro curvatura.

La penso esattamente all'opposto: più lungo è l'attrezzo che hai sotto ai piedi (ovvio, entro certi limiti), più stabilità avrai su fondo irregolare e man mano che la velocità aumenta.
Ma non lo dico io, lo dice la fisica.
Con questi aggeggi al minimo dosso perdi il controllo e voli, non per niente anche i tipi del video - che sono senz'altro bravissimi ad usarli - non mi trasmettono affatto un'idea di stabilità.
« Ultima modifica: Novembre 07, 2018, 08:59:28 am da Jagar »

Offline codes

  • Utente da campo scuola
  • ****
  • Post: 438
  • Sesso: Maschio
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Snowfeet nuova proposta su indeegoo
« Risposta #8 il: Novembre 07, 2018, 09:05:38 am »
Questi "pattini" hanno una stabilità vicina allo zero. Non a caso in alcuni momenti del video il tizio tiene una gamba in avanti rispetto all'altra, proprio per compensare la mancanza di "lunghezza" propria dello sci, che impedisce di piantarsi con la faccia nella neve. Per quanto riguarda la stabilità sulle gobbe, credo che uno dei sistemi più efficaci sia stato ideato attraverso il "camber", ovvero l'inarcamento dello sci (guardandolo di profilo), caratteristica presente su alcuni modelli della K2 per esempio.
« Ultima modifica: Novembre 07, 2018, 09:07:26 am da codes »

Offline Baia

  • Utente da pista nera
  • *******
  • Post: 3.587
  • Sesso: Maschio
  • W la Fisi, Fisi per tutti!
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Snowfeet nuova proposta su indeegoo
« Risposta #9 il: Novembre 08, 2018, 07:47:45 am »
Hai presente come sono le piste da short track? Perfettamente lisce e perfettamente piatte. E c'è il ghiaccio, non la neve.
Con una lama affilata sotto ai piedi e con un'ottima tecnica si raggiungono velocità sorprendenti, ma di base ci deve essere un fondo immacolato.
Cosa evidentemente non ottenibile in natura, per le irregolarità del terreno ma soprattutto per il fondo innevato e non ghiacciato.

La penso esattamente all'opposto: più lungo è l'attrezzo che hai sotto ai piedi (ovvio, entro certi limiti), più stabilità avrai su fondo irregolare e man mano che la velocità aumenta.
Ma non lo dico io, lo dice la fisica.
Con questi aggeggi al minimo dosso perdi il controllo e voli, non per niente anche i tipi del video - che sono senz'altro bravissimi ad usarli - non mi trasmettono affatto un'idea di stabilità.

Primo paragrafo: considerazioni piu che giuste.
Secondo paragrafo: pensavo proprio allo sci estremo, non un pendio ripido tradizionale. Lassu' è impossibile curvare, infatti vengono giu inizialmente a salti. Pensavo che, salto x salto, sia piu umano saltare con quei cosi, piuttoato che con gli svi ai piedi. Ovviamente in linea di principio concordo con te su tutto il resto. E' naturale che piu ase d'appoggio ti trovi sotto i piedi, piu ottieni stabilità. Ma su quei pendii a cui alludevo ho la sensazione che piu che stabilita occorra libertà di movimento. Poi non so quanto quei cosi li sotto scivolino o aggrappino.
Comunque sono un surrogato, si fa per ragionà...
Counter Sciate 2018/9  29/
€ Count: +/-
Giornate di Sole: / 

Offline Jagar

  • Utente da pista rossa
  • ******
  • Post: 2.515
  • Sesso: Maschio
    • snowborder
    • Mostra profilo
Re:Snowfeet nuova proposta su indeegoo
« Risposta #10 il: Novembre 08, 2018, 08:35:46 am »
Ah, ho capito, intendi roba tipo canalini stretti e ripidi in mezzo alle rocce, come quelli del talebano  :D
Sicuramente nelle inversioni avere i piedi liberi ti agevolerebbe nei movimenti, ma al minimo tratto liscio/ghiacciato scivoli a valle senza possibilità di fermarti.
Forse in neve marcia/tardo primaverile ce la puoi fare. Ci vorrebbe un volontario per testarli, tipo il Balena...

Offline Balena

  • Divinità Montana
  • *********
  • Post: 12.754
  • Sesso: Maschio
  • ...Sometimes it's hard to believe you remember me
    • Mostra profilo
Re:Snowfeet nuova proposta su indeegoo
« Risposta #11 il: Novembre 09, 2018, 12:31:57 am »
Ah, ho capito, intendi roba tipo canalini stretti e ripidi in mezzo alle rocce, come quelli del talebano  :D
Sicuramente nelle inversioni avere i piedi liberi ti agevolerebbe nei movimenti, ma al minimo tratto liscio/ghiacciato scivoli a valle senza possibilità di fermarti.
Forse in neve marcia/tardo primaverile ce la puoi fare. Ci vorrebbe un volontario per testarli, tipo il Balena...
Grazie per la fiducia ma sono incredibilmente una superchiavica con i roller dove ultima volta ( mi pare 2011 ) volai in passeggiata al lido rischiando le chiappe ( avevo tutte le protezioni) . Non so come non ho rotto un femore quella volta . Imparare a pattinare dopo i 30 senza averlo mai provato è dura.

Qui mi pare veramente da equilibristi e probabilmente chi lo ha fatto nel video era sicuramente uno bravo bravo con i roller .

Escluderei discese in ripido ... senza lamine non sai mai cosa trovi in inverno; in primavera non saprei ma un attimino di lamina ci vuole sempre sul ripido a 50° .

Ci vorrebbe un intervento di Roby ma è in Nepal spero mi torni  .
"Dev’essere tremendo questo Abetone se il campionissimo viene di lì... " dal libro “Dove lo sci” di Rolly Marchi” edito nel 1967

Regno della Pervesità - meteorologo collaboratore di Giglio e spalatore delle carrozze reali e dintorni!

Offline Baia

  • Utente da pista nera
  • *******
  • Post: 3.587
  • Sesso: Maschio
  • W la Fisi, Fisi per tutti!
    • sciatore
    • Mostra profilo
Re:Snowfeet nuova proposta su indeegoo
« Risposta #12 il: Novembre 09, 2018, 08:10:00 pm »
Di sicuro questa alternativa soluzione per "sciare" non piacerà alla Thule.... :D
Counter Sciate 2018/9  29/
€ Count: +/-
Giornate di Sole: / 

Abetoneforum

Re:Snowfeet nuova proposta su indeegoo
« Risposta #12 il: Novembre 09, 2018, 08:10:00 pm »